Tappeto per il soggiorno minimal: 10 idee e foto

Lorenzo Renzulli
  • Dott. in Conservazione dei Beni Culturali

In un soggiorno minimal un bel tappeto può fare la differenza, ma bisognerà sceglierlo tenendo conto di dimensioni e colore e anche andarlo a posizionare a dovere. Bastano solo pochi accorgimenti per integrarlo al meglio nel proprio soggiorno.

tappeto

Galleria foto ed immagini

In un ambiente caratterizzato da uno stile minimale ogni elemento va scelto e posizionato con la massima attenzione. Un tappeto è utile in un soggiorno per identificare al meglio le diverse aree funzionali e per dare calore all’ambiente, ma quale scegliere?

Ecco un po’ di idee da cui prendere spunto per trovare la soluzione più adatta al proprio soggiorno e maggiormente in linea con i propri gusti.

tappeto-minimal

1. Tappeto chiaro per il soggiorno minimal

Un soggiorno moderno e minimale spesso vede una prevalenza di tinte chiare, per pareti e mobili, anche il tappeto potrà quindi allinearsi. Un tappeto chiaro potrà arricchire un soggiorno caratterizzato da un mood minimale, con una presenza discreta, e che quindi sarà assolutamente coerente con la scelta di stile fatta.

Se il tappeto ha colori e textures (e magari anche materiali), simili al divano e un tono poco distante da quello del pavimento, il risultato finale della composizione potrà essere molto curato.

tappeto-chiaro

2. Tappeto scuro per il soggiorno minimal

Se il nostro soggiorno minimal gioca con contrasti arditi o ha una prevalenza di tinte scure o comunque intense, un tappeto scuro potrà essere una valida scelta. Anche se il nostro soggiorno sarà invece molto chiaro, un tappeto scuro potrà essere interessante, il contrasto potrebbe sembrare eccessivo, ma ci potranno essere elementi che aiutano nella transizione, come un divano grigio o comunque con un tono medio e piuttosto neutro.

tappeto-scuro

3. Tappeto colorato per il soggiorno minimal

Spesso chi sceglie un arredamento minimal per il soggiorno non osa molto sul fronte dei colori e il rischio è di avere una stanza piuttosto piatta o magari troppo asettica. Un tocco di colore può essere affidato proprio ad un tappeto, che potrà essere monocromo, per una composizione molto elegante e lineare, oppure avere anche variopinte fantasie, se si cerca un effetto più movimentato.

tappeto-colori

4. Tappeto etnico per il soggiorno minimal

Per rendere interessante un soggiorno minimale, una strada che spesso viene percorsa è quella di inserirvi elementi con più o meno spiccati richiami etnici. Il tappeto può essere uno di questi, si potrà optare per elementi molto colorati o che richiamino tinte e tessuti usati ad esempio per il divano o per un suo cuscino, così come per una poltroncina o altro.

tappeto-etnico

5. Tappeto per il soggiorno minimal rotondo

Un tappeto rotondo può diventare un complemento d’arredo molto interessante ed essere in grado di dare un tocco di originalità ad un soggiorno minimale. Si possono scegliere tappeti colorati che sapranno attirare l’attenzione o con tinte allineate a quelle di altri elementi dell’arredo.

Anche un tappeto con fantasie geometriche, anche molto spinte, potrà essere interessante e contribuire a movimentare parecchio un ambiente che altrimenti rischierebbe di risultare anonimo.

tappeto-rotondo

6. Tappeto per il soggiorno minimal dimensioni

Uno degli errori più comuni di chi arreda un soggiorno è quello di sbagliare il dimensionamento del tappeto che spesso è troppo piccolo o troppo grande in base alla grandezza dello spazio in cui viene posizionato. Il tappeto deve avere una dimensione e una forma adeguate ad evidenziare un’area funzionale, come quella adibita alla conversazione, tra divano e poltrone o altre sedute.

tappeto-grande

7. Tappeto persiano per il soggiorno minimal

Un soggiorno con un design minimal è in genere uno spazio piuttosto moderno e per questo si potrebbe pensare che un classico tappeto persiano sia poco adatto a questo spazio, ma non è affatto detto che sia così.

Per prima cosa esistono tappeti persiani di varie forme e colori, inoltre un singolo elemento, come un tappeto, non potrà stravolgere il mood del nostro soggiorno, anzi potrà valorizzarne l’unicità.

tappeto-persiano

8. Tappeto per il soggiorno minimal moderno

La tecnologia permette di avere sempre nuovi materiali e soluzioni di arredo e ha fortemente impattato anche sulla produzione di tappeti che oggi sono disponibili in un’infinità di modelli e fantasie, inoltre è anche possibile personalizzarli, facendovi stampare le proprie immagini preferite.

Un tappeto con una stampa di qualità può diventare un elemento di notevole interesse in un soggiorno che per il resto sia piuttosto minimale.

tappeto-moderno

9. Tappeto stile prato per il soggiorno minimal

Per caratterizzare e rendere con facilità più interessante un soggiorno che ha sposato scelte di arredo minimali, si può pensare di posizionare un tappeto che per materiali e colori possa ricordare, almeno visivamente un prato. Questo tappeto trasforma il soggiorno in una sorta di piccola oasi domestica e aiuta a sentire un po’ meno la mancanza di un giardino.

tappeto-erba

10. Tappeti dalle forme non convenzionali per soggiorno minimal

Normalmente i tappeti che tutti noi conosciamo sono rettangolari, quadrati e al limite rotondi, non ci sorprenderemo con ogni probabilità neppure davanti ad un tappeto ovale, ma in realtà i tappeti moderni sono disponibili in una notevole pluralità di forme, come cuori, fiori e molto altro.

La libertà di scelta apre a varie possibilità, bisognerà evitare eccessi di dubbio gusto, ma in un openspace minimale, come un moderno soggiorno, ci si potrà divertire e osare un po’, con un tappeto diverso dal solito.

CREATOR: gd-jpeg v1.0 (using IJG JPEG v80), quality = 75

Galleria idee e foto di tappeto per il soggiorno minimal

Il tappeto è un elemento importante e spesso da alcuni troppo sottovalutato, ma che in un soggiorno, anche se minimal, può sempre ritagliarsi uno spazio e un ruolo interessanti. Tra gli errori più comuni di chi arreda casa c’è il dimensionamento e il posizionamento dei tappeti, ecco qualche foto da cui poter prendere spunto per gestirli meglio.