Case prefabbricate IKEA: modelli, caratteristiche, prezzi

Beatrice Verga
  • Dott. in Comunicazione & Media Digitali

Rapide da costruire, sostenibili a livello ambientale ed economico e soprattutto confortevoli: le case prefabbricate IKEA, presentate nel corso degli anni in occasione di fiere di settore, sono tra le soluzioni abitative più innovative al mondo. Vuoi sapere qualcosa di più in merito ai modelli, alle caratteristiche e ai prezzi? Ve lo spieghiamo in questo articolo.

case-prefabbricate-ikea

Galleria foto ed immagini

IKEA è uno dei brand di arredamento più importanti al mondo. Il colosso svedese, che ha rivoluzionato – e continua a farlo – la vita di chi ama prendersi cura degli interni della propria casa mettendo in primo piano elementi funzionali, economicamente accessibili ed esteticamente gradevoli, da diversi anni a questa parte ha concentrato la propria attenzione anche sui prefabbricati.

In questo modo, ha risposto in maniera ancora più forte alle richieste di un mercato che non può fare a meno di esaltare la sostenibilità degli spazi abitativi e dei processi di costruzione degli edifici. I modelli messi in campo sono diversi sia per quanto riguarda le caratteristiche e il target di riferimento, sia per quel che concerne i prezzi. Scopriamo passo passo le principali alternative da considerare in merito ai prefabbricati IKEA.

case-prefabbricate-ikea

IKEA BoKlok: materiali, metrature e costi

Quando si parla delle case prefabbricate IKEA,  un doveroso cenno deve essere dedicato a BoKlok. Questo concetto di abitazione, diventato noto a livello mondiale nel 2009 a seguito dell’inaugurazione di un eco-quartiere in Gran Bretagna, vede in primo piano delle case prefabbricate in legno, realizzate per la precisione con pannelli a sandwich assemblati in cantiere da operai specializzati.

Per dovere di completezza, è bene evidenziare che le primissime case BoKlok sono state completate nel 1997: da quell’anno, ne sono state costruite diverse decine di migliaia in varie zone del mondo. Questa abitazioni, la cui vendita è stata limitata ai Paesi del Nord Europa, hanno un costo compreso tra i 45.000 e i 90.000 euro. Gli utenti – che per ora non fanno parte del mercato italiano – possono scegliere tra alternative differenti. Tra queste è possibile comprendere le palazzine fino a quattro piani, così come le villette monofamiliari con un numero di camere da letto compreso tra uno e tre.

Come già accennato, il mercato di questi prefabbricati IKEA non riguarda l’Italia. Questi edifici, realizzati da IKEA in collaborazione con l’azienda Skanska, realtà specializzata nell’edilizia sostenibile, sono disponibili in diversi Paesi, tra i quali è possibile comprendere la Svezia, la Norvegia, la Finlandia e il Regno Unito.

case-prefabbricate-ikea

IKEA Aktiv: caratteristiche dei prefabbricati e prezzi

Nell’ambito delle case prefabbricate IKEA, un doveroso cenno deve essere dedicato ai moduli Aktiv, il cui prototipo è stato presentato per la prima volta nel 2012 in occasione del Portland Home & Garden Show. Pensate per l’area dell’Oregon e mai utilizzate in Italia, sono state realizzate grazie alla collaborazione tra il colosso scandinavo e l’azienda Ideabox, impresa attiva nel campo edilizio con sede proprio a Portland.

Questa tipologia di prefabbricati di IKEA ha un costo di circa 85mila euro (prezzo nel quale non sono da comprendere né la consegna, né gli allacciamenti alle utenze). A rendere speciali queste case ci pensano indubbiamente gli interni, arredati tenendo conto dello stile che ha reso l’approccio IKEA famoso in tutto il mondo.

All’interno di questa casa prefabbricata è possibile trovare anche elettrodomestici ad alta efficienza energetica, nonché luci a basso consumo. Tornando un attimo agli interni, è bene ricordare che sono inclusi nel prezzo e che l’utente finale ha la possibilità di scegliere sia i colori, sia i vari optional che rendono unico ogni ambiente domestico.

Contraddistinte dalla presenza di porte scorrevoli in vetro, queste case prefabbricate sono state progettate con lo scopo di venire incontro a chi cerca un’abitazione ariosa e perfetta per vivere in mezzo alla natura, queste case prefabbricate IKEA sono lunghe poco più di 16 metri e larghe circa 4.

case-prefabbricate-ikea

Hotel prefabbricati IKEA: cosa sapere su Moxy

IKEA, tramite Vasting Holding B.V., ha esplorato il mondo dell’edilizia prefabbricata andando oltre al target dei privati con Moxy, una linea di boutique hotel. Caratterizzati da costi contenuti, sono stati realizzati in partnership con il gruppo Marriott. In questo caso, a differenza delle soluzioni abitative di natura domestica, si può parlare di soluzioni anche in Italia.

La principale si trova in Lombardia ed è stata inaugurata a Malpensa nel 2014. Il Moxy Hotel, situato in prossimità del terminal 2 dello scalo milanese, è realizzato con moduli prefabbricati in legno. Edificato in 9 mesi, è una costruzione di classe energetica alta con interni dotati di dotazioni tecnologiche di eccellenza.

case-prefabbricate-ikea

Prefabbricati IKEA: pro e contro

Le case prefabbricate IKEA hanno diversi pro e alcuni contro. Per quanto riguarda i primi, rientrano la sostenibilità dei materiali utilizzati, legno soprattutto, e la possibilità di personalizzare gli interni, nonché di usufruire di elettrodomestici ecologici presenti nel catalogo del brand svedese. Per quanto riguarda gli svantaggi, almeno al giorno d’oggi e per quel che concerne le soluzioni per privati, spicca l’impossibilità di reperire le abitazioni in Italia.

case-prefabbricate-ikea

Case prefabbricate IKEA: foto e immagini

Se vuoi scoprire altri spunti relativi alle case prefabbricate IKEA in giro per il mondo, non ti resta che dare un’occhiata alla foto gallery che abbiamo preparato per te.