Come disporre elettrodomestici in una cucina ad angolo: 10 idee e foto

Elisabetta Coni
  • Perito per il turismo

Come disporre elettrodomestici freestanding e da incasso in una cucina ad angolo: 10 idee e foto che dimostrano come sia facile collocare il forno, il piano cottura, la cappa, il lavello e il frigorifero, così come i piccoli elettrodomestici di uso comune quando manca lo spazio, si ha a disposizione l’isola o si ha la costrizione degli impianti originali della vecchia cucina.

Galleria foto ed immagini

Come disporre elettrodomestici in una cucina ad angolo: 10 idee e foto

Una cucina è fatta sia di mobili, sia di elettrodomestici: se prima erano indispensabili piano cottura, forno, lavello e cappa aspirante, con il progresso e nel corso degli anni il numero di quelli fondamentali è cambiato.

Alcuni non sanno come fare senza microonde per scongelare gli alimenti e averli pronti in un minuto, altri ancora non sanno stare senza la lavastoviglie che toglie l’incombenza del lavaggio piatti, altri ancora vogliono collocare lavatrice, planetaria, tostapane, piastre per waffles e crepes, la macchina per il caffè e così via. Per questa ragione, anche una cucina ad angolo deve essere ben accessoriata.

Sicuramente, è d’obbligo fare una divisione degli spazi e capire quali impianti sono a disposizione: allacci di gas e acqua in primis, scarichi e sicuramente prese elettriche. Il modo migliore è cercare di sfruttare l’antipatico angolo, per poter collocare un elemento e massimizzare lo spazio rimanente sulle pareti.

Esistono diverse soluzioni che vi vorremmo illustrare con 10 idee e foto di come disporre elettrodomestici in una cucina ad angolo.

Come disporre elettrodomestici in una cucina ad angolo: 10 idee e foto

1. Piano cottura e forno freestanding

Come disporre elettrodomestici in una cucina ad angolo: 10 idee e foto

Diciamo che il piano cottura, insieme al forno, sono i due elettrodomestici che la fanno da padroni in cucina. E spesso e volentieri, specialmente se si tratta di impianti vecchi, si devono collocare nell’angolo.

Anche nel caso di un piano cottura con forno a libera installazione, si possono tranquillamente collocare ad angolo, avendo cura però di prendere bene le misure per non creare vuoti. Infatti, le basi a fianco, con l’aiuto del top e del paraschizzi, dovranno servire anche a uno scopo estetico oltre a quello funzionale.

2. Cappa angolare

Come disporre elettrodomestici in una cucina ad angolo: 10 idee e foto

Esistono due tipi di cappe ad angolo, che tranquillamente possono adempiere alla loro funzione in maniera eccellente.

La scelta è tutta una questione di estetica, in quanto quelle a cono, con possibilità di rifinitura come quella della cucina, sono adatte per un angolo cottura classico o rustico, mentre quelle a vista, in acciaio, cromate e compatte, possono essere utilizzate anche per una cucina dallo stile moderno. L’unica accortezza è che, se scegliete quest’ultima soluzione, gli altri elettrodomestici dovranno seguire lo stesso stile.

3. Lavello ad angolo

Come disporre elettrodomestici in una cucina ad angolo: 10 idee e foto

Che sia di una, due o addirittura tre vasche e sgocciolatoio, il lavello è altresì una parte importantissima di una cucina. Qui, però, la scelta è molto limitata.

Non tanto per il mobile lavello, bensì proprio per il modello di lavello ad incasso che si dovrà posizionare. Infatti, sono pochissime aziende che lo producono e sono modelli molto classici. I modelli in acciaio non sono introvabili, ma costano parecchio.

4. Tutti gli elettrodomestici nell’isola

Come disporre elettrodomestici in una cucina ad angolo: 10 idee e foto

Non è inusuale che in una cucina angolare possa essere presente un’isola: la cucina ad angolo non significa necessariamente poco spazio. Tuttavia, ci sono dei casi particolari in cui si preferisce sfruttare lo spazio in altezza come dispensa, o gli impianti non sono previsti lungo le pareti.

Ecco che entra in gioco l’isola contenitiva, che in questo caso può risolvere la collocazione di piano cottura, lavello e forno. In alcuni casi, si aggiungono anche cantinetta per la conservazione dei vini e qualche piccolo elettrodomestico.

