Otto tonalità di beige per la casa

Barbara Seregni
  • Dott. in Mediazione Linguistica e Culturale

Sfumature di beige per la casa: otto tonalità diverse perfette per essere impiegate nell’interior design. Ecco quali sono e come utilizzarle per ottenere il massimo risultato.

Otto tonalità di beige per la casa

Galleria foto ed immagini

Il beige è una tonalità neutra che si ottiene mescolando il marrone con il bianco. Elegante e delicato, ha la capacità di trasmettere tranquillità e serenità a chi ne è circondato.

Il beige è particolarmente apprezzato dagli interior designers grazie alla sua versatilità e alla capacità di adattarsi a molti stili e colori diversi. Per questo è un colore facilmente utilizzabile sia per le pareti sia per l’arredamento di qualunque locale della casa.

Inoltre è estremamente luminoso, quindi adatto a rendere l’ambiente accogliente ed ospitale, soprattutto in presenza di una stanza piccola o che scarseggia di punti luce.

Contrariamente a quanto si pensa, non esiste un’unica varietà di beige; al contrario, ci sono numerose gradazioni cromatiche che lo rendono a volte una tinta calda, altre una tinta fredda, e che lo avvicinano maggiormente ad un tono piuttosto che ad un altro. Vediamo insieme quali sono le sfumature di beige più diffuse per la casa e come utilizzarle al meglio.

Otto tonalità di beige per la casa

1. Otto tonalità di beige per la casa: giallo pastello

Otto tonalità di beige per la casa

Il giallo pastello è una tonalità di giallo che può essere considerata parte della famiglia dei beige grazie alle sue sfumature molto chiare e delicate. Si tratta di una nuance morbida e rilassante ma allo stesso tempo allegra e quindi particolarmente adatta per la cameretta dei bambini.

Il giallo pastello si abbina perfettamente con mobili o pareti di colore bianco, ma anche con altri toni pastello come il celeste e il verde acquamarina, per dare più vivacità all’ambiente.

2. Otto tonalità di beige per la casa: tortora chiaro

Otto tonalità di beige per la casa

Il tortora, in particolare nella sua gradazione più chiara, è una via di mezzo tra il beige e il grigio, per cui può essere considerato come una delle tonalità più fredde di beige. Elegante e raffinato, si può abbinare a qualunque tipo di ambiente, anche se è in presenza di un arredamento urban o in stile scandinavo che si può ottenere il massimo da questo colore.

Il tortora chiaro si può accostare al tortora scuro, ma anche al bianco, al marrone e al legno.

3. Otto tonalità di beige per la casa: sabbia

Otto tonalità di beige per la casa

Il color sabbia è una varietà di beige in cui prevale la componente di giallo. E’ un colore caldo e ricco di luce, quindi può essere la soluzione migliore per un monolocale, per un soggiorno o una camera da letto poco illuminati.

Adatto ad ogni tipo di arredamento, il sabbia si sposa particolarmente bene sia con gli altri colori neutri, come bianco, nero e grigio, sia con i toni caldi, ad esempio arancione e rosso. Chi ama osare può creare un contrasto elettrizzante con l’azzurro o il viola.

4. Otto tonalità di beige per la casa: panna

Otto tonalità di beige per la casa

Il color panna è un’altra gradazione di beige molto riposante, in cui stavolta è il bianco a dominare. E’ un’ottima scelta soprattutto se abbinata a un design minimal o in stile rustico. Il color panna si adatta senza problemi a qualsiasi tinta, ma risalta in modo particolare con il marrone, il bordeaux, l’antracite e il legno.

5. Otto tonalità di beige per la casa: avorio

Otto tonalità di beige per la casa

Nonostante si tratti di una tonalità di bianco sporco, il color avorio può essere considerato un membro della famiglia dei beige per via delle sue numerose sfumature. E’ una nuance molto raffinata, che si lega perfettamente ad un design in stile shabby chic.

Tra i migliori accostamenti cromatici con il color avorio troviamo il bianco e il grigio per un effetto più morbido, oppure il nero e l’antracite per un look più glamour.

6. Otto tonalità di beige per la casa: cappuccino

Otto tonalità di beige per la casa

Il color cappuccino è una variante di beige più scura in cui prevale il marrone. Morbido e vellutato, può dare all’ambiente un’atmosfera piacevole sia se utilizzato per le pareti, sia se scelto per imbottiture e rivestimenti.

Per ottenere un effetto ottimale da questa tinta, potreste giocare con le varie sfumature di beige e marrone, così da dare vita ad un accattivante effetto cromatico.

7. Otto tonalità di beige per la casa: beige rosato

Otto tonalità di beige per la casa

Il beige rosato è una tonalità di beige molto particolare, dalle sfumature che tendono al rosa. E’ un colore che richiama l’antichità ed è perfetto per creare un ambiente romantico in tutte le stanze, specialmente in bagno e in camera da letto. Si abbina perfettamente al bianco e al grigio chiaro metallizzato, oppure giocando con le diverse gradazioni di rosa.

8. Otto tonalità di beige per la casa: legno chiaro

Otto tonalità di beige per la casa

Anche il legno chiaro, con le sue venature, può entrare a far parte della categoria dei beige, specialmente in presenza di toni caldi come quelli del pino e del rovere. Il legno chiaro è perfetto per parquet e mobili di tutti gli ambienti, in particolare in una cucina abitabile, e s’intona con qualsiasi altro colore in modo eccellente.

Galleria idee e foto di otto tonalità di beige per la casa

Che ne pensate delle varietà di beige che vi abbiamo proposto? Avete trovato la tonalità che più vi piace e che si adatta meglio all’ambiente della vostra casa? Se siete ancora indecisi, vi suggeriamo di dare ancora uno sguardo alla galleria fotografica con tutte le nostre immagini.