Scegliere le porte in stile inglese

Tra gli infissi più eleganti per la casa troviamo certamente quelli in stile inglese. Ma quali sono le caratteristiche di queste porte? Quali i colori più adatti allo stile? Come possiamo scegliere quella adatta a noi? In questo articolo risponderemo a tutti i quesiti.

scegliere-porte-stile-inglese-02

Galleria foto ed immagini

Arredare casa non si limita a scegliere i mobili che più ci piacciono. Un appartamento di stile prevede che ogni elemento dell’arredo si adatti allo stile che abbiamo scelto di seguire nella nostra dimora, comprese le porte di ingresso e delle stanze.

Tra le più eleganti, e adatte anche a diversi tipologie di arredamento, troviamo senza dubbio le porte in stile inglese. Queste, con la loro raffinatezza, illuminano e arricchiscono ogni ambiente, da quelli country chic, agli shabby senza dimenticare gli arredi classici e moderni.

Il mix di legno e vetro permette infatti, diversi abbinamenti che ci consentono di abbinare alla perfezione i più svariati mobili. Scegliere la perfetta porta in stile inglese si rivela molto importante e, in questo articolo, vi daremo qualche suggerimento su come agire.


Leggi anche: Scritte, testi, simboli e disegni ASCII

scegliere-porte-stile-inglese-01

Le porte in stile inglese

Prima di vedere come scegliere la perfetta porta in stile inglese, è importante capire di cosa parliamo. La caratteristica principale di questi infissi è il mix tra il legno e il vetro. Le porte infatti sono tutte provviste di ampie vetrate, semplici o colorate, incorniciate da strutture in legno che le rendono ancora più suggestive.

Il loro nome deriva dal vasto utilizzo nel Regno Unito già in epoche più antiche, grazie alla loro praticità di utilizzo e alla possibilità di filtrare la luce in ogni ambiente. Dopo essersi diffuse anche negli Stati uniti sono arrivate anche in Italia, dove sono apprezzate per il loro connubio con diversi stili.

Ciò che più colpisce di queste porte è la presenza dei vetri che risulta essere un fattore importante per chi vive in appartamenti non molto ampi. Non si tratta infatti, solo di un vezzo estetico, ma permette, proprio come in passato, anche una maggiore diffusione della luce tra i vari ambienti della casa, favorendo una migliore percezione degli spazi.

scegliere-porte-stile-inglese-03

I materiali delle porte inglesi

Come abbiamo già accennato, due sono i materiali preferiti dello stile inglese: il vetro e il legno. La presenza del primo è ciò che più caratterizza questo tipo di infisso e può essere scelto in diverse varianti. A quelli lucidi e trasparenti, infatti, si accostano anche quelli opachi o anche colorati che rendono più suggestivo l’ambiente e, soprattutto, garantiscono una maggiore privacy in diversi ambienti.


Potrebbe interessarti: Pulire gli infissi bianchi

Per incorniciare le vetrate si predilige il legno, semplice o laccato, di diversi tipologie, come il rovere, il pino o il larice che, con pochi trattamenti, ritrovano subito la loro bellezza originaria.

Non è difficile, negli appartamenti più moderni, trovare strutture in PVC o alluminio. Questo genere di porte si adatta principalmente agli stili industrial o contemporaneo che prediligono un effetto più lucido e artificiale, rispetto alla naturalezza del legno.

scegliere-porte-stile-inglese-04

I colori delle porte inglesi

Non esiste un colore perfetto per le porte in stile inglese, molto dipende dal nostro arredamento. Come abbiamo già detto, questi infissi si adeguano a diversi stili e, la possibilità di scegliere il tipo di colore lo dimostra ulteriormente.


Idee design personalizzate per te? Iscriviti al gruppo

Solitamente si predilige una struttura bianca in legno, facile da trattare, molto luminosa e adatta a diversi stile. È però, possibile trovare in commercio anche porte dai colori stravaganti che meglio si addicono all’arredo della casa.

Anche per i vetri si presenta un’ampia scelta in base al tipo che prediligiamo. Come accennato in precedenza, di solito si trovano vetrate grandi e lucide, ma questo stile prevede anche l’utilizzo di vetri colorati, anche con diverse sfumature, che rendano l’ambiente più sbarazzino e consentano una maggiore privacy in alcuni ambienti. Questa particolarità permette sempre alla luce di filtrare, aspetto importante per le porte in questione.

scegliere-porte-stile-inglese-05

I modelli delle porte in stile inglese

Sin dall’origine la porta in stile inglese era principalmente a battente. Non parliamo solo della versione singola, ma anche di quella doppia che consentiva maggiore suggestione nell’ambiente. Questo genere di infissi è sempre stato ideale, infatti, per suddividere ambienti molto ampi senza creare muri che potessero bloccare la luce luce naturale.

Un’altra tipologia molto diffusa di porta inglese è quella del modello ad arco. In questo tipo di infisso ritroviamo anche l’eleganza classica che ha reso famosa e diffusa questa porta. Anche in questo caso si distinguono tra quelle a battente singolo o doppio, con vetrate lisce o colorate, che donano all’ambiente maggiore privacy.

Oltre ai classici battenti, la larga diffusione di questo tipo di porte, ha reso sempre più utilizzati anche i modelli scorrevoli, singoli e doppi. La creazione di questi infissi ha reso possibile coniugare l’eleganza e la raffinatezza tipica dello stile inglese, con il poco spazio presente in casa.

In questa tipologia ritroviamo sia gli scorrevoli a scomparsa, integrati nel muro, sia quelli con struttura esterna, maggiormente indicati per chi decide di inserire successivamente la porta, senza dover operare troppe modifiche.

scegliere-porte-stile-inglese-06

Scegliere le porte in stile inglese: immagini e foto

Tra i diversi stili di porte per il nostro appartamento, quelle inglesi risultano essere sempre le più eleganti. In questa galleria di immagini è possibile trovare una guida per la scelta di quella adatta a noi.

Fabiola Criscuolo
  • Titolo di studio: Laurea Magistrale in Scienze Politiche
  • Autore specializzato in Arredamento, Design
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Vuoi seguire le novità in tema di casa, design, vedere le migliori idee per arredare, dipingere e tanti altri contenuti originali. Registrati gratuitamente alla nostra newsletter.