Cucina pareti color albicocca: 10 idee e foto

Elisabetta Coni
  • Perito per il turismo

Un tono rosato per creare un’atmosfera allegra e piena di calore. Il color albicocca in cucina mette di buonumore e con gli abbinamenti giusti può essere uno spunto per arredare la propria zona cottura al meglio. Vediamo 10 idee e foto per una cucina dalle pareti color albicocca con stili di arredamento oppure combinazioni cromatiche per un ambiente sobrio, fresco o energico.

Galleria foto ed immagini

cucina-pareti-color-albicocca-idee-foto-21

Tutti pazzi per il colore albicocca, una tonalità dalle mille sfaccettature calde. Infatti, si colloca tra le gradazioni rosa, gialle e arancioni. Il motivo è semplice: avete mai visto una bella albicocca matura? Se pensiamo che solo in Italia ne esistono 300 varietà, l’ispirazione è venuta da sola!

Come il giallo e l’arancione, il color albicocca è vitaminico, allegro e vivace, ma al contempo rilassante. È un po’ quando mangi un bel sorbetto in estate, guardando il tramonto sul mare. E quando si parla di cibo, non possiamo non menzionare la cucina.

Il color albicocca in cucina è una vera e propria rivoluzione. La zona conviviale e dove si può sfogare la propria passione per la cucina è ideale per pareti dalle mille sfumature calde. Scopriamo insieme gli abbinamenti e gli stili di una cucina pareti color albicocca in 10 idee e foto.

cucina-pareti-color-albicocca-idee-foto-11

1. Bianco, albicocca e rame

cucina-pareti-color-albicocca-idee-foto-1

Avete acquistato una cucina total white e vi siete immediatamente pentiti? Mai! Ricordatevi sempre che il bianco è una tela candida su cui disegnare e sperimentare. Di certo, meglio non dipingere i frontali di basi e pensili, ma magari un accento albicocca a una sola parete della cucina, potrebbe aiutare a farla emergere e a non risultare un ambiente freddo.

La sfumatura albicocca, magari di un colore pastello aranciato, aiuta questo processo. Per dare ulteriore luminosità e aggiungere colore, perché non collocare un dettaglio cromato dai toni del rame o del bronzo? Basta un lampadario, una decorazione a parete o addirittura un elettrodomestico per fare la differenza.

2. Total look

cucina-pareti-color-albicocca-idee-foto-2

Vedendo questa cucina dai toni aranciati dell’albicocca in diverse sfumature, si potrebbe pensare che si siano fatti prendere un po’ la mano.  Eppure, il color albicocca, unito alla particolare nuance del legno di basi e pensili, dà una sferzata di brio a questo stile troppo classico.

I top in granito, uniti al dettaglio in contrasto dei paralumi dei lampadari, fanno sì che l’effetto monocolore non risulti troppo scontato e monotono, contrastandolo. La scelta di elettrodomestici cromati è un dettaglio non trascurabile. Infatti, sono ottimi punti luce.

3. Con grigio, azzurro e verde

cucina-pareti-color-albicocca-idee-foto-3

Anche se solo su una parete, il contrasto tra il verde pastello dei contorni della finestra con la sfumatura albicocca è unico. In più, l’isola colorata, in questo caso di un azzurro pastello, è un dettaglio importante, per dare stacco.

Potete adottare questa soluzione nel caso di un angolo cottura piccolo, dipingendo una sola parete di albicocca e aiutandosi con una tonalità neutra per dare armonia.

4. Accento con travi a vista

cucina-pareti-color-albicocca-idee-foto-4

Un forte tono aranciato che risalta la parete di questa zona cottura particolare, perché è una fusione di stili: retrò, rustico e classico. Gli unici accenni di colore sono dati dalla parete colorata e dai toni neutri del legno delle travi, della credenza rustica e del parquet, il resto sarebbe stato tutto monocolore, tutto bianco, tutto monotono. E in una cucina, la parola monotonia dovrebbe proprio scomparire come vocabolo!

L’effetto delle travi a vista fa risaltare ancora di più il tono aranciato, trasmettendo calore e rendendo la zona accogliente.

5. Albicocca pastello

cucina-pareti-color-albicocca-idee-foto-5

Volete che nella vostra cucina non manchi la luminosità, però siete stanchi di colori neutri o del solito bianco, provate con un tono albicocca pastello! Avrete una luce pazzesca nel vostro angolo cottura. Consigliato per zone cottura di metratura contenuta e ambienti bui.

