Stile minimal: 6 nuove regole fondamentali

Fabiola Criscuolo
  • Dott. in Scienze Politiche

Quali sono le regole fondamentali da rispettare quando si arreda casa secondo lo stile minimal? A cosa è necessario prestare attenzione per trasmettere eleganza e raffinatezza, ma soprattutto calore all’interno degli ambienti? Scopriamolo insieme in questo articolo.

Stile minimal: 6 nuove regole fondamentali

Galleria foto ed immagini

Quando parliamo di uno stile minimal ci riferiamo a una tipologia di arredamento che limita di molto l’introduzione di complementi e accessori all’interno della casa. Non è soltanto l’arredamento, ma un vero e proprio stile di vita che consente in qualche modo di mantenere l’ambiente più pulito, organizzato e arioso.

Vivere in una casa stile minimal significa vivere secondo una filosofia che accetta di farsi bastare pochi elementi funzionali ma che riescano a trasmettere la stessa eleganza e lo stesso calore di complementi di arredo appartenenti a stili più ricchi ed elaborati. Per trovarsi bene in questo ambiente è quindi necessario essere consapevoli dell’assenza di diversi oggetti che spesso siamo abituati a vedere in giro per casa, anche se non li utilizziamo.

E però anche vero che lo stile minimalista ci consente di avere una casa fresca e ordinata in ogni momento. Ciò si manifesta solo se rispettiamo le regole fondamentali dello stesso. In questo articolo abbiamo scelto di raccogliere quelle che più di tutte concorrono alla riuscita dell’arredamento.

Stile minimal: 6 nuove regole fondamentali

1. La linearità degli elementi

Stile minimal: 6 nuove regole fondamentali

Uno degli aspetti più importanti dello stile minimal per l’arredamento di casa è la linearità che deriva dall’utilizzo dei complementi di arredo. Si tratta di ricreare linee nette e squadrate che combaciano tra di loro armonizzando in qualche modo la forma geometrica della stanza.

Difficilmente troveremo qualche complemento dello stile minimal tondeggiante e voluminoso, ciò comporterebbe far coincidere sapientemente tra di loro queste linee affinché riescano a creare tridimensionalità.

Stravolgiamo in qualche modo la forma geometrica della stanza, ricreiamo angoli più piccoli oppure aiutiamoci con un tappeto che massimizza le forme. Questi sono tutti spunti che possono concorrere alla buona riuscita dell’arredo.

2. Utilizzo di toni neutri

Stile minimal: 6 nuove regole fondamentali

Come ogni tipologia di stile, anche quella minimal ha la sua palette di colori prediletti. Questi sono in particolare il bianco, il grigio e il nero, ovvero tonalità neutre per eccellenza che possono essere utilizzate su quasi tutte le superfici.

In linea generale si tende a utilizzare il bianco come colore portante, ricordandosi che questo si suddivide in diverse sfumature, dalle più calde alle più fredde che ben si sposano con le diverse tonalità di grigio e soprattutto con il nero che crea contrasto. Amalgamare e coniugare questi colori ci consente di evitare un clima asettico all’interno della stanza.

3. Circondarsi solo dell’essenziale

Stile minimal: 6 nuove regole fondamentali

Se si sceglie di arredare la propria casa in stile minimal probabilmente si è già abbracciata questa filosofia o si intende agire in quella direzione. Come già abbiamo anticipato non è fondamentale, anzi è completamente sconsigliato, l’utilizzo di troppi elementi che siano decorazioni o complementi di arredo.

Lo stile minimal vive con poco, quello che basta per vivere bene e che deve essere quindi esaltato in modo più particolare. Proprio per questo motivo tanti complementi dello stile minimal sono pensati per essere sospesi, come una parete attrezzata, i mobili del bagno o il divano, il letto con l’effetto rialzato dovuto della base di appoggio. Sotto tutti questi elementi è possibile inserire dei led che li rendano ancora più importanti.

4. Organizzare gli spazi

Stile minimal: 6 nuove regole fondamentali

Possedendo pochi elementi potrebbe risultare molto più facile organizzare gli spazi, ovvero mantenere un ordine costante. Lo stile minimal infatti richiede un’organizzazione e una pulizia accurata della casa, tale da favorire la realizzazione di questo stile.

Cerchiamo di evitare di avere in vista diversi tipologie di decorazioni come soprammobili, centrotavola, quadri o basi che potrebbero in qualche modo risultare eccessivi. Ancor peggio potrebbe essere l’utilizzo di cestini per raccogliere oggetti che non dovrebbero trovarsi in quel luogo.

Se desideriamo arredare secondo questo stile dobbiamo ricordarci di trovare ad ogni cosa la giusta collocazione e soprattutto di pulire e organizzare costantemente ogni ambiente.

5. Utilizzare elementi funzionali

Stile minimal: 6 nuove regole fondamentali

Possedendo pochi elementi all’interno della casa è fondamentale che questi siano anche funzionali. Tutto ciò che inseriamo come arredo per lo stile minimal deve risaltare proprio grazie alla mancanza di altre decorazioni.

Scegliamo quindi con attenzione gli elementi da inserire e non lasciamoci trascinare troppo dall’euforia del momento. Per fare un esempio pratico il divano non deve essere solo bello esteticamente, ma anche comodo di modo da potersi sedere in quanto potrebbe essere l’unico elemento all’interno del soggiorno.

Un ragionamento analogo può essere effettuato per qualsiasi altro elemento di arredo all’interno della casa.

6. Trasmettere calore

Stile minimal: 6 nuove regole fondamentali

Spesso lo stile minimalista, complice l’utilizzo di tonalità neutre e la mancanza oggettiva di elementi di arredo, potrebbe risultare in qualche modo asettico. Per vivacizzare l’ambiente e soprattutto per trasmettere calore e colore possiamo utilizzare alcuni semplici trucchi.

Un’idea è quella di arredare qualche mensola con con piante verdi e particolari oppure osare con illuminazione a luce neutra, ovvero intorno ai 4000 K. Da evitare invece l’utilizzo di tonalità vivaci come il giallo, il rosso o l’arancione che non coincidono con lo stile minimal.

Possiamo invece puntare su elementi color legno dalla sfumatura tendente al miele o al dorato, come ad esempio il parquet o un mobile.

Galleria idee e foto per lo stile minimal

Arredare la casa in stile minimal comporta abbracciare questa filosofia. In questa galleria di immagini abbiamo raccolto alcune idee utili per ottenere un effetto davvero sorprendente in ogni stanza.