Paraschizzi e rivestimenti cucina: di certo così non li hai mai visti!

Pratici ed esteticamente di pregio, ecco 5 idee per arredare la cucina con i migliori paraschizzi e rivestimenti.

Migliori paraschizzi e rivestimenti cucina: 5 idee e foto

Galleria foto ed immagini

Spesso capita che in cucina si tralascino i dettagli, nonostante siano proprio questi a fare la differenza. I paraschizzi e i rivestimenti rientrano in questa categoria, spesso sottovalutati anche se risultano essenziali in ogni cucina degna di questo nome, rendendo igienizzabili le superfici senza rinunciare a eleganza e stile.

Essi non solo proteggono il muro antistante i fuochi da schizzi e macchie, ma rappresentano un vero e proprio complemento d’arredo. Importante dunque la scelta dei materiali e dei motivi di questi elementi fondamentali, per dare il giusto mix di funzionalità e cifra estetica. Ecco 5 idee dei migliori paraschizzi e rivestimenti per la cucina attualmente disponibili.

Migliori paraschizzi e rivestimenti cucina: 5 idee e foto

1. Migliori paraschizzi e rivestimenti cucina: vernice lavabile

Migliori paraschizzi e rivestimenti cucina: 5 idee e foto

La soluzione forse più rapida e semplice tra i migliori paraschizzi e rivestimenti in cucina è senza dubbio la vernice lavabile: essa permette sia un alto livello di pulizia da macchie e incrostazioni che una versatilità cromatica non indifferente.

Si tratta semplicemente del muro che viene intonacato e verniciato, lasciando che sia la pittura a proteggere la parete. Soluzione apprezzata per diverse ragioni, su tutte il costo contenuto per via dell’assenza di materiale vero e proprio.

Un’altra caratteristica della vernice lavabile è la sua grande varietà di tinte, il che la rende adattabile a differenti stili ed esigenze d’arredo. Unica pecca: richiede una manutenzione regolare per evitare usure e, di conseguenza, una minor protezione da schizzi e macchie.

2. Migliori paraschizzi e rivestimenti cucina: ceramica

Migliori paraschizzi e rivestimenti cucina: 5 idee e foto

Un’altra soluzione assai gettonata tra i migliori paraschizzi è la ceramica, la quale può essere scelta in differenti formati. Il mercato propone dimensioni piccole, medie e grandi, a seconda dei gusti e delle tendenze di ognuno.

Un grande classico, adattabile a cucine piccole e medio-grandi, seppur con qualche accorgimento. Uno su tutti, negli spazi di muro più piccoli optate per ceramiche rettangolari di medie dimensioni. Questo vi consentirà di ottenere un effetto visivo ordinato e preciso.

Qualora, invece, vogliate conferire un pizzico di brio e personalità ai rivestimenti, vi suggeriamo di scegliere decori geometrici su formati medio-piccoli di piastrelle. Molto diffusi anche i colori a contrasto, per una cucina movimentata e trendy.

Variante ambita sono le cementine e il gres, entrambi materiali lavabili e trattabili. Non resterete delusi da questo grande must: un ponte tra tradizione passata e slancio futuristico, all’insegna della funzionalità e dell’estetica.

3. Migliori paraschizzi e rivestimenti cucina: vetro

Migliori paraschizzi e rivestimenti cucina: 5 idee e foto

Soluzione di tendenza tra i paraschizzi e i rivestimenti in cucina, il vetro è una delle scelte più in voga del momento. Esso è utilizzato sia naturale che retro verniciato temperato, soluzione ancora più chic. Uno dei vantaggi è senz’altro la lavabilità: parlando di grassi, oli e macchie di cibo, l’igiene non è mai troppa. Vi basterà uno sgrassatore delicato e un panno e il vostro vetro tornerà come nuovo.

Una delle caratteristiche che più è apprezzata in questo complemento d’arredo è la funzionalità: nella variante a vetro magnetico, può essere adattabile a stili differenti, senza essere troppo invasivo. La leggerezza del vetro eviterà un effetto impattante e pesante, lasciando la cucina come sospesa in un vaporoso abbraccio protettivo. Sfruttabile anche per posizionare contenitori, barattoli e portaspezie. Un trionfo di modernità e versatilità!

4. Migliori paraschizzi e rivestimenti cucina: carta da parati

Migliori paraschizzi e rivestimenti cucina: 5 idee e foto

Spesso utilizzata in soggiorno e camera da letto, la carta da parati come paraschizzi è una delle ultime tendenze in fatto di rivestimenti per la cucina. Essa può prevedere un supporto in fibra di vetro, dal design unico e accattivante.

Un vantaggio, oltre alla lavabilità e alla resistenza alle temperature estreme grazie a sapienti studi, è la varietà di decorazioni. Con la carta da parati potrete davvero sbizzarrivi, dando sfogo a tuta la vostra creatività. Un’occasione unica per arredare ed esprimersi, per proteggere le pareti e creare valore estetico: questo la rende uno dei rivestimenti per cucina più in voga negli ultimi tempi.

Consigliata anche se avete bambini: fate scegliere a loro i disegni e le decorazioni, si sentiranno ancora di più a casa!

5. Migliori paraschizzi e rivestimenti cucina: mattoni a vista

Migliori paraschizzi e rivestimenti cucina: 5 idee e foto

Una soluzione per creare paraschizzi e rivestimenti è quella di allestire una parete di mattoni a vista che possa riparare da schizzi, macchie e oli. Se avete la fortuna di possederne già una, siete a metà dell’opera. Vi basterà infatti dipingere i mattoni della tinta più consona con della buona vernice lavabile, la quale farà da film protettivo contro lo sporco. Se invece dovete crearla da zero, avrete a disposizione diverse strade.

Una può essere quella di creare una finta parete di mattoni utilizzando delle piastrelle o della carta da parati, a patto che riproducano l’effetto desiderato. Tenetevi, ad ogni modo, su tonalità color rosso mattone, ocra e marroncino.

La parete di mattoni a vista in cucina, al di là del riparo da schizzi e macchie, fungerà da vero e proprio arredo: un trionfo vintage per gli amanti degli ambienti rustici curati. Un ritorno alle tradizioni delle fornaci e delle trattorie di una volta, ma attento al gusto chic di oggi.

Galleria idee e foto di migliori paraschizzi e rivestimenti cucina

Ecco alcune immagini dei migliori paraschizzi e rivestimenti per cucina, in grado di unire funzionalità e stile.