10 trucchi per organizzare la cantina

Come possiamo organizzare una cantina per avere sempre tutto in ordine e pronto all’uso? In questo articolo illustriamo 10 trucchi imperdibili per sistemare questo ambiente comodo ma al tempo stesso complicato da gestire.

10-trucchi-per-organizzare-la-cantina-01

Galleria foto ed immagini

Con il tempo le abitazioni moderne sono divenute sempre più piccole. Con questa premessa, avere uno spazio aggiuntivo per collocare e sistemare diversi oggetti è la migliore soluzione, anche se questo non è molto grande. È proprio in questi casi che la cantina dimostra tutta la sua utilità e versatilità.

Solitamente si tratta di un ambiente esterno all’abitazione, più piccolo di un garage ma altrettanto comodo per riporre tutti gli oggetti che non utilizziamo nella quotidianità. Vista la sua collocazione, spesso nei piani rialzati o nelle mansarde dei palazzi, si presta anche come deposito degli alimenti che acquistiamo in esubero.


Leggi anche: Raccolta immagini HD creative commons per uso commerciale

Considerate le piccole dimensioni citate prima e la varietà degli oggetti che possiamo collocare all’interno di una cantina, mantenere un ordine all’interno di questa non sempre è facile. Esistono però dei trucchi che ci permettono di organizzare questo spazio nel modo più adeguato e, in questo articolo, vi mostriamo i 10 migliori.

10-trucchi-per-organizzare-la-cantina-03

1. Organizzare la cantina per ambiti

La prima cosa che dobbiamo considerare quando organizziamo una cantina è che questa conterrà diversi oggetti non per forza appartenenti allo stesso ambito. In questa zona, infatti, riponiamo gli alimenti che ancora non servono, detersivi, gli attrezzi per il fai da te, ma anche indumenti della stagione non in corso.

È necessario quindi che ogni cosa trovi la giusta collocazione e sia poi, facilmente reperibile senza costringerci a lunghe ricerche. Per questo motivo, prima ancora di organizzare la cantina, dividiamo questa per ambiti. In questo modo sarà più facile anche scoprire quali accessori acquistare per riporre i diversi oggetti.

10-trucchi-per-organizzare-la-cantina-02

2. Eliminare il superfluo per organizzare la cantina

Che si tratti di una cantina che ci apprestiamo a riorganizzare o di una in cui entriamo per la prima volta dopo un trasloco, non possiamo esimerci dal decluttering. Per assicurarci infatti che questa zona sia sempre organizzata e ci permetta di trovare subito il necessario, è importante eliminare il superfluo.


Potrebbe interessarti: 57 Halloween font gratis per uso commerciale

Quando ci apprestiamo a riporre al loro posto i diversi oggetti chiediamoci se veramente è fondamentale conservarli. Potremmo scoprire di avere conserve scadute, scatole con indumenti che non indossiamo o anche giocattoli ormai rotti. Invece di cercare una collocazione anche a questi eliminiamoli e ricaviamo ulteriore spazio nella nostra cantina.

10-trucchi-per-organizzare-la-cantina-04

3. Organizzare la cantina con gli scaffali

Uno dei trucchi più utilizzati per organizzare la cantina è quello di puntare sugli scaffali. Questi infatti ci consentono di sfruttare le pareti e la loro altezza adeguandosi alle varie esigenze.

Per la scelta del materiale dobbiamo considerare la collocazione della cantina e soprattutto il grado di umidità presente in questa. Potrebbe rendersi necessario acquistare modelli adeguati che, anche se hanno un prezzo maggiore, garantiscono una maggiore durata.


Idee design personalizzate per te? Iscriviti al gruppo

Una volta montati i nostri scaffali collochiamo gli oggetti e i materiali per utilità e importanza. Nei ripiani più bassi e quindi facilmente accessibili, inseriamo tutto ciò che è di uso più comune. Lasciamo i ripiani superiori a oggetti più fragili e facili all’usura, soprattutto se la cantina si trova ad un piano interrato, e a tutto ciò che non usiamo con frequenza.

10-trucchi-per-organizzare-la-cantina-05

4. Usare i contenitori di plastica per organizzare la cantina

Anche se utilizziamo gli scaffali, la cantina non è certo un luogo che puliamo con la stessa frequenza del resto della casa. Qui la polvere si accumula con maggiore facilità e si rende quindi necessario proteggere determinati oggetti e soprattutto gli alimenti.

In questo senso le scatole di plastica trasparente si rivelano essere un utile supporto. Queste, acquistate di un’altezza e profondità idonea agli scaffali a nostra disposizione, ci consentono di riporre in modo più ordinato barattoli e altri oggetti.

Al momento opportuno sarà più facile vedere il contenuto, anche se, per facilitarci, possiamo utilizzare le etichette e catalogare ogni contenitore.

