Arredo usato: 4 consigli e occasioni imperdibili

Quella di ricorrere all’arredo usato per la propria casa è una pratica sempre più di moda. Ed in effetti, non è raro trovare proprio su questo particolare mercato quello che si sta cercando con il grande vantaggio di risparmiare molto. Perché, quindi, non affidarsi a questa scelta e non fare un giro che ci porti ad arredare casa con soddisfazione ed un occhio di riguardo anche al portafoglio?

Galleria foto ed immagini

Arredo usato: 4 consigli e occasioni

Arredare la nostra casa con i mobili che più ci piacciono e, magari, spendere anche poco è il desiderio di tutti! Non si tratta, contrariamente a quanto si possa pensare, di una missione impossibile. Rivolgendoci al mercato dell’arredo usato, infatti, è possibile rendere piacevole ed accogliente la casa a poco prezzo. I mobili più vecchi, inoltre, sono ecosostenibili e ci consentono, quindi, di arredare stando anche attenti all’ambiente che ci circonda.

Qual è il primo posto in assoluto in cui andremmo alla ricerca di arredo usato? Indubbiamente la casa dei nonni, le cantine, le soffitte: può sembrare un discorso banale ma proprio in questi posti, molto spesso, possiamo trovare dei veri e propri tesori. Esiste la possibilità, poi, di rivolgerci ai negozi specializzati come anche al web: proprio la rete offre una vasta gamma di opportunità per acquistare mobili di seconda mano ad un prezzo decisamente ribassato. Vale la pena, quindi, scoprire 4 consigli utili per trovare gli arredi usati che fanno per noi!

Arredo usato: 4 consigli e occasioni

1. Arredo usato: i mobili di recupero

Arredo usato: 4 consigli e occasioni

Con un po’ di fantasia e un pizzico di manualità i vecchi mobili (di cui magari nessuno in casa si interessa più) possono tornare a nuova vita. Recuperare l’arredo usato è un ottimo modo non solo per arredare la propria casa con oggetti utili ma anche per farlo con unicità e rispetto. Restaurare un mobile, difatti, significa donargli una seconda vita e farlo in maniera unica, proprio perché l’hand made non è facilmente riproponibile con le stesse fattezze e gli stessi risultati.

Ci sono diverse idee, tra l’altro, che possiamo sfruttare per utilizzare l’arredo usato in casa nostra. In cucina, ad esempio, sedie usate di modelli diversi potrebbero dire la loro attorno al tavolo. I modelli in legno, poi, sono quelli che più si prestano ai lavori di restauro. Per renderli unici basterà, ad esempio, dipingere ogni singola sedia con un colore differente scegliendo, ovviamente, sempre tonalità che possano ben abbinarsi al nostro arredamento. Daremo, in questo modo, un tocco di vivacità non indifferente all’intero ambiente.

2. Arredo usato in stile vintage

Arredo usato: 4 consigli e occasioni

Molto spesso il concetto di arredo usato si sposa alla perfezione con lo stile vintage. Uno stile d’arredamento tra i più amati, destinato davvero a non morire mai! Inoltre, proprio questo stile è tra i migliori amici del nostro portafoglio consentendoci, nel settore usato, di arredare casa spendendo davvero molto poco. Vecchi tavoli, bauli, valigie scovate nelle soffitte o nei vari mercatini rappresentano complementi perfetti per una zona living di tutto rispetto.

Trattandosi, poi, di un arredo usato vintage non avremo la necessità di dedicarci più di tanto al restauro: i mobili andranno bene così come sono. Meglio, invece, puntare su qualche contrasto o sovrapposizione con un abbinamento, ad esempio, di mobili più vissuti con mobili moderni. Il risultato? Non passerà inosservato!

Vecchi armadi o specchiere, poi, potranno tornare molto utili nella camera da letto o all’ingresso. Basterà semplicemente una bella verniciata (o della semplice carta da parati) per dar loro nuova vita e approfittarne in toto per creare il nostro stile vintage.

3. Mercatini arredo usato

Arredo usato: 4 consigli e occasioni

L’arredo usato sta diventando, lo abbiamo anticipato, una moda sempre più amata. E proprio per questo motivo non esiste città, in Italia, in cui non sia possibile trovare un mercatino dell’usato da visitare alla ricerca dei complementi adatti a noi. In molte zone, poi, è possibile anche fare un giro in vere e proprie fiere ed esposizioni dedicate all’arredamento usato.

Tra le fiere più importanti a livello nazionale e inerenti l’arredo usato, vi consigliamo di visitare il Mercante In Fiera di Parma che, normalmente, si svolge con cadenza annuale, ad inizio autunno (durante la prima settimana di ottobre). Le occasioni, comunque, non mancano: data la sempre maggiore diffusione dell’arte dell’usato, anche nei mercatini domenicali è possibile trovare l’affare giusto. Cosa aspettate? Fateci un salto!

4. Arredo usato online

Arredo usato: 4 consigli e occasioni

L’arredo usato è facilmente reperibile anche online. Nonostante sia difficile da credere, specie se si apprezzano i mobili vecchi, c’è da dire che sono in molti ad utilizzare il web proprio per disfarsi, a costo zero, del proprio arredamento usato. Proprio su questa scia, alcuni siti del settore risultano, ad oggi, tra i più visitati in assoluto e sono in molti ad avervi trovato veri e propri affari senza spendere un euro.

Accanto ai siti in cui i mobili usati vengono regalati ci sono anche quelli in cui è possibile acquistarli (o venderli). Il più delle volte i prezzi sono davvero molto bassi, ci si può mettere d’accordo con i venditori o richiedere scambi per portare a casa il mobile desiderato. Molti affari sono possibili anche su portali un po’ più generici (come quelli delle aste online). Pur non essendo specificatamente dedicati all’arredamento, affinando la ricerca, è possibile trovare l’arredo usato che fa al caso nostro in pochi click.

Galleria idee e foto di arredo usato

Fare un affare e portare a casa l’arredo usato di nostro gradimento a poco prezzo è abbastanza semplice. Nella nostra fotogallery un riassunto di quelli che sono i nostri principali consigli per trovare ciò che stiamo davvero cercando.