Come pulire i bruciatori del gas

Fabiola Criscuolo
  • Dott. in Scienze Politiche

I nostri continui esperimenti culinari mettono a dura prova il nostro piano cottura. Ma quando lo puliamo pensiamo anche ai bruciatori del gas? Consigli pratici per pulire in modo corretto i bruciatori del piano cottura a gas.

come-pulire-i-bruciatori-del-gas-01

Galleria foto ed immagini

In cucina non ci ferma nessuno, siamo ormai soprannominati il re o la regina dei fornelli. A pagarne le spese è il nostro piano cottura che, dopo ogni esperimento, ci preoccupiamo di pulire attentamente per farlo ritornare al suo splendore. E i bruciatori del gas?

Ebbene sì, anche loro necessitano di una buona manutenzione, soprattutto se ci piace divertirci con pentole e padelle. Questi sono infatti, essendo meno esposti ad altri pezzi del piano cottura, sono più soggetti ad incrostazioni. Non è un lavoro semplice, ma ci tocca. Ecco quindi vari metodi che potete utilizzare per pulire i bruciatori del gas facilmente e in poco tempo.

come-pulire-i-bruciatori-del-gas-02

Pulire i bruciatori del gas con il detersivo per i piatti

Un metodo efficace per rimuovere sporco e incrostazioni dai nostri bruciatori del gas è quello di pulirli con un detergente per piatti e una spugnetta abrasiva. Per fare in modo che si elimino velocemente dal bruciatore senza usare troppo olio di gomito è necessario prima inserire i bruciatori in una pentola piena d’acqua a cui aggiungeremo due cucchiai di detersivo per piatti.


Leggi anche: 10 cose che puoi pulire con il limone

Portiamo l’acqua ad ebollizione, spegniamo il fuoco e lasciamo agire per 10 minuti. Passato questo tempo possiamo utilizzare la spugna abrasiva sui bruciatori e riportarli all’antica lucentezza. Risciacquiamo con acqua corrente e lasciamo asciugarli all’aria prima di montarli nuovamente sul piano cottura.

Washing Dishes

Pulire i bruciatori del gas con acido citrico

In caso di sporco più ostinato e difficile da rimuovere possiamo pulire i bruciatori del gas con l’acido citrico. Il procedimento è simile al precedente, ma questa volta, invece di usare il detersivo per piatti, useremo due cucchiai di acido citrico.

Dopo aver fatto agire per 10 minuti procediamo a rimuovere lo sporco con una spugna abrasiva o una retina in acciaio di quelle che si usano per scrostare le pentole. Come prima, dopo aver pulito dobbiamo risciacquare e lasciar asciugare all’aria prima di poter rimontare i bruciatori.

come-pulire-i-bruciatori-del-gas-04

Pulire i bruciatori del gas con acqua calda e aceto

Per pulire i bruciatori del gas possiamo utilizzare anche dell’aceto bianco, ottimo per le sue proprietà sgrassanti e lucidanti. Per usare questo metodo dobbiamo mettere i bruciatori in una pentola e coprire a filo con l’acqua e aggiungere 4 o 5 cucchiai di aceto. Bisogna poi portare l’acqua ad ebollizione e lasciarla bollire per 5 minuti, al temine dei quali possiamo spegnere il fuoco.

Aspettiamo che l’acqua si raffreddi così da poter prendere e pulire i bruciatori con una retina in acciaio. Finita la pulizia dobbiamo risciacquare sempre con acqua corrente e lasciar asciugare.

come-pulire-i-bruciatori-del-gas-05


Potrebbe interessarti: 10 idee e foto per riciclare i flaconi di detersivo

Pulire i bruciatori del gas con il limone

Un altro metodo molto valido per la pulizia dei bruciatori è quello di utilizzare il limone, ottimo per rimuovere il grasso. Anche in questo caso dovremo procurarci una pentola con con acqua bollente e spremere un limone al suo interno. Dobbiamo lasciar agire per 10 minuti e in seguito pulire con uno spazzolino usato solo per la cucina. Risciacquare con acqua fredda e lasciare asciugare.

come-pulire-i-bruciatori-del-gas-06

Pulire i bruciatori del gas con aceto, limone e bicarbonato

In caso di sporco ostinato possiamo unire le proprietà del limone con quelle dell’aceto per pulire i nostri bruciatori del gas. In questo caso avremo bisogno di una pentola con acqua bollente all’interno della quale aggiungeremo i bruciatori con mezzo bicchiere di aceto bianco e mezzo bicchiere di limone. Lasciamo agire i due prodotti per un’ora e mezza.


Idee design personalizzate per te? Iscriviti al gruppo

Terminato il questo periodo versiamo del bicarbonato in un contenitore e raccogliamo una parte di questo con uno spazzolino bagnato nell’acqua dei bruciatori. Dovremo quindi passare lo spazzolino sul bruciatore per rimuovere lo sporco.

In caso lo spazzolino non sia sufficiente per eliminare qualche residuo utilizzare una retina in acciaio. Terminata la pulizia sciacquare i bruciatori sotto l’acqua corrente e lasciarli asciugare.

come-pulire-i-bruciatori-del-gas-07

Pulire i bruciatori del gas con bicarbonato, detersivo per piatti e aceto

L’aceto bianco per pulire i bruciatori può essere usato anche con il detersivo per piatti e il bicarbonato. Per usare questo metodo possiamo usare il lavandino e riempirlo con acqua calda a cui aggiungere due cucchiai di detersivo per piatti, due cucchiai colmi di bicarbonato e un bicchiere di aceto bianco.

In seguito è necessario immergere i bruciatori per 15 minuti al temine dei quali possiamo pulire con una spugna abrasiva o retina in acciaio. Come sempre ricordiamoci di risciacquare con acqua corrente e lasciare asciugare bene per essere sicuri che non resti acqua all’interno.

come-pulire-i-bruciatori-del-gas-08

Pulire i bruciatori del gas con acqua fredda e sapone per piatti

Nel caso i bruciatori del gas non dovessero presentare dello ostinato ma solo antiestetiche macchie di unto possiamo usare dell’acqua fredda per pulirli. Ci basterà sciacquare i bruciatori sotto un getto di acqua fredda e pulirli con uno spugna abrasiva umida e detersivo per piatti. Terminata l’operazione dobbiamo risciacquare sempre con acqua fredda, per un effetto ancora più lucido, e lasciar asciugare.

come-pulire-i-bruciatori-del-gas-09

Pulire i bruciatori con le retine in limone

In commercio sono presenti delle retine in acciaio già insaponate con un detersivo sgrassante al limone. Questo tipo di retine sono perfette per la pulizia costante dei bruciatori soprattutto per la facilità di utilizzo.

Basta infatti sciacquare con acqua fredda il bruciatore e la retina e strofinare per rimuovere lo sporco. Alla fine dell’operazione risciacquiamo il bruciatore e la retina e li lasciamo asciugare. La retina è infatti utilizzabile più volte finché non si esaurisce il detersivo all’interno.

come-pulire-i-bruciatori-del-gas-10

Come pulire i bruciatori del gas: immagini e foto

Quando puliamo il piano cottura pensiamo anche ai bruciatori del gas? Ecco una galleria di immagini con qualche consiglio per renderli brillanti.