Zona relax per l’estate: 5 idee e novità assolute

Rita Paola Maietta
  • Giornalista Pubblicista

Non necessariamente per godere della bella stagione bisogna andare lontano da casa. Ecco cinque idee per creare la perfetta zona relax per l’estate direttamente a casa propria. Il tutto in maniera molto semplice e spendendo davvero molto poco!

Zona relax per l’estate: 5 idee e novità assolute

Galleria foto ed immagini

Non tutti hanno la possibilità di andare via tutti i weekend o per tutta l’estate. Soprattutto dopo la pandemia, le persone hanno imparato a rivalutare gli spazi domestici.

Che tu abbia un giardino, un terrazzo o semplicemente un balcone, creare una zona relax potrebbe essere una buona idea per fuggire dal caldo e trovare pace dopo il tran tran quotidiano. Insomma, un piccolo angolo dove staccare la spina e regalarsi un po’ di tempo per sé.

La zona relax della tua casa ti permetterà di ritrovare la pace sia di giorno che di sera. Per essere tale, però, deve essere ben studiata e organizzata. Di seguito, vedremo 5 idee per creare l’area relax perfetta per le tue esigenze. L’idea che avevi già in testa da tempo potrebbe davvero diventare realtà a casa tua!

Zona relax per l’estate: 5 idee e novità assolute

1. Zona relax per l’estate: sedute comode

Zona relax per l’estate: 5 idee e novità assolute

Non c’è zona relax per l’estate che si rispetti senza una seduta comoda. Che tu preferisca una sdraio oppure un lettino, una poltrona oppure un pouf, noi ti consigliamo l’idea alla quale (forse) non avevi pensato: la sedia a dondolo. A seconda dello stile che tu darai alla tua zona relax, la sedia a dondolo potrà essere vintage o moderna. Se è vintage, potresti averla già in casa e ritrovarla semplicemente in soffitta o, in alternativa, in qualche mercatino specializzato in antiquariato.

Se preferisci una sedia a dondolo declinata in veste moderna non avrai che l’imbarazzo della scelta. Il mercato, infatti, offre una gamma di modelli molto vasta! In entrambi i casi, ricordati di corredarla di un comodo cuscino imbottito. Sedendoti sulla tua sedia a dondolo, nella zona relax che hai creato a casa tua, potrai perdere davvero la cognizione del tempo!

2. Zona relax per l’estate: i tessili

tappeto in terrazza idea

Per evocare terre lontane, ma anche vicine, per creare la giusta dose di comodità ma anche per difendersi dalla calura di un’estate bollente, i tessili fanno sicuramente la differenza. Nella tua zona relax per l’estate, infatti, non potranno mancare dei tappeti. Proprio loro, ti permetteranno di poter isolare il pavimento e camminare comodamente a piedi scalzi.

Il tappeto perfetto andrà scelto in base all’esposizione della tua zona relax ma anche a seconda di quando e come vorrai utilizzarla. Potresti voler scegliere un tappeto peloso, in eco fur, nel caso in cui vuoi utilizzare il tuo terrazzino di sera, per goderti le luci della città dall’alto, mentre leggi un libro sull’iPad.

3. Zona relax per l’estate: ombreggianti

Zona relax per l’estate: 5 idee e novità assolute

Dei buoni ombreggianti sono fondamentali per fare in modo che la calura eccessiva non comprometta l’uso della tua zona relax per l’estate. Non solo per schermarti dal sole e dalla luce eccessiva ma anche per, eventualmente, proteggerti dagli occhi indiscreti del vicinato.

Se hai una grande superficie da coprire, i teli chiamati vele, disposti con dei fili tesi tra un sostegno ed un altro, ti permetteranno di godere appieno della tua area, senza aprire e chiudere scomodi ombrelloni. Nel caso di un terrazzino o balcone di piccole dimensioni, la tua area relax potrebbe avere bisogno di un ombrellone a parete (come quello in foto). Facile da montare, occupa poco spazio e, se orientato correttamente, assolve alla sua funzione principale.

4. Zona relax per l’estate: i tavolini

Zona relax per l’estate: 5 idee e novità assolute

Non è detto che la tua zona relax per l’estate debba essere un luogo da vivere in completa solitudine, anzi! A tal proposito, i tavolini bassi possono aiutarti. Un tavolino, infatti, potrà avere molteplici scopi. Il primo, appoggiare la tua bevanda preferita, sia quando sei da solo che in compagnia.

Alcuni modelli, permettono di essere impilati l’uno sull’altro in modo da risparmiare spazio. Un tavolino sarà perfetto per momenti di convivialità ma anche semplicemente per appoggiare il laptop prima di schiacciare un pisolino rigenerante.

5. Zona relax per l’estate: piante e fiori

Zona relax per l’estate: 5 idee e novità assolute

E’ dimostrato che semplicemente guardare una pianta può infondere nell’organismo relax e benessere. Per non parlare del tempo che potremmo dedicare al giardinaggio che sarebbe, secondo molti studi, addirittura terapeutico.

La tua zona relax, dunque, non potrà che essere costellata di piante e fiori. Se è piena estate, però, attenzione a scegliere la pianta giusta a seconda della tua zona climatica di appartenenza. In questo modo, non rischierai di farla morire miseramente in poco tempo.

Non puoi prenderti cura delle piante? Puoi scegliere qualche piantina finta ben fatta da posizionare qua e là per dare quel tocco di colore che mancava alla tua area relax. Ricorda, però, che anche le piante finte ogni tanto richiedono qualche attenzione: spolverale e puliscile di tanto in tanto.

Galleria idee e foto di zona relax per l’estate

Ora che disponi di qualche idea in più per realizzare la tua zona relax per l’estate, non ti resta che metterti a lavoro o fare shopping. Prima, però, se hai trovato utile questo articolo, condividilo con un amico a cui potrebbe far piacere.