Soggiorno pareti verde acqua: 10 idee e foto

Fabiola Criscuolo
  • Dott. in Scienze Politiche

Quali sono i migliori abbinamenti per un soggiorno con pareti verde acqua? In questo articolo vedremo come esaltare questo colore neutro e vivace attraverso 10 idee e foto a cui ispirarsi.

soggiorno-pareti-verde-acqua-10-idee-e-foto-01

Galleria foto ed immagini

I colori neutri non sono solo quelli molto chiari che rendono spesso l’ambiente freddo e distaccato. Nella palette di tinte a nostra disposizione troviamo anche quelli più vivaci e particolari, che aiutano a rendere una stanza come il soggiorno ancora più accogliente.

È il caso del verde acqua che, usato sulle pareti del soggiorno, rende l’intera stanza più gioiosa e in linea con il clima di convivialità che si ricerca. È inoltre un colore che si presta a diversi abbinamenti e grazie al quale è possibile spaziare tra i più diversi stili di arredo.


Leggi anche: Soggiorno pareti verde lime: 13 idee e foto

In questo articolo abbiamo raccolto 10 idee e foto di soggiorno con pareti verde acqua per lasciarsi ispirare nell’arredo della nostra stanza. Vedremo come abbinare diversi colori e stili partendo da pareti verniciate con questa tinta elegante e particolare.

soggiorno-pareti-verde-acqua-10-idee-e-foto-02

1. L’abbinamento con il bianco

soggiorno-pareti-verde-acqua-10-idee-e-foto-03

Utilizzare sulle pareti un colore vivace come il verde acqua è indice di stile. Spesso però abbiamo paura che questo possa rendere l’ambiente troppo appariscente e che, qualsiasi altro colore inseriamo all’interno della stanza risulti eccessivo.

Un modo per ovviare al problema è l’abbinamento con il bianco. Colore neutro per eccellenza, questo ci consente di staccare anche nell’eventualità volessimo inserire una terza tinta all’interno del soggiorno. Il connubio con il verde acqua si esprime in ogni sua forma, dalle stesse pareti all’arredo di casa.

Se infatti vogliamo unire i due colori sulle pareti, è possibile giocare con diversi espedienti. Possiamo puntare su una carta da parati decorata, le cui fantasie riportino il bianco e il verde acqua, oppure, se vogliamo donare maggiore movimento in una stanza piccola, possiamo dipingere le pareti con entrambe le tinte sfruttando motivi geometrici particolari.


Potrebbe interessarti: 10+ colori evergreen per il soggiorno

Nell’arredo, invece, questo abbinamento consente di spaziare dagli stili moderni a quelli vintage. Partendo da un soggiorno con pareti verde acqua è possibile inserire mobili dal finish bianco lucido per un ambiente contemporaneo o moderno, in legno bianco decapati per stili vintage e shabby chic.

2. La grinta del nero

soggiorno-pareti-verde-acqua-10-idee-e-foto-05

In quanto colore neutro, il verde acqua sulle pareti del soggiorno si presta ad abbinamenti più audaci e intensi, che ravvivano ulteriormente la stanza e donano grinta a tutto il mobilio. È un esempio il connubio con mobili dal colore nero.

Questa tinta non è sempre facile da adattare in soggiorno, il rischio è che appesantisca il clima della stanza rendendola cupa e poco accogliente. Unita al verde acqua, però, ci permette di ravvivare l’atmosfera con eleganza e di esaltare la luce, naturale o artificiale, che arriva qui dentro.


Idee design personalizzate per te? Iscriviti al gruppo

Partendo dalle pareti verde acqua è possibile inserire, in un soggiorno dallo stile moderno, elementi di arredo in colore neutro. Il trucco consiste nel non esagerare e scegliere una terza tinta intermedia che funga da stacco. Un’idea è infatti quella di puntare su uno o massimo due elementi in nero, a seconda della grandezza del soggiorno, e poi procedere con la terza tinta.

