Quadri da scegliere per l’ingresso

Avete voglia di rendere più personale e originale l’ingresso di casa? Dubbi su quali quadri appendere in questa zona? In questo articolo illustreremo qualche consiglio utile per illuminare questo ambiente.

scegliere-i-quadri-per-l-ingresso-01

Galleria foto ed immagini

L’ingresso di casa è una delle zone più difficili da gestire della casa quando si tratta di arredo. È il nostro biglietto da visita, quindi deve essere perfetto, ma al tempo stesso non sempre è molto illuminato e ci costringe ad operare tanti trucchi diversi.

Come qualsiasi altro ambiente, però, anche questo merita di essere arricchito e personalizzato. Uno dei metodi più pratici ma sempre originali per decorare casa, è l’utilizzo di quadri da sfruttare anche nell’ambiente per accogliere noi e i nostri ospiti.

In questo luogo poco luminoso diventa però, difficile gestire la scelta dei quadri adatti. In questo articolo illustreremo una serie di consigli che vi aiuteranno a decorare l’ingresso con stampe e cornici rendendo ancora più accogliente questa zona della casa.


Leggi anche: Scritte, testi, simboli e disegni ASCII

scegliere-i-quadri-per-l-ingresso-02

Primo step per decorare con i quadri: partire dalla parete

Prima di scegliere i quadri giusti da appendere nell’ingresso di casa è importate studiare la parete che intendiamo valorizzare. Dobbiamo considerare la presenza di altri mobili, di appendiabiti che potrebbero ostruire la visuale del quadro e anche del grado di luminosità di questa.

In base agli altri elementi presenti a ridosso della parete possiamo poi, decidere se procedere con una disposizione orizzontale o verticale dei nostri quadri, quindi comprendere quale formato prediligere. Quando li posizioniamo, inoltre, ricordiamoci di seguire uno schema geometrico che trasmetta armonia.

scegliere-i-quadri-per-l-ingresso-03

Scegliere cornici che valorizzino l’ingresso

Anche la scelta delle giuste cornici influisce sulla riuscita della valorizzazione dell’ingresso. Per individuare quelle migliori sarà sufficiente, per prima cosa, puntare su un modello in linea con lo stile di arredo della zona o della stanza da cui è ricavato l’ambiente.

Per i colori è importante valutare la luminosità che arriva sulla parete dove andremo a collocare i nostri quadri, ma anche i contrasti con gli stessi. Optiamo per tinte chiare e luminose in caso all’ingresso non arrivi molta luce mentre una cornice scura, anche se sottile, è da preferire solo in ambienti luminosi. Ricordiamoci inoltre, di non distaccarci molto dal colore delle pareti. Molto eleganti e luminose, adatte a diversi stili, sono le cornici dall’effetto metallizzato.


Potrebbe interessarti: Come illuminare l’ingresso

scegliere-i-quadri-per-l-ingresso-04

Stampe botaniche per un ingresso colorato

Tra le stampe botaniche rientrano i quadri che rappresentano piante e fiori colorati. Sono molto eleganti e raffinati e trasmettono subito una sensazione di calore a chi entra in casa. Altra caratteristica fondamentale è la loro versatilità.

Questo tipo di quadro si adatta a diversi stili a seconda dei soggetti rappresentati e dei colori utilizzati. Ad esempio, una stampa con una foglia particolare, sarà perfetta per una casa dallo stile minimal, nordico o anche moderno. Per lo stile shabby sono invece, da preferire stampe di fiori dai colori tenui, che sembrano inebriare con il loro profumo chi li osserva.


Idee design personalizzate per te? Iscriviti al gruppo

scegliere-i-quadri-per-l-ingresso-06

Stampe in bianco e nero con un tocco di colore

Molto eleganti e luminose per un ingresso sono le stampe in bianco e nero che rappresentino un singolo dettaglio colorato. Questo tipo di quadri si adatta particolarmente agli ambienti più moderni e permette di ricreare un fascino magnetico in questa zona.

In base al colore dell’arredo e delle pareti possiamo scegliere quello dell’elemento evidenziato nella stampa. Per un effetto più intrigante puntiamo su un colore a contrasto, mentre per creare continuità e romanticismo scegliamo il colore delle pareti. Lo stesso espediente può essere utilizzato per il colore della cornice.

scegliere-i-quadri-per-l-ingresso-05

Quadri con frasi per un ingresso moderno

Dei quadri che nell’ultimo periodo stanno trovando sempre più fortuna sono quelli che riprendono citazioni con grafie particolari. Molto luminosi e quindi adatti anche agli ambienti più piccoli, questi si prestano con eleganza ad essere usati in ingressi moderni.

Per un tocco di stile possiamo prediligere citazioni che richiamino l’accoglienza della casa, l’importanza della famiglia o che siano di benvenuto. Grazie alla semplicità del soggetto possiamo osare con cornici più doppie e colorate, che richiamino l’attenzione di chi entra in casa.

scegliere-i-quadri-per-l-ingresso-07

Rendere l’ingresso elegante con i quadri classici

In un ingresso decorato secondo lo stile classico, non può mancare un dipinto a mano o una foto retrò. Questo genere di quadri sono molto facili da reperire nei mercatini dell’usato e permettono di trasformare elegantemente la zona.

In questo caso, se non venduti con il quadro, sono da prediligere cornici più doppie in legno. Se l’ambiente è abbastanza grande possiamo optare per modelli colorati, in alternativa è più indicato preferire modelli stretti dai colori chiari.

scegliere-i-quadri-per-l-ingresso-08

I tuoi ricordi di famiglia esposti all’ingresso

Sempre apprezzati, anche all’ingresso, sono i quadri che rappresentano ricordi di famiglia. Per decorare con maggiore stile possiamo far realizzare una stampa con una foto che troviamo particolarmente affascinante oppure realizzare un un’insieme di foto in bianco e nero.

Per chi possiede una consolle all’ingresso, un’idea può essere anche quella di optare per cornici da appoggio che raccolgano le foto dei momenti più belli vissuti insieme.

scegliere-i-quadri-per-l-ingresso-09

Specchio per l’ingresso

Uno specchio è un elemento immancabile nell’ingresso che ci permette di ampliare otticamente lo spazio e la luce. In base allo stile dell’ambiente possiamo scegliere la cornice più adatta che valorizzi al meglio questo elemento.

Un tocco di classe è quello di inserire lo specchio tra altri quadri presenti all’ingresso, utilizzando magari la stessa cornice. In questo modo si confonderà con eleganza senza perdere le sue caratteristiche fondamentali.

scegliere-i-quadri-per-l-ingresso-10

Quadri da scegliere per l’ingresso: immagini e foto

Arricchire l’ingresso con quadri e stampe può aiutare a rendere ancora più accogliente la zona. In questa galleria di immagini potete trovare diversi suggerimenti utili.

Fabiola Criscuolo
  • Titolo di studio: Laurea Magistrale in Scienze Politiche
  • Autore specializzato in Arredamento, Design
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Vuoi seguire le novità in tema di casa, design, vedere le migliori idee per arredare, dipingere e tanti altri contenuti originali. Registrati gratuitamente alla nostra newsletter.