Tende da sole per la primavera: migliori idee e modelli

Claudia Giordano
  • Dott. Magistrale in Lettere e Filosofia/Economia

Le tende da sole, specie in primavera e in generale nella stagione estiva, sono un alleato indispensabile per combattere i raggi UV e la calura estiva, oltre che le piogge improvvise, tipiche del periodo. Moderne, etniche, classiche, shabby, provenzali o vintage: come sceglierle? In base allo stile della superficie outdoor in cui dovranno essere collocate, che sia un giardino, un balcone o un terrazzo, si potrà puntare sulla tipologia di tende da esterni più adatta. Vediamo insieme alcuni del modelli più gettonati e i relativi sistemi di apertura.

Galleria foto ed immagini

Tende da sole per la primavera: migliori idee e modelli

Le tende da sole sono un accessorio decorativo molto diffuso soprattutto per la loro utilità: nella bella stagione è indispensabile proteggere il proprio balcone o terrazzo con una tenda da sole che schermi la calura e i raggi UV, così come è bello poter godere di freschi angoli d’ombra nel proprio giardino o davanti al proprio portone grazie a gazebo o tende con bracci estensibili o a caduta verticale.

Ma se la tipologia di apertura dipende dalla destinazione d’uso, il tessuto in cui sono realizzate e il colore – o la stampa – che le caratterizza sono invece frutto di scelte di gusto personale. Tra le regole generali occorre ricordare che i tessuti sintetici schermano sicuramente meglio di quelli naturali, mentre i colori scuri sono quelli che proteggono di più dai raggi UV.

Il rovescio della medaglia è indubbiamente una quantità di luce che filtra inferiore, per questo spesso le tende da sole vengono proposte in colori neutri o a righe più chiare e più scure, per trovare un buon compromesso. Vediamo dunque insieme i modelli di tende da sole per la primavera dalle quali prendere spunto.

Tende da sole per la primavera: migliori idee e modelli

Tende da sole per la primavera: i modelli perfetti per il giardino

Tende da sole per la primavera: migliori idee e modelli

Quando si devono scegliere le tende da sole per la primavera, la prima cosa da fare è capire quale sia la destinazione d’uso: dobbiamo collocare le nostre tende a copertura di una porta, di un balcone, di un terrazzo oppure dobbiamo collocarle in giardino?

Magari da usare per creare dei deliziosi angoli d’ombra in cui rinfrescarsi durante le calde giornate estive? Ogni destinazione d’uso infatti ha i suoi modelli di tende da sole privilegiati che meglio si adattano sia come stile che come struttura. Non dimentichiamo poi che anche il metodo di apertura delle tende è un fattore fondamentale.

Le tende da sole per giardino, ad esempio, sono un complemento d’arredo vero e proprio e svolgono una funzione molto importante: grazie all’ombra che contribuiscono a creare, si può trovare refrigerio quando l’aria si scalda e ci si può rilassare leggendo un buon libro.

Tra le tende da sole perfette per il giardino troviamo senz’altro le tende portatili: si tratta di due tende spioventi  tenute insieme da una struttura leggera e facilmente trasportabile, spesso in lega di metallo, che viene mantenuta stabile da appositi supporti realizzati in materiali più pesanti come il cemento, agganciati saldamente al terreno.

Se però si preferisce una soluzione fissa, magari per ombreggiare stabilmente l’ingresso di casa o una zona in particolare, allora si potrà puntare sulla classica tenda fissa a bracci estensibili con cassonetto, facilmente richiudibile quando non occorre più, magari in inverno o quando piove.

Tende da sole per la primavera: le tende ideali per il terrazzo o il balcone

Tende da sole per la primavera: migliori idee e modelli

Terrazzi e balconi sono a tutti gli effetti degli spazi outdoor ma, con l’installazione delle tende da sole per la primavera, possono trasformarsi in vere e proprie estensioni degli spazi interni della casa. In questo modo il terrazzo o il balcone, ben riparato dai raggi solari e dal calore tipicamente estivo come anche dalle pioggerelle primaverili, diventa un luogo abitabile da poter vivere a proprio piacimento.