5. Frigorifero nell’angolo

Come disporre elettrodomestici in una cucina ad angolo: 10 idee e foto

Che sia un frigorifero di dimensioni normali o il modello gigante che si vede nelle case degli americani, la progettazione per la collocazione ad angolo è fondamentale. Sicuramente, bisogna creare una specie di nicchia o una colonna allo scopo di alloggiare il frigorifero.

Questo vale sia per un elettrodomestico a libera installazione, sia nel caso di un frigorifero da incasso. La ragione? Non creare spazi vuoti, antiestetici e soprattutto anti igienici. Vi ci vedete a pulire tra i microscopici spazi vuoti?

6. Forno e microonde a colonna

Come disporre elettrodomestici in una cucina ad angolo: 10 idee e foto

Un modo salvaspazio e molto pratico è quello di collocare forno e microonde a incasso in un mobile colonna. L’altezza sarà il punto favorevole, specialmente se avete bambini piccoli e curiosi, oltre che per la praticità di pulizia e manutenzione rispetto a dover collocare il forno in una base e il microonde nel piano di lavoro.

Poi, anche se è una leggenda metropolitana più che una certezza, dicono che questi elettrodomestici durino di più e hanno vita più lunga se collocati in questa posizione. Giudicate voi!

7. Piccoli elettrodomestici a vista

Come disporre elettrodomestici in una cucina ad angolo: 10 idee e foto

Il problema principale, per quanto riguarda una cucina ad angolo, si pone nei riguardi dei piccoli elettrodomestici. Se siete appassionati di cucina, per voi sarà difficile fare a meno della planetaria, del microonde, del mixer o della macchina del caffè automatica.

Per non occupare il piano di lavoro, specialmente in cucine dallo spazio risicato, il suggerimento è posizionarli in scaffali o ripiani a vista. Tutto sarà a portata di mano, donando anche un bell’effetto scenografico.

8. Grandi elettrodomestici sulle pareti

Come disporre elettrodomestici in una cucina ad angolo: 10 idee e foto

La modalità normale, passateci il termine, è collocare forno, frigorifero ed eventualmente lavastoviglie o altri grandi elettrodomestici semplicemente contro la parete, senza toccare così l’angolo e cercando di sfruttare gli spazi al meglio.

Un’idea in più è quella di collocare il microonde sopra il piano cottura, quindi sarà a incasso. In questo caso, si potrà sfruttare l’altezza, risparmiando centimetri preziosi.

9. Piccoli elettrodomestici sul top

Come disporre elettrodomestici in una cucina ad angolo: 10 idee e foto

La soluzione più semplice: collocare i piccoli elettrodomestici di uso quotidiano sopra il piano di lavoro. Se si può, anche a ridosso dell’angolo.

Una soluzione azzardata che può essere in realtà ottimale, qualora abbiate veramente due o tre elementi da disporre in modo armonico e senza riempire troppo l’angolo cottura. Del resto, se li utilizzate tutti i giorni, questa è la soluzione più comoda.

10. Lavastoviglie a incasso

Come disporre elettrodomestici in una cucina ad angolo: 10 idee e foto

Ormai diventata indispensabile nelle case degli italiani: lo spazio per una lavastoviglie, costi quello che costi, si deve trovare. Esistono basi apposite e, soprattutto, elementi a colonna che possono ospitare una soluzione a incasso.

Tenete presente che gli elettrodomestici a incasso hanno dimensioni ridotte rispetto a quelle freestanding, quindi è bene calcolare bene gli spazi con un esperto prima di azzardare l’acquisto. Per il resto, se gli impianti sono idonei, non ci sono particolari indicazioni in questo senso.

Come disporre elettrodomestici in una cucina ad angolo: 10 idee e foto

Galleria idee e foto per disporre elettrodomestici in una cucina ad angolo

Ovviamente, qui vi abbiamo dato veramente degli spunti e delle piccole idee in merito, ma sappiate che le soluzioni sono veramente infinite! Potete collocare bollitore e macchinetta del caffè nell’angolo, assieme o solo il microonde, lasciare che l’angolo sia occupato dai mobili per una cucina angolare e collocare gli elettrodomestici comuni a ridosso delle pareti, avere dei mobili e dei pensili ampi e che si sviluppano in altezza, in modo da contenere i piccoli elettrodomestici e ancora, studiare soluzioni di design per celare il frigorifero. Se siete curiosi, visionate la nostra galleria immagini!