Scegliere i cuscini da esterno: gli errori da non sottovalutare

Martina Melgazzi
  • Dott. in Lettere Moderne

Quando si tratta di scegliere i cuscini da esterno giusti per il tuo patio o terrazzo, è meglio non commettere errori, per evitare che si rovinino troppo presto e che sia necessario acquistarne di nuovi più e più volte. Devono essere resistenti, eleganti e, ovviamente, comodi! Questo articolo ti mostrerà gli errori più comuni da non commettere quando stai cercando cuscini per esterni perfetti per le tue esigenze. 

Galleria foto ed immagini

Errori quando si sceglie i cuscini da esterno

Gli avvenimenti globali degli ultimi anni hanno portato un nuovo modo di vivere i propri spazi casalinghi. Luoghi dove, per forza di cose, ci siamo ritrovati a trascorrere molto tempo, svolgendo anche attività che per abitudine prima avvenivano fuori casa, come il lavoro o l’intrattenimento. È normale, quindi, che proprio l’abitazione abbia acquisito sempre più importanza. 

Non è un caso che i nuclei familiari ripongano ora una nuova e più lungimirante attenzione a come gli ambienti casalinghi vengono organizzati e arredati. Altresì tutti consideriamo giardini e terrazzi i luoghi per eccellenza dove rilassarci e coltivare il nostro benessere un po’ in tutte le stagioni (ma specialmente in estate!).

Ecco allora che scegliere gli accessori e gli oggetti giusti con cui decorare i propri spazi esterni diventa molto importante, in modo particolare quando si parla della nostra comodità! Abbiamo selezionato per te alcuni degli errori da evitare quando si vogliono acquistare dei cuscini per l’esterno. 

Errori quando si sceglie i cuscini da esterno

1. Non tenere conto del clima

Errori quando si sceglie i cuscini da esterno

Le condizioni meteorologiche in cui vivi non possono essere trascurate. Sono proprio loro che determineranno in gran parte l’usura a cui i complementi d’arredo saranno sottoposti! Supponiamo di vivere in un clima umido e piovoso. In tal caso, un materiale resistente all’acqua è fondamentale per preservare i tuoi cuscini dai danni delle intemperie.

D’altra parte, i luoghi molto soleggiati necessitano, invece, di un’elevata resistenza ai raggi UV per prevenire il deterioramento dei tessuti, un problema comune nei materiali più economici come il vinile. Attenzione, in questo caso, alla qualità dei materiali!

2. Spendere troppo poco

Errori quando si sceglie i cuscini da esterno

Com’è il detto? “Chi più spende, meno spende!”

Quando si tratta di scegliere l’arredamento esterno, si tende a ottenere quello per cui si è disposti a pagare. La qualità del cuscino determinerà in gran parte il suo comfort, la durata e la longevità. Ora, non stiamo dicendo che devi per forza spendere cifre folli per acquistare i tuoi nuovi cuscini da giardino, ma tieni solo a mente che se un cuscino è molto economico, potrebbe esserci un motivo.

I cuscini eccessivamente economici possono deteriorarsi più velocemente e devono essere sostituiti più spesso, portando a un costo più elevato a lungo termine a causa delle continue riparazioni o sostituzioni.

3. Non fare manutenzione

Errori quando si sceglie i cuscini da esterno

Un’altra cosa da considerare prima di scegliere i cuscini da esterno è quanto tempo sei disposto a dedicare alla loro pulizia e manutenzione. Sporcizia, polline e altri detriti possono accumularsi e rendere i cuscini poco accoglienti e piacevoli da guardare.

Pensi di essere in grado di prenderti cura del tessuto dei cuscini almeno un paio di volte al mese o sai già che lo farai una volta per poi dimenticartene? La risposta a questa domanda può influenzare molto la tipologia di cuscini che sceglierai: se sei abituato a fare grandi pulizie molto spesso, puoi optare per tessuti più preziosi, mentre se preferisci occuparti poco di questi aspetti è meglio propendere per prodotti più resistenti.

Inoltre, sebbene sia possibile lavare le fodere di molti cuscini da giardino in lavatrice, tieni presente che non tutti i tessuti per esterni sono lavabili in modo meccanico. Ti consigliamo, quindi, di controllare l’etichetta per avere tutte le informazioni necessarie e per non correre il rischio di rovinarli.

4. Non avere la garanzia

Errori quando si sceglie i cuscini da esterno

Gli incidenti possono capitare, ma non sappiamo mai quando accadranno. Ecco perché è molto importante che i cuscini per esterni e i mobili da giardino siano accompagnati dalle relative garanzie. Pensiamo che sia una buona idea avere una garanzia di almeno due anni, per darti una protezione extra e perché è probabile che i primi segni di usura non inizieranno a manifestarsi molto in fretta (potrebbe volerci anche più di un anno!).

5. Non badare a colori e design

Errori quando si sceglie i cuscini da esterno

I cuscini da esterno devono essere tecnicamente performanti e capaci di resistere alle intemperie meteorologiche. È vero! Questo, però, non significa che non possano anche essere belli, esteticamente piacevoli e caratterizzati da uno stile ricercato e unico. In fondo, fanno parte del tuo progetto di arredo per l’esterno e devono apportare armonia e carattere al giardino o al terrazzo!

Molte aziende del settore offrono un’ampia varietà di colori e modelli: ecco perché devi considerare il tipo di estetica che stai cercando. Se i tuoi mobili da esterno sono eccentrici, colorati e audaci, forse è meglio scegliere un cuscino più discreto per creare un buon contrasto e stemperare un tantino l’ambiente.

Se, invece, il resto dell’arredamento da giardino è molto minimale e semplice, opta per cuscini grandi e fantasiosi. Inoltre, ricordati che è sempre un’ottima idea preferire le tinte naturali a quelle più artificiali e accese, per creare un buon dialogo con la natura circostante. Tieni a portata di mano una foto dell’arredamento del tuo esterno per avere un riferimento durante lo shopping!

Galleria idee e foto di cuscini da esterno

Ora hai tutte le informazioni che ti servono per non commettere errori quando acquisterai i tuoi prossimi cuscini da esterno: guarda le fotografie di questa gallery per fare un bel ripasso!