Naturalmente se sono arredati in un certo stile, anche le tende da sole dovranno seguire lo stesso mood. Per poter scegliere il modello di tenda ideale, è necessario naturalmente prendere correttamente le misure della superficie da coprire, considerando i vari lati, la distanza dal suolo e l’altezza del soffitto: grazie a questi indispensabili parametri, sarà possibile optare per una tenda da esterni piuttosto che un’altra.

Per quanto riguarda le tipologie di tende più adatte per un terrazzo o un balcone, troviamo come soluzione privilegiata la tenda da sole con bracci estensibili e con un’inclinazione variabile, in modo da ombreggiare dove ce n’è più bisogno, a seconda dell’orario.

Anche le tende a caduta verticale sono un’ottima soluzione per ombreggiare un terrazzo o un balcone in quanto, grazie al fissaggio del telo alle due estremità del terrazzo stesso, è possibile ottenere non solo una protezione dal calore, ma anche la giusta privacy, soprattutto se si abita vicino ad altre case.

Per quanto riguarda la tipologia di tessuto, spesso e volentieri la fibra sintetica garantisce una durata ottimale ed una migliore protezione dai raggi UV. Il colore invece dipenderà dai gusti personali e, in caso di terrazzo condominiale, anche dall’estetica generale del palazzo che dovrà essere mantenuta e rispettata da ogni condomino.

Tende da sole per la primavera: prova le tende a pacchetto

Tende da sole per la primavera: migliori idee e modelli

Un‘altra tipologia di tende da sole adatte per la primavera, soprattutto per spazi piuttosto ampi, sono le tende a pacchetto. Il nome deriva dalla modalità di chiusura di questa tipologia di tende che si richiudono a formare proprio una specie di pacchetto, limitando gli ingombri.

Le tende da sole a pacchetto possono essere di due tipi: piane e ondulate, a seconda che il tessuto sia bello tirato o, al contrario, formi delle onde drappeggiate. Si tratta di una soluzione in realtà poco utilizzata per le abitazioni e scelta per lo più dalle attività commerciali, ma nessuno vieta di scegliere una tenda a pacchetto per terrazzo di casa propria!

Tende da sole per la primavera: che ne dici del gazebo?

Tende da sole per la primavera: migliori idee e modelli

Chi deve creare delle zone d’ombra, soprattutto in giardino ma anche in un terrazzo piuttosto grande, può puntare anche sul gazebo, una sorta di tenda più grande sorretta ai quattro lati da strutture che possono essere in legno, metallo o plastica a seconda della qualità e della fascia di prezzo.

Il gazebo è una soluzione molto scenografica che impreziosisce ogni ambiente e regala un comfort davvero eccezionale. Inoltre si presta a diverse interpretazioni di stile perché può essere classico, moderno, vintage, shabby, etnico e così via.

Tende da sole per la primavera: quale stile scegliere?

Tende da sole per la primavera: migliori idee e modelli

Adesso che abbiamo visto alcuni principali tipologie di tende da sole perfette per i vari spazi outdoor come balconi, terrazzi o giardini, possiamo approfondire meglio su quali stili di tende da esterni bisogna puntare in primavera.

Diciamo innanzitutto che lo stile dipende dai gusti personali, principalmente, ma anche dal mood degli arredi che si hanno a disposizione. Immaginiamo ad esempio un terrazzo arredato in stile shabby chic: anche la tenda sole dovrà seguire lo stesso mood, idem per un balcone arredato in stile classico o country.

Seguendo questa linea di pensiero è possibile scegliere delle tende da esterni con diversi meccanismi di apertura, magari a cappottina (molto romantiche e adatte ad arredi a tema) oppure dotate di comodi bracci d’apertura o anche a caduta verticale. L’effetto in ogni caso cambierà in base allo stile scelto, al colore e alla fantasia: l’importante è scegliere delle tende da sole primaverili che siano funzionali e al tempo stesso esteticamente adatte.

Galleria idee e foto tende da sole per la primavera

Abbiamo visto dunque come la scelta delle tende da sole per la primavera dipende da diversi fattori, tra cui la collocazione, l’estensione della superficie da coprire e i gusti personali, specie per quanto riguarda la tipologia di struttura e il colore, oltre che il tessuto. Rivediamo insieme i vari modelli in questa gallery.