5 hobby creativi da fare spendendo poco

Cosa fare in casa quando si ha tanto tempo libero a disposizione? Sicuramente dedicarsi ad un hobby per passare il tempo in modo creativo e divertente. Eccone cinque da fa fare spendendo poco. 

5 hobby creativi da fare spendendo poco 1

D’inverno siamo portati a trascorrere molto più tempo a casa. Con la pandemia in corso, poi, uscire a volte è addirittura rischioso. Ecco perché si deve cercare di impiegare il proprio tempo in modo creativo e proficuo. Come? Iniziando a praticare un hobby.

Non sempre sono necessari grandi investimenti di denaro. Ad esempio, esistono dei passatempi originali, divertenti ed assolutamente poco costosi, da iniziare a praticare. Si possono, infatti, utilizzare materiali d’uso quotidiano, oppure reperibili gratis in natura, riciclati o di seconda mano.

Certamente, alcuni hobby necessitano di macchinari e strumenti specifici che, spesso, possono essere costosi, ma si tratta di un investimento che verrà ammortizzato nel tempo. A costare possono essere anche le materie prime; stiamo parlando di feltro, pennelli, vernici, colle ma, il tutto, dipende dall’hobby scelto.


Leggi anche: 5 hobby creativi a costo zero

In questo articolo, vogliamo proporti una serie di hobby da fare spendendo poco più o meno conosciuti. Un modo per prendere ispirazione ed approfondire quello che più ti piace. Magari potrà diventare una passione di famiglia da tramandare o un semplice passatempo da praticare anche con i figli.

5 hobby creativi da fare spendendo poco 2

1. Paper cutting

Il termine inglese paper cutting non significa altro che tagliare la carta. L’hobby del paper cutting, infatti, consiste nel tagliare la carta con un taglierino bisturi affilato e preciso. Intagliando la carta possono essere realizzati disegni belli ed affascinanti, composti da un unico foglio. Per il popolo cinese, la carta intagliata, rappresenta la fortuna e la felicità. Un motivo in più per tentare, no?

Come iniziare l’hobby del paper cutting? Ovviamente, dovrai procurarti dei cartoncini (anche riciclati) e un bisturi affilato oltre ad una matita. Sul cartoncino andrai a disegnare delle sagome e, con il bisturi, seguendo il contorno del disegno, inizierai a tagliare.

Con il tempo, capirai che pressione esercitare sul cartoncino per ottenere dei tagli definiti. Quando avrai imparato bene la tecnica, potrai sovrapporre cartoncini diversi, magari di colori differenti, per creare fantastiche creazioni. Il paper cutting si può combinare anche al Kirigami ovvero l’arte di piegare la carta.

5 hobby creativi da fare spendendo poco 3

2. Stone Painting

Un hobby adatto per tutta la famiglia è lo stone painting, ovvero, dipingere i sassi. Se hai la fortuna di vivere vicino al mare oppure vicino al letto di un fiume, potrai partire in spedizione per trovare i sassi perfetti per lo stone painting. Si tratta di sassi delle dimensioni più svariate, ma con la superficie ben levigata e poco porosa.

In questo modo, il sasso diventerà la tela per liberare la tua fantasia. Oltre ai sassi, dovrai munirti di pennelli sottili e colori acrilici. I più piccoli si divertiranno a trasformare i sassi in simpatici insetti ed altri elementi della flora e della fauna.


Potrebbe interessarti: Arredare casa spendendo pochissimo

5 hobby creativi da fare spendendo poco 4

3. Perline di carta

Le perline di carta che andrai a realizzare diventeranno dei bijoux divertenti e colorati. Come si realizzano? Tagliando a triangolo fogli di carta e arrotolandoli su sé stessi. Non servono particolari tipi di carta. Puoi utilizzare anche fogli di giornali quotidiani, riviste, carta da pacchi e così via. Poi, dovrai usare della colla vinilica. Le tue perline, una volta asciutte, potranno diventare bracciali, collane, orecchini. Un hobby decisamente low cost.

5 hobby creativi da fare spendendo poco 5

4. Origami

Bene o male, tutti sappiamo cosa sono gli origami, ma a tanti sfugge il loro significato profondo. Infatti, realizzare degli origami, piegare la carta, ha un vero potere terapeutico. Ogni singola piega nella carta ha una funzione precisa. Ogni piega è indispensabile al disegno finale.

L’arte degli origami (Oru, piegare e Kami, carta) nasce in Giappone quando è stata inventata la carta e mira alla ricerca del bello. Come iniziare l’hobby dell’origami? Con un semplice foglio A4 e tanti tutorial online da seguire, ovviamente partendo dalle figure più semplici.

5 hobby creativi da fare spendendo poco 6

5. Colorare

L’attività di colorare non è riservata soltanto ai bambini piccoli. Anzi, negli ultimi anni è stata rivalutata come importante attività anti stress. Infatti, gli esperti sostengono che basta colorare per 15 minuti al giorno per lasciare andare stress e tensioni. Concentrarsi su immagini da riempire, spazi da rispettare, aiuterebbe la nostra mente a concentrarsi su un’attività specifica, lasciando andare i pensieri negativi della giornata.

Per iniziare basta comprare un pacco di colori; che siano pastelli o pennarelli non importa, devono essere maneggevoli e pratici da usare. Per capire se è il passatempo giusto per te, prima di acquistare un libro apposta per lo scopo, esistono tantissimi disegni da stampare da internet, pronti ad essere colorati. Ne troverai tantissimi: dai gattini ai mandala orientali.

5 hobby creativi da fare spendendo poco 7

5 hobby creativi da fare spendendo poco: foto e immagini

Visto, non c’è bisogno di investire tanti soldi. Hai trovato il tuo hobby economico? Noi siamo sicuri di sì, intanto, però, trova ancora qualche spunto con la nostra galleria.

Rita Paola Maietta
  • Laurea Magistrale in Scienze della Comunicazione
  • Giornalista Pubblicista dal 2010
  • Master in Comunicazione e Marketing per la Moda (Polimoda, Firenze)
  • Specializzazione in Design, Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica
Commenti Espandi

Lascia una risposta

Accedi per lasciare un commento.

Iscriviti alla Newsletter

Vuoi seguire le novità in tema di casa, design, vedere le migliori idee per arredare, dipingere e tanti altri contenuti originali. Registrati gratuitamente alla nostra newsletter