Quadri da scegliere per il bagno di casa: idee e tendenze

Francesca Siani
  • Dott. in Comunicazione d’impresa

I quadri da scegliere per il bagno di casa sono tantissimi e possono cambiare per soggetti, cornici e dimensioni. Scopri adesso le idee e le tendenze del momento!

bagno 01

Galleria foto ed immagini

Anche il bagno può essere reso più accogliente ed esteticamente piacevole attraverso decorazioni murali, come stampe, poster e dipinti. Grazie alla nostra selezione dei diversi quadri da scegliere per il bagno è possibile personalizzare ancora di più lo spazio e migliorarne l’aspetto, rispettando lo stile di arredo. Scopri adesso le idee e le tendenze relative a quadri e stampe per il bagno!

bagno 02

Quadri in bagno si o no: come sceglierli

Il bagno è un ambiente spesso sottovalutato per quanto riguarda le decorazioni. Infatti questa stanza viene allestita in modo pratico e minimalista e molto spesso non si spreca tempo ed energie per migliorarla. In realtà il bagno si presta molto bene a decorazioni sui muri, in particolare a quadri e quadretti che possono rendere lo spazio più accogliente. Anche in bagno le decorazioni scelte devono essere selezionate con attenzione e cura, tenendo a mente l’obiettivo di valorizzare lo spazio e ottenere un’atmosfera di relax.


Leggi anche: 30 idee e foto per un bagno beige

Tra le tante caratteristiche dei quadri da scegliere per il bagno di casa ci sono le dimensioni. Infatti è sconsigliato occupare l’intera parete con una grande cornice, mentre è più di gusto inserire più opere, ma di medie o piccole dimensioni.

In questo modo si abbellirà la stanza senza esagerare. Anche i materiali della cornice sono fondamentali, in quanto se si hanno i sanitari con dettagli argentati optare per prodotti in oro potrebbe stonare e viceversa. Se si desidera cambiare è più consigliabile optare per legno, prodotti colorati o metalli particolari come il bronzo e l’ottone.

bagno come

Quadri in bagno su piastrelle: come appenderli

Prima di forare le piastrelle o il muro è fondamentale prendere bene le misure dei quadri da scegliere per il bagno. Dopo essersi fatti un’idea generale su come potrebbe essere l’effetto finale, con una rapida simulazione della posizione delle opere, è possibile pensare a forare. Un consiglio molto pratico è quello di optare per chiodi non troppo grandi, che potrebbero rovinare o crepare la piastrella.

In più può essere molto utile cercare di inserire il chiodo tra le fughe delle piastrelle, in questo modo in futuro sarà possibile utilizzare dello stucco per riparare senza dover sostituire la piastrella bucata. Inoltre esistono molte modalità per appendere i quadri in bagno su piastrelle senza forare. Alcuni esempi sono le strisce adesive, la colla e i ganci adesivi.


Potrebbe interessarti: 20 idee e foto per abbellire il bagno

bagno 04

Quadri per il bagno: le scritte

Tra i quadri da scegliere per il bagno di casa certamente sono da evitare le foto personali, che potrebbero creare disagio agli ospiti in visita. Invece un’alternativa molto gettonata sono le scritte. Queste soluzioni, abbellite da colori e decorazioni originali, sono perfette per chi vuole aggiungere un tocco simpatico e moderno a questa stanza di casa. Frasi motivazionali o semplici parole come “relax” o “happiness” se incorniciate correttamente, possono donare un look originale all’ambiente.

bagno scritte


Idee design personalizzate per te? Iscriviti al gruppo

Quadri per bagno: dipinti

Anche i dipinti sono perfetti come quadri per il bagno. Infatti i dipinti fatti a mano, sono un valore aggiunto enorme a una stanza semplice e ben arredata come il bagno. In particolare i soggetti con elementi naturali, come foglie, fiori o natura morta si combinano perfettamente tra loro.

Inoltre è fondamentale abbinare la cornice alla parete e al contenuto del quadro. Ad esempio, se il tema del bagno è la palette di lilla e rosa, può essere un’ottima idea riprendere questi colori anche nella scelta del dipinto per il bagno, nonché della sua cornice, scegliendo sfumature simili.

bagno dipinti

Quadri da scegliere per il bagno: panorami

I quadri da scegliere per il bagno in grado di stupire sono sicuramente i panorami. Soprattutto quelli dipinti a mano sono l’ideale per qualunque tipo di arredamento o design. Ciò che fa la differenza in questo caso, è la scelta del materiale della cornice.

Ad esempio per una stanza arredata in modo più classico un prodotto in argento è perfetto, mentre per un’ambiente più rustico è perfetta la cornice in legno. Per gli amanti dello stile industrial-chic è immancabile il colore nero, mentre per il design scandinavo l’ottone e il bronzo. Per coloro che vogliono risaltare al massimo il dipinto, non inserire la cornice è la soluzione.

bagno panorami

Quadri per il bagno fai da te: foglie e fiori essiccati

Se si desidera realizzare dei quadri per il bagno, ma non si ha il talento dell’artista, sono tantissime le idee fai da te che possono essere realizzate facilmente e che permettono di ottenere un look unico.

Un modo è ad esempio raccogliere foglie e fiori particolari, soprattutto durante una vacanza o in una giornata indimenticabile, e lasciarli essiccare in un grosso libro. Quindi incorniciando questi elementi essiccati, in cornici di design, si otterrà un effetto mozzafiato.

bagno foglie e fiori essiccati

Idee e tendenze su quadri da scegliere per il bagno: foto e immagini

Hai scoperto quali sono le idee e le tendenze su quadri da scegliere per il bagno di casa tua? Adesso sfoglia la gallery fotografica e non perdere l’occasione di farti ispirare da alcune idee di arredo!