10-trucchi-per-organizzare-la-cantina-06

5. Organizzare la cantina con le mensole da enoteca

La cantina è il luogo adatto dove conservare il vino. Vista la poca esposizione alla luce e la temperatura non molto elevata, infatti, qui trova spazio la nostra collezione. Come per tutti gli altri oggetti è però importante, collocarli in modo corretto per assicurarci che non avvengano spiacevoli incidenti.

Per organizzare correttamente le bottiglie di vino sfruttiamo le classiche mensole da enoteca, quelle con apposita curvatura per riporre le bottiglie. Se infatti inserissimo questi nei ripiani degli scaffali, potremmo rischiare di rompere qualche bottiglia durante la ricerca del vino adatto.

Lasciamo lo spazio necessario per collocare le mensole e, per abbellire l’angolo, collochiamo sopra di questa una targa a tema.

10-trucchi-per-organizzare-la-cantina-07

6. Pannelli forati per gli attrezzi del fai da te

Come abbiamo accennato prima, le pareti sono superfici ottime per organizzare facilmente la cantina. Per riporre in modo ordinato tutti gli attrezzi di fai da te di uso più comune, possiamo utilizzare i pannelli forati, con appositi contenitori o anche calamite per oggetti metallici.

Questo trucco ci permetterà di avere a vista tutto ciò che ci occorre senza costringerci a lunghe ricerche. Possiamo anche valutare di inserire, sotto i pannelli, un piano da lavoro per velocizzare alcuni interventi e quindi evitare di spostare troppo gli attrezzi che, per pigrizia, potremmo non ricollocare al posto corretto.

10-trucchi-per-organizzare-la-cantina-08

7. Avere lo spazio per muoversi in cantina

Un trucco per organizzare correttamente la cantina è quello di lasciare lo spazio per muoversi liberamente. Un errore comune è infatti, quello di occupare quasi tutta la superficie possibile consapevoli che questo ambiente non sia molto utilizzato.

Avere lo spazio disponibile per muoversi, in realtà, ci permette anche di trovare in modo più veloce e agile ciò che ci occorre. Quando scegliamo gli scaffali controlliamo sempre la profondità. Allo stesso modo, assicuriamoci che l’enoteca casalinga sia in una posizione che non interferisca con il passaggio.

10-trucchi-per-organizzare-la-cantina-09

8. Sfruttare il soffitto per organizzare la cantina

Sono molti i casi in cui la cantina si rivela essere abbastanza piccola e quindi non sempre sufficiente per contenere tutto il materiale a nostra disposizione. Soprattutto se dobbiamo lasciare lo spazio per il passaggio, potremmo ritrovarci con scatole o altri materiali che non trovano la giusta collocazione.

Un trucco è quello di utilizzare il soffitto. Se la cantina ha un’altezza notevole possiamo pensare di creare un controsoffitto dove collocare documenti cartacei o anche oggetti più delicati.

Se però questo non è possibile, possiamo anche valutare di creare un pannello con carrucola. Questo progetto è abbastanza semplice da realizzare anche con il fai da te e ci consente di ricavare uno spazio mai valutato.

10-trucchi-per-organizzare-la-cantina-10

9. Creare uno spazio per ciò che non entra in casa

La cantina è un’appendice del nostro appartamento, quel luogo dove possiamo inserire ciò che, per mancanza di spazio, non è possibile inserire a casa. In questo senso, se le misure dell’ambiente lo permettono, possiamo pensare di organizzare la cantina come una stanza aggiuntiva per diverse esigenze.

Possiamo pensare di inserire una scrivania per creare uno studio o anche realizzare una stanza degli hobby per chi ama cucire o realizzare progetti per il fai da te. Ancora più comune è l’utilizzo della cantina come lavanderia. Se questa possiede un attacco idrico, possiamo valutare di inserire qui il mobile lavanderia e guadagnare spazio tra le mura di casa.

10-trucchi-per-organizzare-la-cantina-11

10. Illuminare la cantina

Per essere sicuri che la cantina sia correttamente organizzata è necessario che questa abbia la giusta illuminazione: parliamo di una zona dove la luce naturale non sempre è presente o, in molti casi, è abbastanza scarsa.

Incrementare con un sistema di illuminazione adeguato si rende fondamentale per trovare tutto ciò che abbiamo sistemato ma anche, e soprattutto, quando decidiamo di organizzare la cantina come spazio aggiuntivo.

Quando posizioniamo le luci assicuriamoci quindi che non siano presenti angoli bui e, nel caso, incrementiamo la luce proprio in quelle zone per evitare di dover ricorrere a scomode torce durante le ricerche.

10-trucchi-per-organizzare-la-cantina-12

Galleria idee e foto di trucchi per organizzare la cantina

La cantina è un luogo utile della casa in cui conservare tutto ciò che non è di utilizzo quotidiano. È importante però prestare attenzione all’ordine e grazie a questi 10 trucchi mostrati nella galleria sarà ancora più facile.

Fabiola Criscuolo
  • Titolo di studio: Laurea Magistrale in Scienze Politiche
  • Autore specializzato in Arredamento, Design
Suggerisci una modifica