Soggiorno in stile arabo: 10 idee e foto

Barbara Seregni
  • Dott. in Mediazione Linguistica e Culturale

Come arredare il soggiorno in stile arabo. Dieci soluzioni pratiche per regalare alla vostra zona giorno un’atmosfera mediorientale senza commettere errori.

soggiorno-in-stile-arabo-02

Galleria foto ed immagini

Il design di stampo arabo è senza dubbio il più raffinato e romantico tra tutte le tipologie di arredamento etnico: dà infatti origine a un’atmosfera fiabesca che ci fa immediatamente pensare alle Mille e una Notte.

Ogni singolo ornamento richiama il lusso e l’esotismo delle terre mediorientali ed il clima caldo e accogliente che si andrà a creare, è perfetto per un ambiente da dedicare all’ospitalità come il soggiorno.

Quali sono dunque le soluzioni per arredare il soggiorno in stile arabo? Proseguendo con la lettura, scoprirete dieci interessanti proposte per trasformare il vostro living in un piccolo e suggestivo angolo di Medio Oriente ed affascinare i vostri ospiti.

soggiorno-in-stile-arabo-03

1. Soggiorno in stile arabo: i materiali

Il materiale più utilizzato per una mobilia in stile arabo è il legno, sia per la sua semplicità che lo rende versatile a qualunque tipo di abbinamento, sia perchè le sue venature rievocano la sabbia del deserto, soprattutto se si tratta di legno chiaro. Per gli accessori, sono molto utilizzati i metalli raffinati come l’ottone e il rame.

soggiorno-in-stile-arabo-04

2. Soggiorno in stile arabo: i mobili

L’arredamento dai tratti mediorientali è caratterizzato elementi semplici ma allo stesso tempo raffinati, che siano conformi alla tradizione ospitale, soprattutto al rito del  diffuso nei paesi arabi. Un divano senza schienale, arricchito da grandi cuscini, e un tavolino basso, possibilmente lavorato con la tecnica degli intarsi e posizionato al centro della stanza, sono perfetti per creare l’ambiente ideale.

soggiorno-in-stile-arabo-05

3. Soggiorno in stile arabo: i colori

Un design esotico come quello dei paesi del Medio Oriente riporta alle tonalità calde e lussureggianti dell’oro, del sole e della sabbia del deserto. Per questo le tinte più adatte per arredare il soggiorno in stile arabo sono il giallo, il porpora e l’arancione. Tuttavia, l’abbinamento di questi colori con nuance più fredde come l’azzurro, il lilla e l’argento crea un bellissimo e armonioso contrasto.

soggiorno-in-stile-arabo-06

4. Soggiorno in stile arabo: gli spazi per sedersi

Non solo divani e sedie, soprattutto se l’ambiente è particolarmente spazioso. Per adeguare fedelmente l’arredamento del soggiorno allo stile arabo, non possono certo mancare le sedute a terra, arricchendo lo spazio di ampi cuscini, appositamente progettati per sedersi o addirittura sdraiarsi, e di morbidi pouf.

soggiorno-in-stile-arabo-07

5. Soggiorno in stile arabo: il tappeto

Un altro componente che non deve assolutamente mancare in un soggiorno mediorientale è il tappeto, sul quale andranno adagiate le sedute a terra, al fine di evitare il contatto diretto col pavimento.

Per questo il tappeto deve essere indicativamente grande, realizzato artigianalmente, dai colori vivaci e disegni geometrici, in linea con il resto dell’arredamento. Tra i più diffusi e pregiati nei paesi arabi troviamo i tappeti persiani.

soggiorno-in-stile-arabo-08

6. Soggiorno in stile arabo: le tende

Anche i tendaggi hanno la loro importanza in un arredamento che richiami il Medio Oriente. In commercio è possibile trovare svariati modelli molto sofisticati, decorati con eleganti ricami dorati o argentati e in diverse colorazioni abbinabili al resto del soggiorno.

soggiorno-in-stile-arabo-09

7. Soggiorno in stile arabo: i tessuti

Un dettaglio che non va lasciato al caso nella decorazione di un soggiorno in stile arabo è la scelta dei tessuti per i componenti d’arredo. Le opzioni possono variare a seconda degli accessori: dai tessuti raffinati come il velluto o la ciniglia, perfetti per le tende, a quelli più pregiati come pashmina o taffetà per rivestire i cuscini di abbellimento, fino al cotone per le sedute sul pavimento, più pratico da lavare.

soggiorno-in-stile-arabo-10

8. Soggiorno in stile arabo: l’illuminazione

In un soggiorno di stampo mediorientale, la luce deve avere un ruolo da assoluta protagonista. Un importante contributo è dato dai complementi per l’illuminazione a tema col resto dell’arredamento, ad esempio un sontuoso lampadario in vetro, oppure delle preziose lampade realizzate artigianalmente in ferro o in ottone, che creano un’atmosfera intima e rilassante grazie alla loro luce soffusa.

soggiorno-in-stile-arabo-11

9. Soggiorno in stile arabo: le decorazioni alle pareti

Se decidete di arredare la vostra zona giorno in stile arabo, non dimenticatevi di scegliere gli ornamenti da affiggere alle pareti. Per rimanere in tema con il resto dell’ambiente, orientatevi su suppellettili che richiamino lo sfarzo e il lusso delle terre del Medio Oriente: specchi con bordi dorati, cornici di madreperla e quadretti realizzati in tessuto, raffiguranti per lo più dei motivi geometrici.

soggiorno-in-stile-arabo-12

10. Soggiorno in stile arabo: gli accessori

Per concludere, ricordatevi di arricchire il vostro soggiorno mediorientale con gli oggetti caratteristici della cultura dei paesi arabi: ad esempio, un set da tè posizionato sul tavolino apposito, munito di teiera decorata e di bicchieri colorati di piccola dimensione. Chi è amante del genere può aggiungere un narghilè, il tradizionale strumento per il fumo.

soggiorno-in-stile-arabo-13

Soggiorno in stile arabo: foto e immagini

Che ne pensate dell’arredamento del soggiorno in stile arabo? Avete trovato ispirazione dalle nostre idee? Se volete pensarci su ancora un po’, vi suggeriamo di dare ancora uno sguardo alla galleria con tutte le nostre immagini per trovare la soluzione che potrebbe fare al vostro caso.