3. Il romanticismo del corallo

soggiorno-pareti-verde-acqua-10-idee-e-foto-07

Il verde acqua ci riporta al clima e alla serenità degli ambienti marini, sensazioni che possiamo esaltare con un abbinamento rosa corallo. Di questa seconda tinta esistono diverse sfumature, ma se puntiamo su quella più chiara e tendente al rosa otterremo risultati di grande effetto.

In un soggiorno con pareti verde acqua è facile inserire elementi di arredo rosa corallo che esaltano gli stili moderni e minimal. Questo connubio, infatti, si adatta non solo ad un ambiente marino ma anche ad uno nordico, in cui le tinte trovano la loro massima creatività.

Per un ambiente che sia delicato ma al tempo stesso unico, possiamo giocare con gli abbinamenti delle tinte già sulle pareti del soggiorno, sfruttando una carta da parati decorata per un look grintoso. Se invece desideriamo riportare tutto il romanticismo dato da queste due tinte, non possiamo che puntare su effetti geometrici intervallati da colori metallici come l’oro.

Nell’arredo, l’abbinamento si presta all’utilizzo di un solo elemento in rosa corallo, come ad esempio il divano, che risalti davanti ad una parete verde acqua. A questo possiamo coniugare elementi dai colori metallici che enfatizzino la luce.

4. La neutralità del tortora

soggiorno-pareti-verde-acqua-10-idee-e-foto-10

Mix perfetto tra il grigio e il beige, il tortora è una di quelle tinte neutre che si sposa con diversi abbinamenti, tra cui il verde acqua. Se utilizziamo quest’ultimo sulle pareti del soggiorno, grazie al tortora è possibile spaziare tra diversi stili.

La massima esaltazione si trova negli stili moderni, dove è possibile inserire diversi elementi di arredo senza mai rischiare di appesantire il clima generale della stanza. Possiamo infatti puntare su mobili incisivi, come il divano o la parate attrezzata, o anche su complementi come pouf decorativi e tappeti.

Se desideriamo puntare su uno stile di arredo vintage, il tortora si presta in abbinamento alle pareti verde acqua e può essere utilizzato per il divano, morbido e dalle forme arrotondate, e nei complementi di arredo. Anche in questo caso possiamo decidere di aggiungere più elementi in questa seconda tinta.

5. L’eleganza del legno

soggiorno-pareti-verde-acqua-10-idee-e-foto-11

In un soggiorno con pareti verde acqua in cui vogliamo adottare uno stile vintage, non possiamo che puntare su elementi dalle tonalità del legno. Le sfumature naturali di questo materiale, che virano dal chiaro allo scuro con delicatezza, ci permettono di variare tra diversi design.

Primo tra tutti quello classico, nel quale possiamo inserire diversi elementi di arredo in legno che verranno esaltati e addolciti dal colore verde acqua delle pareti del soggiorno. Questo, infatti, ci permetterà di rendere più vivace una tipologia di arredo spesso cupa e pesante.

Le pareti verde acqua abbinate al mobilio in legno si prestano bene anche in un soggiorno dallo stile bohémien. Qui, infatti, la tinta delle pareti trasmette delicatezza e romanticismo che viene poi enfatizzata dalla presenza di mobili dal materiale naturale per antonomasia.

Per completare il look della stanza non possono mancare complementi morbidi dai colori chiari, come tappeti e cuscini.

6. La carta da parati

soggiorno-pareti-verde-acqua-10-idee-e-foto-03

Uno degli usi più antichi del soggiorno è quello della convivialità. Da secoli questo ambiente della casa è atto a ricevere ospiti, a passare del tempo con loro sentendosi avvolti da un clima di serenità ma anche di vivacità.

Per incentivare queste caratteristiche  il verde acqua è ideale, ma anche le decorazioni aiutano. Per questo motivo, un’idea, è quella di puntare su una carta da parati elaborata che abbia come tinta principale proprio il verde acqua.

In base alla grandezza e all’intensità della decorazione possiamo decidere se decorare una o più pareti e donare risalto, al tempo stesso, all’arredo immediatamente vicino. Le restanti pareti possono essere verniciate nella stessa tonalità di verde acqua presente sulla carta da parati o con un colore a contrasto, se si intende trasmettere maggiore grinta al soggiorno.

