Rivestimenti pietra per interni

Antonella Palumbo
  • Dott. in Scienze dell'amministrazione

I pannelli in pietra sono un ottimo modo per personalizzare una stanza donandole un aspetto fresco ed elegante. Ma cos’è il rivestimento in pietra? Quali vantaggi possiamo trarre dal suo uso? Dove può essere usato? Qual è il prezzo medio delle varie tipologie di pietra più comuni? Entriamo nel dettaglio per scoprire meglio tutte le potenzialità dei rivestimenti in pietra per interni.

Galleria foto ed immagini

Rivestimenti pietra per interni

Il nuovo concept e design riguardo la casa prevede l’utilizzo di materiali sempre nuovi e dalle proprietà uniche. Le pareti non vengono più viste come semplici elementi divisori, ma assumono una importanza molto rilevante, tanto che oggi vengono “texturizzate” con materiali e trame differenti!

In questo articolo parleremo dei rivestimenti in pietra per interni, indicheremo alcune loro proprietà fondamentali, le tipologie e le diverse fatture.

In Italia più che all’estero esistono numerose aziende in grado di realizzare questa tipologia di prodotto, ma vediamo anzitutto a cosa facciamo riferimento quando parliamo di rivestimenti in pietra.

Rivestimenti pietra per interni

Cos’è il rivestimento in pietra

Rivestimenti pietra per interni

Partiamo col dire che questa tipologia di rivestimento può essere di pietra reale o simulata. Serve come copertura per pareti in cemento e può avere una funzione prettamente decorativa oppure anche funzionale, andando a fungere da copertura ad eventuali imperfezioni delle mura, dislivelli e addirittura come isolante contro umidità e muffa.

In genere la pietra naturale usata per realizzare i pannelli è:

  • granito
  • ardesia
  • arenaria
  • quarzo.

Realizzati in pietra naturale – quarzite come pietra sedimentaria di base – oppure realizzati con sabbie derivanti da pietra pura, sono controllati secondo le Norme Europee vigenti, quindi conformi alle relative specifiche e garantite dalla marcatura CE.

E’ possibile utilizzare queste pietre anche in prossimità di ambienti umidi, o con presenza di acqua come le piscine, ecc.

Riguardo quelli composti da materiali sintetici troviamo:

  • resina e fibra di vetro
  • gres porcellanato
  • resina e poliestere
  • polvere di pietra.

Vantaggi del rivestimento in pietra

Rivestimenti pietra per interni

Per poter effettuare una scelta consapevole è bene conoscere anche i vantaggi che un rivestimento in pietra può apportare all’ambiente domestico:

  • dona un aspetto elegante o rustico
  • apporta valore alla casa
  • fornisce isolamento contro le condizioni atmosferiche esterne
  • fornisce isolamento acustico
  • è di facile pulizia e manutenzione
  • è disponibile in numerose texture e colorazioni.

Dove può essere usato il rivestimento in pietra

Rivestimenti pietra per interni

Con un’ampia scelta di stili e finiture, i rivestimenti in pietra posso essere adoperati in praticamente qualsiasi stanza della casa e si prestano a moltissimi tipi di arredo differenti. Che prediligiate un design lineare, un effetto 3D o qualsiasi altro modello potrete migliorare l’ambiente rendendolo accattivante solo con l’uso di questi pannelli.

La zona della casa dove maggiormente il rivestimento in pietra viene impiegato è sicuramente il living, in particolare creando una parete d’accento soprattutto nel caso in cui si disponga di un caminetto; stesso impiego per il bagno: in questo caso valorizzando la parete che ospita la vasca. In cucina la pietra esalta molto bene la zona cottura e dunque viene adoperata molto spesso come paraschizzi.

Anche l’ingresso e le aree che fungono da passaggio tra una stanza e l’altra o tra un piano e l’altro, come nel caso della scala si prestano ad essere decorate mediante l’uso della pietra naturale, offrendo effetti caratteristici e d’impatto.

Rivestimenti per interni

Rivestimenti pietra per interni

  • Linea Living
  • Effetto Brillante
  • Linea Design
  • Effetto Luminance
  • Rivestimento Tradizionale
  • Pavimenti
  • Mood
  • Biopietra Leggera

Questo elenco di prodotti così ben strutturato ed organizzato si trova in forma completa sul Sito Web dell’azienda Biopietra, che realizza pietre per rivestimento di interni ed esterni. Una nota a favore dell’azienda è la qualità dei prodotti, la varietà e soprattutto un sito web fruibile con molta facilità!

Ognuno dei prodotti elencati può essere scelto in diverse tonalità di colore, come ad esempio: Ardesia, Sabbia, Quarzo.

Il miglior effetto possibile lo si ottiene applicando queste texture in concomitanza con un arredo in legno di stile moderno, essenziale e lineare. Possiamo applicare questi prodotti in tutte le aree della nostra casa: Cucina, bagno, sala da pranzocamera da letto.

Un’altra azienda molto importante del settore è la Ranieri pietra lavica. Che lavora esclusivamente con pietre di origine lavica.

Il concept di questa particolare pietra è estremamente moderno, lineare e bello da vedere. Viene utilizzato principalmente come texture per camini, ma può essere applicato anche per  decorare le singole pareti.

Costi dei rivestimenti in pietra

Rivestimenti pietra per interni

Il costo dei rivestimenti in pietra naturale dipende essenzialmente dal tipo di pietra utilizzato: i più comuni sono quelli in ardesia e i calcari che al metro quadro hanno un costo che oscilla tra i 30 e i 35 euro. Sui 28 euro si aggira il prezzo dei quarziti in fogli di minimo spessore, mentre per l’arenaria siamo sui 70 euro. Il marmo ha un costo che arriva sui 45 euro, riguardo il granito invece parliamo di 400 euro al metro quadro.

Per ulteriori approfondimenti non perdete la guida Come rivestire pareti con pannelli pietra ricostruita.

Galleria idee e foto rivestimenti per interni

Qui possiamo vedere alcune applicazioni reali di queste pietre e pannelli con effetto pietra su pareti.