Come pulire il bagno in 5 minuti

Fabiola Criscuolo
  • Dott. in Scienze Politiche

Germi e batteri possono annidarsi nel nostro bagno, ma il tempo per pulirlo è sempre poco. Ecco quindi i pochi e semplici passaggi per pulire il bagno in 5 minuti.

Minimalist white bathroom

Galleria foto ed immagini

Per quanto la pulizia del bagno sia noiosa è importante dedicarvi almeno qualche minuto della giornata, anche quando siamo di fretta, non solo in vista di un eventuale visita, ma anche e soprattutto per noi stessi e la nostra famiglia.

Questa stanza è infatti quella con la maggiore concentrazione di germi e batteri che, se non eliminati subito, rischiano di provocare malattie. Pensiamo, ad esempio, ai germi sui panni sporchi che ancora dobbiamo mettere in lavatrice o a quanti  batteri possono annidarsi nel wc. Proprio per eliminarli dobbiamo ritagliarci qualche minuto, ogni giorno, per il nostro bagno.

Quando il tempo è davvero poco siamo tentati a lasciare in sospeso il bagno, ma se vi dicessi che è possibile pulirlo bene anche in soli pochi minuti? Ecco quindi dei semplici trucchi da adottare per pulire il bagno in soli 5 minuti.

come-pulire-il-bagno-in-5-minuti-02

Cambiare il sacchetto della spazzatura

Per raccogliere cotton fioc, dischetti struccanti, assorbenti e altro molti di noi posseggono un piccolo bidone nel bagno che faciliti il compito e ci permetta di non lasciare tutti questi rifiuti sparsi su varie superfici.

In questo caso quindi, prima ancora di iniziare tutte le pulizie, è necessario cambiare il sacchetto all’interno del bidone per evitare che i rifiuti al suo interno sprigionino batteri e odori non piacevoli che contrasterebbero con il lavoro che stiamo per svolgere.

come-pulire-il-bagno-in-5-minuti-03

Spazzare il pavimento del bagno

La prima operazione da fare, quando dobbiamo lavare il bagno in pochi minuti, è quella di spazzare bene il pavimento per rimuovere non solo la polvere, ma anche peli e capelli che possono essere caduti durante la nostra routine quotidiana.

Spazzare prima di procedere con qualsiasi altra pulizia ci avvantaggerà negli step successivi, in quanto, per la fretta potrebbero cadere a terra gocce d’acqua che possono complicare la pulizia del pavimento.

come-pulire-il-bagno-in-5-minuti-04

Spruzzare detergente sui sanitari

Dopo aver spazzato possiamo passare un detergente sui sanitari e i ripiani del nostro bagno. Quando non abbiamo molto tempo da dedicare alla pulizia del bagno possiamo sostituire i mille prodotti specifici in nostro possesso con un unico disinfettante multisuperfici.

Ricordiamoci di spruzzare bene il prodotto sul wc e nella doccia (o vasca), in quanto queste raccolgono la maggiore quantità di germi e sono superfici che entrano in contatto con i punti più delicati del nostro corpo.

come-pulire-il-bagno-in-5-minuti-05

Soda nel wc

Mentre aspettiamo che il detersivo inizi ad agire dedichiamo qualche istante all’interno del nostro wc utilizzando un prodotto per la pulizia e lo spazzolino. Se vogliamo utilizzare un prodotto più naturale possiamo anche spargere della soda, ricordandoci sempre di strofinarlo su tutta la parete interna con lo spazzolino.

L’utilizzo di un prodotto per la pulizia interna del wc non soltanto ci aiuterà ad eliminare germi e batteri che durante il normale risciacquo non hanno accennato ad abbandonarlo, ma ci permetterà di pulire lo scarico di questo evitando che possa otturarsi e sprigionare cattivi odori.

Potrebbe interessarti Come pulire il terrazzo in 5 minuti

A woman cleans a bathroom toilet with a scrub brush

Pulire lo specchio

Passiamo allo specchio, quello che si sporca con gli schizzi e si appanna sempre durante la doccia lasciando orribili aloni e macchie antiestetiche che non permettono di riflettersi bene e danno a prima vista una sensazione di sporco generale nel bagno.

Per pulire lo specchio quando andiamo di fretta possiamo anche solo utilizzare un panno da bagnare con acqua calda. Passiamolo su tutto lo specchio raggiungendo bene ogni angolo per rimuovere le macchie e asciughiamo con uno straccio asciutto.

come-pulire-il-bagno-in-5-minuti-07

Pulire i sanitari

Ora che abbiamo pulito parte del bagno, lasciando il tempo al nostro prodotto di agire, è il momento di pulire bene i sanitari utilizzando un panno di daino. Iniziamo pulendo il lavandino, poi il wc e infine il bidet, pulendo ogni volta prima la parte esterna e poi quella interna.

Pulire per ultimo il bidet ci permetterà di risciacquare il nostro panno in caso questo abbia raccolto troppo detersivo che, se non pulito bene dai sanitari, rischierebbe non solo di creare fastidiosi aloni, ma provocare più danni che benefici anche alla nostra salute.

come-pulire-il-bagno-in-5-minuti-08

Pulire la doccia

Ora è il momento di dedicarsi alla doccia, o alla vasca se la possediamo, ripulendo anche questa dal detersivo spruzzato in precedenza sulla sua superficie. Come per gli altri sanitari passiamo il panno in microfibra umido sul box e sul piatto doccia, non dimenticandoci questa volta neanche il miscelatore e il soffione dove potrebbe depositarsi il calcare. Possiamo risciacquare velocemente con il soffione e asciugare con un panno in microfibra asciutto.

come-pulire-il-bagno-in-5-minuti-09

Lavare il pavimento

Finiti tutti i passaggi precedenti possiamo ritornare al nostro pavimento. Come anticipato prima, per quanto impegno ci possiamo mettere, può sempre cadere dell’acqua a terra che, se non eliminata, provoca ulteriore sporco.

Per non vanificare lo sforzo fatto fin ora non ci resta che lavare velocemente il pavimento. Per farlo ci basterà bagnare un panno in microfibra con del detersivo più adatto alla superficie del nostro bagno e strizzarlo bene. Possiamo utilizzare un panno con il foro e un tira acqua per facilitare il compito.

come-pulire-il-bagno-in-5-minuti-10

Come pulire il bagno in 5 minuti: immagini e foto

Anche quando il tempo a nostra disposizione per le pulizie ci sembra poco è sempre buona norma dedicare qualche minuto al bagno. Ecco quindi una galleria di immagini con qualche trucchetto per pulire il nostro bagno in soli 5 minuti.