Bonus fotovoltaico 2023: tutto quello che c’è da sapere

Autore:
Ermelinda Gallo
  • Dott. in Giurisprudenza
25/01/2023

Un anno nuovo ci aspetta: di quali bonus e incentivi potremo ancora approfittare? Il Bonus Fotovoltaico potrà venire incontro alle nuove esigenze energetiche di casa anche per i prossimi mesi. Facciamo il punto della situazione per un quadro più preciso.

Bonus fotovoltaico 2023: tutto quello che c’è da sapere
Autore: mrganso / Pixabay

Il 2022 è stato caratterizzato da situazioni assai tese su vari fronti; com’è tristemente noto a tutti, ci troviamo a dover affrontare tempi di rincari e prezzi alle stelle. Soprattutto per quello che riguarda il fronte energia: i costi delle materie prime sono elevatissimi a causa della situazione internazionale e, per il momento, non si capisce se torneranno a valori accettabili e quando.

Più di una famiglia ha cominciato ad informarsi sulle modalità più convenienti di risparmiare energia ed ottimizzare l’approvvigionamento della propria abitazione. Tanti hanno, o vorrebbero, optare per un impianto fotovoltaico approfittando della cessione del credito. Sapevate però, che anche per il 2023 potete usufruire del Bonus Fotovoltaico?

Ma in cosa consiste e come funziona? La misura è stata pensata per quanti decidano di riqualificare la propria abitazione installando dei pannelli fotovoltaici con i quali rifornirsi di energia solare perfettamente green, a prezzi meno alti.

Questo incentivo ha avuto un grande successo nel corso dell’ultimo anno, tant’è che le sue condizioni di validità sono state prorogate. La scadenza, tuttavia, è subordinata al tipo di abitazione su cui si faranno i lavori e anche alla tipologia di Bonus a cui la richiesta per quello fotovoltaico verrà accompagnata.

Le tabelle vanno consultate ma, in linea di massima, la scadenza più prossima per alcune tipologie è il 30 giugno. Questo significa che avete ancora un po’ di tempo per prendere informazioni e optare per un sistema fotovoltaico per casa vostra.

Anche le detrazioni sono in percentuale e variano a seconda del tipo di immobile e del Bonus di riferimento.