Scegliere il letto giusto: svelati i 5 errori che se commetti ti rovinano la vita

Scegliere il letto è una delle cose più importanti e delicate: scopriamo assieme gli errori da evitare, per avere finalmente riposi sereni e notti magiche.

Scegliere il letto giusto: 5 errori da evitare

Galleria foto ed immagini

Scegliere il letto giusto è uno dei momenti più importanti nell’arredo di casa, non solo perchè potrà garantirci un buon riposo, ma anche per un fattore estetico. Importante risulta quindi evitare di commettere alcuni errori nella scelta, per non “rovinare” la camera da letto con un elemento sbagliato.

Nella scelta del letto concorrono diversi fattori, dalla comodità al costo, sino alla cifra estetica e alla sua funzionalità. Occorre scegliere con attenzione, analizzando bene le dimensioni e le caratteristiche della stanza che andrà ad ospitarlo. Scopriamo assieme i 5 errori da evitare quando scegli il tuo letto.

Scegliere il letto giusto: 5 errori da evitare

1. Scegliere il letto giusto: il materasso

Scegliere il letto giusto: 5 errori da evitare

La scelta del letto non può prescindere dal materasso, lo sappiamo tutti. Elemento fondamentale che garantirà comfort e riposo, relax e benessere. La comodità è il valore principale a cui ti dovrai attenere nella scelta.

Per prima cosa, ti suggeriamo di cambiare il vecchio materasso, senza pretendere di recuperarlo. Hanno un ciclo di vita di 15 anni e poi sono da sostituire. Nella scelta, poni attenzione che il nuovo materasso non sia troppo sottile, per evitare di percepire le doghe durante il riposo.

Eccezion fatta per i bambini, uno spessore accettabile per un materasso non deve scendere sotto i 20 cm. Se sei pesante, evita materassi morbidi altrimenti rischierai di affondarci dentro senza sostegno per la schiena. Allo stesso modo, se pesi poco, non acquistare materassi troppo rigidi.

In commercio è possibile trovare materassi ergonomici che ben si adattano alle singole esigenze, alla forma della schiena e al peso del corpo. La scelta deve essere oculata e attenta: un materasso non adatto a te può causare dolori cervicali e lombari, oltre al fatto che non ti farà riposare bene.

2. Scegliere il letto giusto: misure e dimensioni

Scegliere il letto giusto: 5 errori da evitare

Evita di scegliere a colpo d’occhio il tuo letto. Provalo, siediti sopra per verificare dimensioni e misure, a partire dall’altezza. Ti consigliamo di non scegliere mai un letto troppo alto perchè avrai difficoltà a scendere la mattina.

Come capire se il letto è dell’altezza giusta per te? Semplice, basta che ti ci siedi sopra. Se le tue gambe toccando terra formano un angolo retto, allora fa per te. Un altro elemento importante da valutare è la lunghezza.

Se opti per un letto troppo corto i piedi toccheranno sul bordo del letto, cosa assai spiacevole. Per scegliere il letto giusto devi calcolare 20-30 cm in più rispetto alla tua altezza, così da evitare schiacciamenti, scivolamenti e relativi dolori e disagi notturni.

Anche la struttura dovrà essere comoda e proporzionata alla tua altezza e al tuo peso. Essa dovrà essere stabile, ferma e resistente, altrimenti ti sembrerà di dormire su una giostra che si muove!

Un altro aspetto da valutare sono le dimensioni del letto. Dovrai dunque calcolare con esattezza lo spazio della camera in cui andrà inserito, valutando sia l’ingombro che il peso visivo del letto stesso.

3. Scegliere il letto giusto: manutenzione

Scegliere il letto giusto: 5 errori da evitare

Un elemento di scelta fondamentale quando acquisti il tuo letto è senza dubbio quello legato alla manutenzione. Uno degli errori da evitare è scegliere male il rivestimento del letto. In commercio ve ne sono parecchi, dal legno alla metallo, passando per la pelle e il tessuto, usati anche per le testiere.

Devi tenere presente che tutti gli elementi sopra citati dovranno poter essere puliti senza problemi, garantendo una durata molto lunga. A tal proposito, informatevi bene presso il rivenditore al momento dell’acquisto, assicurandovi che le finiture rispecchino questi requisiti.

Scegliete dunque materiali semplici e duraturi, che non si deteriorino in fretta e che garantiscano al letto di potervi assicurare sonni sereni per parecchi anni!

4. Scegliere il letto giusto: costi

Scegliere il letto giusto: 5 errori da evitare

Un errore da evitare è non considerare il proprio budget. Il costo di un letto può variare in base a diversi fattori, dalle dimensioni alla struttura, passando per testiere e materasso. Calcolate bene le vostre disponibilità prima di scegliere, ponderando ogni aspetto in tal senso.

Ti consigliamo di valutare sempre la via di mezzo tra le proposte base e quelle di estremo lusso, anche per una questione di costi successivi all’acquisto. Un letto molto economico con buone probabilità andrà incontro a usura parecchio in fretta, obbligandovi a un ulteriore spesa.

Un letto troppo costoso non è detto invece che garantisca più stabilità e robustezza rispetto a uno di fascia media. Mai come in questo caso, dunque, possiamo affermare che la virtù sta  nel mezzo!

5. Scegliere il letto giusto: gusto e arredo

Scegliere il letto giusto: 5 errori da evitare

Ultimo punto da considerare è senza dubbio il gusto del letto che scegliete. Questo complemento d’arredo conferirà un valore diverso alla vostra camera, sia a livello di design che a livello visivo e funzionale.

Occorre pertanto che la scelta del letto sia oculata in tal senso, perché esso definirà l’atmosfera e il mood di tutta la stanza che lo ospiterà. Un letto troppo ingombrante renderà la stanza piccola, dandovi la sensazione quasi di soffocare.

Un letto eccessivamente piccolo, al contrario, “scomparirà” nel locale, alla stregua di un banale tavolino! Ponderate tutti questi elementi con calma, affinché la vostra scelta sia priva di errori e vi regali notti di vero riposo.

Galleria idee e foto per scegliere il letto giusto

Ecco una carrellata di immagini con alcune proposte meravigliose per il vostro letto: basta non commettere errori e potrà essere vostro per sempre!