Bilocale per l’estate: 6 motivi del perché conviene

Fabiola Criscuolo
  • Dott. in Scienze Politiche

In che modo possiamo trasformare un bilocale per l’estate? Quali sono le idee organizzative perfette per questo spazio ma soprattutto i benefìci e i vantaggi che possiamo trarre dai piccoli cambiamenti? Scopriamo insieme come rinfrescare il nostro appartamento nella stagione più calda dell’anno.

Galleria foto ed immagini

Bilocale per l’estate: 6 idee, benefici e vantaggi

Con l’arrivo della stagione più calda non è raro che si scelga di modificare, anche radicalmente, l’interno delle mura domestiche. Arredamenti, decorazioni e qualsiasi altro tipo di cambiamento possono comportare notevoli benefìci all’aspetto generale dell’appartamento, in particolare quando le sue dimensioni sono molto piccole.

Un esempio pratico è quello del bilocale, una tipologia di abitazione composta esclusivamente da due zone, quella giorno (all’interno della quale convivono living e angolo cottura) e quella notte (dedicata esclusivamente ai proprietari di casa e riservata al riposo). Rendere questo un luogo accogliente e fresco in vista dell’estate è fondamentale per percepire l’ambiente stesso in maniera differente e sentirci più a nostro agio.

Non sempre è necessario apportare grandi modifiche. L’importante è sapere che cambiamenti piccoli o grandi possono portare enormi benefìci. L’estate è poi il momento ideale per cambiare, per trasformare e modificare l’appartamento rendendolo ancora più personale.

In questo articolo abbiamo raccolto una serie di idee da cui trarre ispirazione per organizzare il bilocale per l’estate con un occhio di riguardo ai vantaggi che potremo trarne nella vita quotidiana.

Bilocale per l’estate: 6 idee, benefici e vantaggi

1. Bilocale per l’estate: partire dal decluttering

Bilocale per l’estate: 6 idee, benefici e vantaggi

Considerate le dimensioni più piccole dell’appartamento che ci troviamo a dover modificare, non è raro che questo abbia un livello di organizzazione relativamente scarso. Ciò significa che in molti casi siamo portati a lasciare oggetti, anche di piccole dimensioni, fuori posto creando così un caos visivo poco pratico per un bilocale.

Una delle prime idee che possiamo adottare per trasformare il bilocale per l’estate è quella di procedere con un decluttering, ovvero una selezione di tutti gli oggetti realmente utili e l’eliminazione di ciò che non occorre. Liberare infatti la casa dal superfluo ci consentirà di percepirlia già come un luogo più fresco ed ordinato, perfetta per la stagione più calda.

Una soluzione per effettuare questo passaggio in modo rapido e veloce è quella di organizzarsi con tre ceste di ampie dimensioni: una dedicata a tutti gli oggetti da conservare, una per gli oggetti da donare e una per quelli da eliminare definitivamente. Alla fine dell’operazione dovremo quindi organizzare e sistemare soltanto gli oggetti presenti nella prima cesta.

2. Bilocale per l’estate: rinfrescare le pareti

Bilocale per l’estate: 6 idee, benefici e vantaggi

Considerate le temperature più elevate del periodo estivo e la possibilità di mantenere più a lungo aperti balconi e finestre senza temere infiltrazioni di umidità, questo è il momento perfetto anche per rinfrescare le pareti di casa.

Un’idea per rinnovare un bilocale per l’estate è infatti proprio quella di apportare piccole modifiche di colore all’interno dei nostri ambienti, che si tratti del soggiorno, della cucina, della camera da letto ma anche del bagno.

Ricordiamoci sempre che, trattandosi di un bilocale e quindi di una zona molto piccola, sarà preferibile puntare su tonalità neutre e delicate che aiuteranno a percepire lo spazio come più ampio. La possibilità di far asciugare più velocemente la vernice consentirà anche di poter utilizzare più agevolmente carte da parati o anche rivestimenti, molto apprezzati in cucina e in bagno.

3. Bilocale per l’estate: modificare la posizione dell’arredo

Bilocale per l’estate: 6 idee, benefici e vantaggi

Per preparare il bilocale per l’estate, non è fondamentale apportare grandi cambiamenti all’interno della casa, ma può anche essere sufficiente modificare la posizione di pochi arredi.

Se la collocazione lo consente, potremo spostare leggermente arredi come il letto, il tavolo da pranzo o anche il divano e gestirli di modo da trarre il massimo beneficio dalla luce estiva. Potremo, infatti, decidere in questo caso se fare in modo che questi siano illuminati per più tempo o se proteggerli, al contrario, dai raggi solari troppo forti.

Non dimentichiamo di controllare se la modifica è realmente possibile. Per fare un esempio pratico, potrebbe essere poco conveniente spostare il divano se ciò non consentirebbe più di vedere correttamente il televisore.

4. Bilocale per l’estate: cambiare le decorazioni

Bilocale per l’estate: 6 idee, benefici e vantaggi

Per chi non desidera apportare grandi modifiche all’interno della propria abitazione, un’idea davvero suggestiva per il bilocale per l’estate è quella di modificare le decorazioni all’interno dello stesso. Cambiare piccoli elementi a seconda del variare delle stagioni e delle festività consente di percepire l’ambiente come più accogliente anche senza cambiare mobili e colori delle pareti.

Per l’estate potremo quindi utilizzare vasi, cuscini, soprammobili e altri elementi che richiamino i colori tipici di questa stagione. L’azzurro, il verde e il color sabbia, uniti all’immancabile bianco, sono tra i preferiti. Ricordiamoci anche di abbinare i colori e i modelli allo stile di arredo utilizzato per il nostro bilocale.

5. Bilocale per l’estate: utilizzare tessuti in linea con la stagione

Bilocale per l’estate: 6 idee, benefici e vantaggi

Con il variare delle stagioni variano anche i tessuti da utilizzare. Se in inverno abbiamo preferito coperte, cuscini e tende dalla texture più pesante, adesso è il momento di puntare su elementi traspiranti e leggeri.

Che si tratti di un copridivano, di una tenda del soggiorno o anche della tovaglia della tavola da pranzo, sono da prediligere tessuti come il cotone e il lino che consentono di percepire freschezza già solo al primo sguardo. Questi sono poi ideali per decorare con delicatezza il nostro appartamento, in quanto è possibile trovarli in diverse colorazioni ma anche con decorazioni tipiche dell’estate.

6. Bilocale per l’estate: creare una zona relax

Bilocale per l’estate: 6 idee, benefici e vantaggi

Non è un mistero che con l’arrivo dell’estate si tende a riposare più a lungo. Proprio per questo motivo un’idea immancabile nel bilocale per l’estate è quella di creare una piccola zona relax dedicata ai nostri hobby preferiti.

La realizzazione di questa zona ci consente anche di non modificare il posizionamento dell’arredo riuscendo comunque a trarre beneficio dalla maggiore luce naturale. Potremo infatti decidere di posizionarla accanto alla finestra o al balcone se non possediamo uno spazio aperto sufficientemente grande. In alternativa è possibile realizzare la zona relax anche con pochi piccoli arredi sul balcone di casa per poter avere uno spazio esterno senza allontanarsi dalle mura domestiche.

Ciò permetterà di poter vivere al meglio un ambiente piccolo come un bilocale anche con il caldo dell’estate.

Galleria idee e foto di bilocale per l’estate

Apportare cambiamenti in un bilocale per l’estate consente di vivere al meglio questo ambiente. In questa galleria di immagini abbiamo raccolto alcune idee da riprodurre.