Arredare il bagno per la primavera: 4 idee e foto

Siamo ormai giunti in primavera, una delle stagioni più amate per la grande allegria che porta nelle nostre vite. Perché non approfittarne per portarla anche in casa e arredare il bagno per la primavera? Ci sono tantissimi modi in cui possiamo farlo: riorganizzando gli spazi, scegliendo biancheria che richiami questa splendida stagione, cambiando le tende, gli accessori e persino i rivestimenti. Con un tocco di fantasia, poi, sarà impossibile non fare un bel lavoro.

Galleria foto ed immagini

Arredare il bagno per la primavera: 4 idee e foto

La primavera è arrivata e con essa la voglia di sole e cielo azzurro. Basta fare un giro in campagna per vedere i campi che si riempiono di fiori e sentirci più allegri. La primavera è anche il momento ideale per fare qualche rinnovamento in casa e darle una vera e propria ventata di freschezza. Che ne diresti di arredare il bagno per la primavera?

Non è necessario che stravolgiamo in maniera particolare l’ambiente. Basta davvero qualche accorgimento, un paio di idee originali e tutta la creatività di cui siamo capaci! Ed il bagno di casa merita proprio tutte queste attenzioni approfittando dello spirito fiorito e romantico della primavera.

Ti proponiamo, di seguito, alcune idee che, con più o meno semplicità, ti permetteranno di regalare al bagno una nuova atmosfera fresca e ricca di profumo primaverile.

Arredare il bagno per la primavera: 4 idee e foto

1. Arredare il bagno per la primavera, un’esplosione di fiori

Arredare il bagno per la primavera: 4 idee e foto

I fiori sono il simbolo per eccellenza della primavera. Proprio in questa stagione, margheritine e fiori di campo fanno capolino nelle nostre campagne colorandoci letteralmente la giornata. Ecco che proprio i fiori rappresentano una tra le idee più semplici e veloci per arredare il bagno con un tocco primaverile. Le alternative in questo senso sono tantissime e dipenderanno esclusivamente dal tuo gusto personale.

Che ne diresti, ad esempio, di un bel giglio dal gambo alto o un grosso girasole inseriti in un bel vaso decorato in vetro? Un tocco di eleganza inconfondibile nel primo caso ed allegria sfrenata nel secondo che non possono passare inosservati. Potrai utilizzare anche altri tipi di fiori, a seconda dei tuoi gusti. Anche le piante in vaso sono perfette (le orchidee sono un’ottima scelta!).

Se, poi, non hai il pollice verde o non puoi occuparti di piante e fiori reali, non preoccuparti: potrai utilizzare anche i fiori finti. Ce ne sono di tante tipologie: l’importante è scegliere sempre dei materiali di qualità. Potrai anche spruzzarci sopra alcune gocce del tuo profumo preferito: oltre che ad arredare il bagno, questi fiori fungeranno anche da diffusori di essenza.

2. Arredare il bagno per la primavera: la biancheria

Arredare il bagno per la primavera: 4 idee e foto

Se i fiori rappresentano una delle soluzioni più immediate per arredare il bagno a tema primaverile, lo stesso possiamo dire anche per la biancheria. Tocchi di colore bellissimi sono possibili cambiando semplicemente gli asciugamani o acquistando un nuovo tappetino a tema pienamente floreale.

Per un bagno tutto all’insegna della primavera, quest’anno vanno molto di moda gli stili jungle (quindi fioriti), gli stili che utilizzano il viola o il blu scuro (e che trasmettono l’idea del lusso) e quelli che si basano sulle tinte pastello (il verde salvia in testa) che con la loro neutralità parlano da sole della primavera.

3. Arredare il bagno per la primavera: le tende

Arredare il bagno per la primavera: 4 idee e foto

Restiamo nel settore tessile ma concentriamoci, stavolta, su un altro elemento immancabile in ogni casa: le tende. E anche per arredare il bagno per la primavera possiamo cambiare le tende utilizzate in inverno con altre più vivaci, leggere e chiare. La priorità, infatti, è quella di far penetrare negli ambienti la luce che, durante la stagione invernale, si è fatta molto desiderare.

Le tende con cui dare una nuova luce al bagno sono anche quelle che si trovano attorno alla doccia o alla vasca. In questo periodo speciale dell’anno, potremmo optare per un modello più chiaro e dalla fantasia floreale che dia un tocco di romanticismo in più al nostro ambiente!

4. Arredare il bagno per la primavera: rivestimenti e pareti

Arredare il bagno per la primavera: 4 idee e foto

Un po’ più impegnativo risulta, invece, arredare il bagno per la primavera rinnovando i rivestimenti o le pareti. Difatti questa è la stagione migliore per effettuare questi interventi che, però, richiederanno l’intervento di personale specializzato nel settore edilizio.

Le piastrelle perfette saranno lucide o opache ma prevalentemente nelle tonalità del rosa pastello, del verde chiarissimo e dell’azzurrino. Nel caso in cui tu lo desideri, potrai scegliere anche una bella carta da parati, in fantasia floreale.

Ti ricordiamo che la carta da parati dovrà essere di quelle specifiche per il bagno e, quindi, in grado di resistere alle condizioni di forte umidità che, per forza di cose, si verificano in questo ambiente di casa. Se non vuoi appesantire troppo il bagno puoi decorare o rivestire una sola parete. Per un bagno moderno a 360 gradi un’ottima alternativa è quella di utilizzare due colori perfettamente in sintonia.

Galleria idee e foto per arredare il bagno per la primavera

Hai trovato tra le soluzioni che ti abbiamo suggerito quella che può avvicinarsi alle tue esigenze? Puoi rinfrescarti la memoria dando un’occhiata alla galleria immagini.