Camera da letto: gli unici 3 errori che se commetti non te lo perdonerai!

Scegliere la camera da letto è un’operazione fondamentale nonché divertente. È il luogo più importante per noi che amiamo la privacy e la libertà di muoverci come vogliamo. La camera da letto inoltre ci riporta indietro nel tempo, quando eravamo bambini. Tuttavia, è probabile che durante il processo di scelta della camera si possano commettere errori, anche banali. Scopriamoli insieme per cercare di evitarli!

Galleria foto ed immagini

Scegliere la camera da letto: 3 errori sui quali riflettere

Immaginare una casa senza una camera da letto adeguata è come pensare ad un’automobile senza il motore. È l’essenza dell’abitazione, è quel luogo che consideriamo sacro proprio perchè ci accoglie durante i momenti belli e brutti. La camera da letto merita di essere presa in considerazione con un arredamento di un certo tipo; tuttavia, spesso si commettono errori, anche banali, che vanno a caratterizzare negativamente il nostro ambiente preferito.

Partiamo subito col dire che la camera da letto deve avere 3 caratteristiche principali: essere funzionale al nostro scopo (non tutte le camere da letto sono uguali), essere adatta rispetto all’età (un conto è se parliamo di una camera per adulti, un altro se facciamo riferimento ad una per bambini), ed infine non possiamo non far riferimento alla composizione interna (quindi scrivania, mobili ecc) che deve essere adeguata alle nostre esigenze.

Dunque, nell’articolo di oggi cercheremo di parlare di almeno 3 errori da non commettere durante la scelta dell’arredamento della propria camera da letto. Una scelta fondamentale che ovviamente è molto soggettiva in quanto dipende dal resto dell’abitazione. Quindi gli errori che andremo a vedere per sommi capi riflettono perlopiù le casistiche più generali.

Scegliere la camera da letto: 3 errori sui quali riflettere

1. Trascurare i colori e le decorazioni

Scegliere la camera da letto: 3 errori sui quali riflettere

Ogni camera da letto è, in un certo senso, un luogo sacro, un luogo speciale dove riposiamo, pensiamo, studiamo e ci divertiamo. Una camera non deve essere solamente bella o pitturata bene, deve anche essere funzionale e comoda, e riflettere la nostra personalità. A volte, tuttavia, tendiamo a far prevalere solo il lato pratico e ci dimentichiamo di quello, per così dire, estetico. Ed invece questo è importante perché ogni ambiente della nostra casa merita di essere strutturato in un certo modo.

E allora non possiamo che consigliarvi di divertirvi con colori vivaci, pitture elettriche e carte da parati scintillanti. La decorazione potrebbe anche consistere in un lampadario di un certo tipo o in un mobile colorato con motivi simpatici. Mentre per quanto riguarda la disposizione degli oggetti interni tutto dipenderà dai vostri gusti. C’è chi predilige una certa sobrietà e chi invece ama spaziare con i colori: l’importante è rendere la vostra stanza un luogo affascinante e bello da vedere.

2. Non considerare l’illuminazione

Scegliere la camera da letto: 3 errori sui quali riflettere

Nella nostra camera da letto non può mancare una bella luce che illumini tutti gli angoli. È impensabile trascurare questo dettaglio perché alla fin fine ciò che cerchiamo in una camera da letto è proprio una bella illuminazione, che ci permetta di leggere o studiare in santa pace.

Se siamo fortunati e viviamo in una stanza esposta costantemente ai raggi solari dobbiamo riflettere maggiormente su come replicare tale luce durante le ore notturne. Ciò che vi consigliamo è di dotarvi di una luce calda e non troppo intensa: l’ideale è una lampada a LED che, appunto, emana fasci di luce equilibrati e fascinosi. Ma esistono altre alternative, magari ancora più funzionali al vostro caso, come ad esempio i faretti. Sono molto più convenienti e distribuiscono la luce in maniera più uniforme.

3. Non scegliere i mobili di qualità

Scegliere la camera da letto: 3 errori sui quali riflettere

Spesso si pensa alla camera da letto come un luogo dinamico, che può essere cambiato rapidamente. Basti pensare ai nostri bambini che magari crescono in una determinata stanza e che hanno successivamente bisogno di una ricomposizone della stessa perché le loro esigenze cambiano. Tuttavia, non è sempre vero: spesso le camere da letto possono durare anche decenni, soprattutto se sono di ottima fattura e hanno dei mobili di qualità.

Come ultimo errore che vogliamo prendere in considerazione c’è proprio il fatto che molte volte tendiamo a scegliere mobili di qualità media, siamo spinti da questa mentalità perché pensiamo che il risparmio equivalga ad un vantaggio pratico. Ma ciò ci porta ad un errore perché il nostro vero obiettivo è la qualità, e per raggiungerla dobbiamo per forza scegliere mobili di ottima fattura.

Qualche esempio? Invece di scegliere un mobile di plastica, invitante dal punto di vista del prezzo, puntate a spendere qualcosina in più accaparrandovi un complemento d’arredo in legno massello che possa durare anni e anni.

Galleria idee e foto di scegliere la camera da letto

La camera da letto è considerata tale solo se è arredata con elementi tanto ottimi quanto belli da vedere. Il consiglio è ovviamente quello di usare tutta la fantasia che avete e di non limitarvi: siate liberi di scegliere, ovviamente basandovi sulle vostre finanze, l’arredamento che fa per voi, evitando gli errori descritti nell’articolo. Per darvi una mano “pratica” vi proponiamo una serie di foto che speriamo possano darvi un’idea mentre scegliete la camera da letto che fa per voi.