7. Una stanza chic anni 20

soggiorno-pareti-verde-acqua-10-idee-e-foto-05

Utilizzare il verde acqua sulle pareti del soggiorno ci permette di avere una base di partenza per qualsiasi stile di arredo ci aggradi, contribuendo a donare all’intero ambiente freschezza e luminosità, caratteristiche che ci permettono poi, di osare anche con tinte più intense che enfatizzino le linee del mobilio.

Possiamo infatti abbinare a questo sfondo un divano in pelle nero, grintoso e forte ma al tempo stesso molto accogliente per ottenere un’atmosfera chic anni 20.

La neutralità della tinta scelta per le pareti permette anche di utilizzare connubi di chiaro scuro per donare maggiore movimento all’interno del soggiorno. Questo trucco è molto utilizzato nelle stanze di piccole dimensioni.

Un’idea è quella di puntare su un mobilio chiaro, come il bianco, e contrastarlo con pochi elementi dalle sfumature forti per vivacizzare tutta la zona. Troppi colori chiari, infatti, potrebbero rendere il soggiorno impersonale.

8. La boiserie classica

soggiorno-pareti-verde-acqua-10-idee-e-foto-07

Anche lo stile classico sa come farsi spazio in un soggiorno con le pareti verde acqua. In questi casi possiamo rendere l’ambiente ancora più particolare e vivace giocando con queste superfici creando diversi modelli di boiserie.

La realizzazione di cornici a contrasto che raccolgano al loro interno quadri colorati, permette di rendere più personale un ambiente che rischia di divenire pesante. La boiserie infatti, soprattutto se bianca, addolcisce i colori scuri del legno, tipici dello stile classico, che ben si abbinano alle pareti verde acqua.

Quest’idea è molto apprezzata anche negli ambienti di piccole dimensioni, soprattutto quando si realizza una boiserie a metà parete. È infatti un trucco molto pratico per ingrandire otticamente la stanza. Per realizzare questo progetto possiamo utilizzare il cartongesso o, se desideriamo entrare in pieno tema classico, il legno.

9. Abbinamento con il blu

soggiorno-pareti-verde-acqua-10-idee-e-foto-11

Il verde acqua riporta con la mente ai fondali marini e infatti, tutte le tinte che ricordano questo concetto, si abbinano con eleganza a questa. Tra le tante figura il blu nella sua sfumatura intensa, ideale per qualsiasi stile, dai più classici a quelli moderni.

Il blu infatti permette di inserire all’interno del soggiorno uno o più elementi dalle sfumature intense, senza dover temere di incorrere in un ambiente cupo. Possiamo puntare su un divano, su un mobile o anche su pochi complementi come cuscini e vasi per le piante.

Per enfatizzare l’idea di freschezza data dai due colori e dal ricordo del mare, la tinta di stacco ideale in questi casi è il bianco. Grazie a questo connubio il nostro soggiorno diverrà una zona in cui passare il tempo da soli o in compagnia godendo del senso di pace trasmesso dall’arredo.

10. L’abbinamento con il grigio

soggiorno-pareti-verde-acqua-10-idee-e-foto-12

Uno degli abbinamenti chiari più apprezzati è quello del verde acqua con il grigio chiaro. Questo permette di ottenere grandi risultati già sulle pareti, soprattutto se si tratta del soggiorno: enfatizza il clima sereno e rilassato della stanza.

L’utilizzo di queste due tinte può permettere diversi giochi sulla superficie delle pareti. Possiamo infatti optare per le classiche pareti alternate, colorando a scelta alcune con il grigio altre con il verde acqua, o coniugarle già sulla stessa superficie.

In questo secondo caso è possibile ricreare motivi geometrici che rendano la stanza otticamente più grande, molto apprezzati per lo stile moderno, o anche creare boiserie a contrasto a metà parete, molto indicate nello stile classico.

Galleria idee e foto di soggiorno pareti verde acqua

Utilizzare il verde acqua sulle pareti del soggiorno permette di giocare con diversi abbinamenti di colori. Ognuno esalta con uno stile particolare e in questa galleria di immagini abbiamo raccolto alcune idee utili.