Soggiorno stile caraibico: 10 idee e foto

Eclettico, colorato, luminoso e arioso: sono queste le caratteristiche principali di un soggiorno in stile caraibico. Mobili in legno moderni o in stile coloniale, tessuti naturali e freschi, stampe tropicali, piante per richiamare l’atmosfera tropicale, la luce che filtra dalle grandi finestre o atmosfere luminose create ad hoc, colori tenui ma al contempo vibranti evocano la bellezza dei Caraibi. Tutto questo serve per indicare e mostrare a tutti come arredare un soggiorno in stile caraibico, grazie a 10 idee e foto.

Galleria foto ed immagini

soggiorno-stile-caraibico-idee-foto-6

Sole, mare, musica, relax, vacanze e colore. I Paesi Caraibici sono sinonimo di estate, divertimento e allegria anche grazie a questi elementi. Se amate l’atmosfera rilassata di queste località, potete portare a casa vostra una fetta di Caraibi e arredare il soggiorno in stile caraibico.

Chiunque di voi abbia mai trascorso le ferie in queste zone, sa bene che le case caraibiche hanno un fascino senza tempo, nonostante gli arredi siano, per la maggioranza delle volte, derivati dallo stile coloniale inglese.

Diamo insieme uno sguardo da vicino a come sarebbe possibile creare un soggiorno in stile caraibico con 10 idee e foto. Il nostro scopo è mostrarvi, passo dopo passo, gli elementi chiave che non dovrebbero mai mancare e da cui prendere ispirazione.


Leggi anche: 10 regole per arredare casa in stile eclettico

Questo servirà anche per capire perché lo stile caraibico è uno dei più apprezzati, visto che porta luminosità e allegria, e capire le differenze tra stile caraibico e lo stile tropicale.

soggiorno-stile-caraibico-idee-foto-5

1. Colori

soggiorno-stile-caraibico-idee-foto-13

Dimenticatevi un salotto moderno con colori neutri, stile minimalista e pareti bianche, ma anche il verde prepotente e i toni scuri dello stile tropicale alle pareti.

Queste zone sono incentrate su vivacità ed esuberanza, oltre che essere zeppe di elementi naturali come noci di cocco, legno, piante e sabbia dorata o bianca. Quindi, osate pure con toni neutri, alternati a quelli audaci in versione pastello.

Così facendo, si possono creare combinazioni di colori che ricordano il mare turchese, il giallo che ricorda il sole cocente, il color corallo e tutti i toni del rosa per restare perfettamente in tema caraibico.


Potrebbe interessarti: Abbellire casa in stile eclettico: 10 idee e foto

Il tutto in ogni angolo possibile: non limitate le scelte cromatiche, colorate ogni parete, mobile, tessuto e ogni elemento decorativo. Attenzione, però: non significa riempire il soggiorno di ogni colore improbabile, seguite un filo logico.

2. Legno

soggiorno-stile-caraibico-idee-foto-18

Il legno è un forte pilastro del design caraibico, specialmente nel soggiorno. Oltre all’impiego per i mobili che è scontato, esso è usato anche per il pavimento e il soffitto, oppure per scaffalature, rivestimenti per pareti o pareti attrezzate.

I contrasti tra legno chiaro e scuro sono un’altra caratteristica importante da sottolineare, visto che ai Caraibi si trovano diverse essenze e colori.


Idee design personalizzate per te? Iscriviti al gruppo

3. Fusion antico e moderno

soggiorno-stile-caraibico-idee-foto-23

Se avete decorazioni, accessori e mobili rovinati, non preoccupatevi e anzi, evidenziate questi elementi nello spazio. Lo stile caraibico deve essere accogliente, quindi possono coesistere elementi vecchi e nuovi. Quindi, i pezzi usurati sono un quid in più per raccontare una storia, oltre ad aggiungere un accento all’ambiente.

Dove reperire questi pezzi? Di sicuro, i mercatini delle pulci e i negozi di antiquariato sono zeppi di elementi senza tempo da collezionare, ma si possono costruire anche complementi di arredo e accessori con bancali ed oggetti riciclati.

4. Mobili

soggiorno-stile-caraibico-idee-foto-9

Le case tradizionali caraibiche tendono a presentare un’abbondanza di mobili in stile coloniale. Se trovate dei pezzi di arredo particolarmente elaborati e in legno lucido, sono perfetti per un salotto caraibico. Bisogna dire che le moderne case caraibiche hanno i propri interni con mobili molto semplici che enfatizzano lo spazio, non lo ingombrano.