Questa sfumatura pastello si adatta a qualsiasi stile di arredo, da quelli classici ai filoni moderni, purché sbarazzini. Non va bene per uno stile di arredo che impone il rigore, come il minimal.

6. Paraschizzi

cucina-pareti-color-albicocca-idee-foto-6

Un modo molto creativo per inserire questo colore alle pareti della cucina è quello di scegliere le piastrelle del paraschizzi di questa nuance.

Potete sbizzarrirvi ad abbinare il rivestimento con lo stile della cucina, magari piastrelle con la forma a mattonella per uno stile classico o per enfatizzare il moderno, mosaico per dare eleganza, o un pannello liscio che va bene per tutti. L’importante è che lo schienale della cucina non perda la sua utilità.

7. Grigio scuro e albicocca acceso

cucina-pareti-color-albicocca-idee-foto-7

Tornando ai contrasti, quello con colori chiari e scuri è il più gettonato nelle cucine moderne. Pertanto, se avete avuto il guizzo di acquistare una cucina scura e non sapete quale colore pareti abbinarci, sappiate che il color albicocca è eccellente per accendere, letteralmente, l’atmosfera.

La freddezza del grigio sarà spazzata via da questa nuance vitaminica che emana calore e contrasta questa tonalità fredda e algida.

L’unico consiglio in più che possiamo darvi è quello di inserire una punta di bianco, magari nei piani di lavoro o nei paraschizzi, non solo per enfatizzare l’effetto bensì per creare un leggero stacco.

8. Albicocca, verde e giallo

cucina-pareti-color-albicocca-idee-foto-28

Amate lo stile vintage? Ce lo vedreste bene nel vostro ambiente cucina? Il color albicocca ci va a nozze, soprattutto se alle pareti viene accostato anche un giallo e un verde. Le tonalità ovviamente sono tutte orientate sul pastello, per non rendere l’ambiente pesante e sovraccaricarlo troppo.

Come avete notato, una soluzione alternativa alla pittura può essere la carta da parati. La scelta sulla carta da parati gialla è stata notevole per il fatto che riflette la luce, permettendo di far risaltare il verde. Il dinamismo nella zona cottura non preclude la possibilità di renderla anche accogliente e armonizzare gli altri elementi di arredo.

9.  Cucina eclettica

cucina-pareti-color-albicocca-idee-foto-9

Lo stile eclettico privilegia la fusione di diversi modi per arredare un ambiente, senza frenare la propria fantasia. Niente armadietti, solo mensole per avere tutto a vista e a portata di mano.

Pareti piene di decorazioni, soprammobili e souvenir di viaggio sparsi tra piano di lavoro, muro e pavimento. Il vintage che si fonde con un look moderno, sebbene finto trasandato e quasi industrial, per la presenza di elementi cromati.

Dipingendo le pareti di un albicocca tendente al giallo, la vostra cucina eclettica acquisterà valore aggiunto e sarà accogliente e ordinata, nonostante sia veramente strapiena!

10. Albicocca e rosso pompeiano

cucina-pareti-color-albicocca-idee-foto-10

Negli ultimi anni, impiegare il rosso per le pareti e soprattutto per i mobiletti della cucina è di gran moda. Si tratta di una tinta forte e intensa, utile per rinnovare il locale senza tanta fatica.

L’abbinamento di mobili rosso pompeiano con il colore albicocca pastello, rende la cucina molto elegante. In questo caso, l’albicocca è un colore utilizzato per dividere virtualmente la cucina, visto che il muro del restante open space è dipinto in rosso pompeiano.

Nonostante l’albicocca alle pareti sia sempre vivace, dinamico e vitaminico, in questo caso il contrasto crea un risultato pacato, elegante, come se sul muro ci fossero dipinte due tonalità fredde. Il dinamismo è dato anche dal parquet in legno chiaro, a spina di pesce.

cucina-pareti-color-albicocca-idee-foto-14

Galleria idee e foto cucina pareti color albicocca

Abbiamo visto insieme come creare diversi stili e abbinamenti in cucina con questo colore caldo ed energico. Se siete indecisi per optare su diverse possibilità di scelta da soli, ispiratevi alla nostra galleria immagini. Potete vedere come creare design sbarazzini o eleganti, semplicemente accostando delle sfumature.

Tenete a mente comunque che i toni neutri, il bianco e il nero danno l’idea di ordine ed eleganza, come le tonalità legno e marroni danno l’idea di calore e di un ambiente sofisticato. Per quanto riguarda i colori, le sfumature del rosa possono essere adoperate per creare dei degradè piacevoli, mentre se volete un contrasto netto, optate per i colori dello spettro blu.