6 idee per organizzare al meglio un bagno piccolo

Se il vostro bagno non è molto grande e non sapete dove mettere tutta la roba che vi serve, non preoccupatevi, c’è una soluzione. Anzi, in realtà ce n’è più di una, infatti, ce ne sono 6! Vediamo quali sono le 6 idee per organizzare al meglio un bagno piccolo!

Un bagno piccolo deve essere organizzato al meglio per far sì che ci entri tutto ciò di cui abbiamo bisogno. La soluzione è quella di ottimizzare al meglio lo spazio a disposizione. Per prima cosa, quindi, bisogna sfruttare l’altezza e servirsi di mensole e mobili a muro.

Attenzione quando li scegliete, optate per qualche modello con molti cassetti e con qualche ripiano senza ante per poterci riporre gli asciugamani. Molto utile potrebbe essere anche uno specchio contenitore.

E a proposito di contenitori, questi non possono mancare e nemmeno degli organizer. Infine, appendete anche dei ganci per accappatoi ed asciugamani. Ciò che conta veramente per organizzare al meglio il vostro bagno, però, è mantenere sempre l’ordine.

1. Mobili a muro

La prima cosa da fare se avete un bagno piccolo è cercare di non occupare troppo spazio con mobili ingombranti. La soluzione migliore, quindi, è quella di scegliere i mobili a muro che si fissano direttamente alla parete.


Leggi anche: Scritte, testi, simboli e disegni ASCII

Ad ogni modo cercate di optare per dei mobili non troppo grandi e soprattutto assicuratevi che siano capienti, in modo da poterci riporre quanti più oggetti possibile. Una buona idea, ad esempio, sono quelli con molti cassettini.

Sono utili perché vi permetteranno di organizzare tutto al meglio. Anche un ripiano senza ante, però, può essere comodo, infatti, potete sfruttare il fatto che ci sia uno spazio aperto per riporre in maniera ordinata gli asciugamani.

2. Specchio contenitore

Una cosa che sicuramente non può mancare in un bagno è lo specchio. Poiché è necessario, bisogna cercare di sfruttare anch’esso per organizzare al meglio lo spazio. Per farlo, basta scegliere uno specchio contenitore.  Si tratta di un normale specchio che però è fissato su un piccolo armadietto a muro.

In questo modo, quando lo aprite, avrete a disposizione ulteriore spazio per riporre tutti i vostri oggetti personali, mentre quando è chiuso potrete utilizzarlo per specchiarvi liberamente. Questa è una buona soluzione per non lasciare sparsi per il bagno rasoi, creme e cosmetici vari. Infatti, saranno sempre a portata di mano, ma non a vista.

3. Mensole

Per organizzare al meglio un bagno piccolo bisogna sfruttare l’altezza e un modo per farlo è quello di servirsi delle mensole. Possono essere molto utili per riporre alcuni oggetti e recuperare spazio prezioso.

Ad esempio potete esporre profumi e cosmetici, ma potete sfruttarle anche in maniera più utile per mettere ciò di cui avete veramente bisogno, come asciugamani o rotoli di carta igienica.

Oltre alle mensole classiche, ce ne sono anche alcune che sono dei veri e propri portaoggetti da muro. Sono molto resistenti e anche capienti e spesso sono già divise in scomparti. In questo modo sarà più facile organizzare tutti i vostri prodotti, ad esempio ci sono spazi appositi in cui potete mettere anche i vostri accessori per capelli.


Potrebbe interessarti: Trucchi geniali per organizzare il ripostiglio

4. Ganci

Un altro modo per sfruttare le pareti e non occupare spazio inutile, è quello di servirsi di ganci. Forse vi starete chiedendo a cosa possono servire dei ganci in bagno. In realtà sono molto utili perché potete usarli per appendere asciugamani o accappatoi, evitando quindi di montare un portasciugamani vero e proprio che potrebbe risultare ingombrante.

Se volete recuperare ancora più spazio, è una buona idea appenderli dietro la porta. Esistono quelli con delle ventose molto resistenti che vi permetteranno di appendere tranquillamente i vostri asciugamani.

5. Contenitori

Quando si vuole organizzare al meglio uno spazio, bisogna servirsi di contenitori. Ovviamente questo vale anche per quanto riguarda l’organizzazione di un bagno piccolo. In questo caso, è sempre meglio scegliere quelli che abbiano dei divisori che potete spostare a vostro piacimento in modo da poter formare degli scomparti più o meno ampi in base a ciò che dovete riporre.

In alternativa, potete comprare anche degli organizer da esposizione che sono più particolari esteticamente proprio perché devono essere messi in bella vista. Sia i contenitori che gli organizer, potete poggiarli sulle mensole o su qualche mobiletto che avete nel bagno. Assicuratevi, però, che siano stabili, magari fissateli bene per evitare che possano ribaltarsi.

6. Mantenete in ordine

Probabilmente questa è la cosa più difficile da fare, ma ciò che è veramente necessario per organizzare al meglio un bagno piccolo è cercare di mantenere tutto in ordine quanto più è possibile. Infatti, se non riponete l’oggetto che avete preso al suo posto, si noterà subito, quindi sforzatevi di rimetterlo dov’era.

Attenzione anche a non confondere i vari scomparti e mischiare insieme ad esempio prodotti per i capelli con cosmetici. In questo modo, vi risulterà più semplice trovare ciò di cui avete bisogno. Insomma, solo se riuscirete ad essere ordinati, il vostro bagno sarà ben organizzato.

6 idee per organizzare al meglio un bagno piccolo: foto e immagini

Se siete alla ricerca di idee per organizzare un bagno piccolo, le foto nella galleria potrebbero tornarvi utili. Potete osservare diverse soluzioni e sfruttarne qualcuna per mantenere in ordine il vostro bagno.

Federica De Blasio
  • Titolo di studio: Laurea magistrale in lingue e letterature moderne
  • Autore specializzato in Arredamento
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Vuoi seguire le novità in tema di casa, design, vedere le migliori idee per arredare, dipingere e tanti altri contenuti originali. Registrati gratuitamente alla nostra newsletter.