Pertanto, non preoccupatevi se avete mobili moderni e semplici invece di quelli da mercatino dell’usato. Non ci dimentichiamo che sono molto privilegiati il rattan e i legni scuri, i quali ricordano quelli delle imbarcazioni, abbinati a poltrone imbottite in tessuto, panche e oggetti preziosi.

5. Tessuti

soggiorno-stile-caraibico-idee-foto-19

I tessuti sono un’altra caratteristica degli ambienti caraibici. I toni pastello e neutri sono molto gettonati. I motivi e disegni geometrici la fanno da padrone, anche se ogni tanto fanno capolino disegni astratti e floreali, oppure stampe che richiamano piante e animali caraibici.

I colori come i tessuti si sovrappongono, ad esempio bianco e turchese. Il consiglio è per le tende: meglio scegliere tessuti leggeri che filtrino la luce del Sole.

6. Rattan, vimini e bambù

soggiorno-stile-caraibico-idee-foto-20

Ogni tanto la privacy è un problema, quindi potete pensare a installare una tenda a doghe di bambù. Rattan, vimini e lo stesso bambù sono ottimi per decorare a arredare. Soprattutto da usare per tappeti e mobilio, in modo da rendere leggero e arioso il vostro soggiorno.

Oltre a questi elementi, una menzione speciale se la meritano i tappeti in bambù e in noce di cocco. Oltre che per i colori neutri che stanno benissimo, si possono scegliere anche toni più vivaci.

7. Luce

soggiorno-stile-caraibico-idee-foto-17

Ampie finestre e ambienti letteralmente illuminati a giorno sono gli elementi chiave per uno stile caraibico. Non c’è spazio per gli ambienti cupi e scuri, i Caraibi hanno un bel sole e una infinità di colori.

Se non è possibile ampliare gli ambienti, potete usare delle accortezze come studiare i punti luce. Così facendo, si valorizzano quelli già esistenti, a patto che la fonte di luce artificiale dovrà essere di tono caldo.

8. Piante

soggiorno-stile-caraibico-idee-foto-10

Un tocco di verde porta allegria in casa, soprattutto se sono delle piante tropicali. Meglio che siano di dimensioni diverse, oltre che avere un fogliame lussureggiante e una forma ordinata.

Non temete di ucciderle, potete optare per piante finte di banano, palma nana o semplicemente altre piante di appartamento, anche fiori recisi tropicali e non. L’importante è portare un tocco di verde e di colore all’ambiente.

9. Stampe tropicali

soggiorno-stile-caraibico-idee-foto-14

Questa è una piccola analogia con lo stile tropicale. Se esso ha la caratteristica di abbondare col verde e con toni che ricordano le foreste rigogliose, oltre che gli animali particolari e colorati, nello stile caraibico per il soggiorno sono presenti con carta da parati, oppure sui tessuti di cuscini e divani.

Le stampe tropicali e gli animali, fenicotteri in particolare, si possono trovare soprattutto nella carta da parati, impiegata solo in una parete per non sovraccaricare l’ambiente.

10. Decorazioni

soggiorno-stile-caraibico-idee-foto-2

Tralasciando le piante tropicali e le foglie di palma, in salotto si può puntare su oggetti decorativi a tema marino o piratesco, visto che lo stile trae ispirazione da questo.

Conchiglie che fungono da soprammobili o da cornici per quadri e specchi, lanterne in ferro o lampade a sospensione in vimini appese, oggetti che ricordano viaggi in terre lontane: ceramica antica, libri e oggetti rari, pipe, piccoli scrigni in legno esotico, coralli sono il must have per un soggiorno caraibico.

Oltre alle decorazioni a parete in vimini, soprammobili e vasi vari, per dare un tocco di modernità, si possono aggiungere elementi moderni che ricordino la spiaggia, come tavole da surf, oppure la seduta a pavone o l’amaca, onnipresente anche nello stile tropicale.

soggiorno-stile-caraibico-idee-foto-11

Galleria idee e foto di soggiorno in stile caraibico

Oltre a visionare le nostre 10 idee e foto, se date uno sguardo alla nostra gallery capirete ulteriormente come mai questo stile sia uno dei più gettonati per chi vuole un arredo soggiorno molto particolare e dal sapore di mare, non solo durante i mesi estivi, bensì per tutto l’anno. Oltre a dare l’impressione di essere sempre in ferie, proietta proprio in mezzo a storie e leggende di pirati e terre lontane. Perché non provare e vedere se lo stile caraibico sia quello giusto per la vostra sala?

Elisabetta Coni
  • Diploma di perito per il turismo
  • Autore specializzato in Arredamento
Suggerisci una modifica