Piastrelle per cucina in stile provenzale: come sceglierle

Stai cercando un rivestimento per la tua cucina? Ami il decoro provenzale? La soluzione è già a portata di mano. Ecco alcuni consigli utili su come scegliere le piastrelle migliori in termini di estetica e di funzionalità.

piastrelle-cucina-in-stile-provenzale-02

Galleria foto ed immagini

Rivestire le pareti della cucina non è così semplice come si tende erroneamente a credere, in quanto sussistono diversi aspetti di cui si deve necessariamente tenere conto. Innanzitutto vanno considerate le caratteristiche più tecniche, tra cui i materiali, le finiture e la porosità.

In un ambiente come la cucina, dove è costante la presenza di fumo, vapore e macchie, è di fondamentale importanza che il rivestimento sia resistente e garantisca un aspetto pulito, soprattutto nella zona a ridosso dei fornelli. Il secondo fattore, non meno importante, riguarda il lato estetico, che consiste nell’orientare la scelta sulle decorazioni che meglio si abbinino alla cucina.

Come fare dunque a conciliare le due cose senza commettere errori? Una soluzione è data dalle piastrelle in stile provenzale, perfette per un ambiente come la cucina. Elegante e raffinato, il decoro provenzale è caratterizzato da disegni floreali e da nuance delicate e si sposa benissimo con una cucina arredata in stile classico e vintage; è un po’ meno adatto invece per una cucina dal design contemporaneo. Continuando la lettura, scoprirai i nostri consigli per scegliere le piastrelle che fanno al tuo caso.


Leggi anche: Scritte, testi, simboli e disegni ASCII

piastrelle-cucina-in-stile-provenzale-03

Piastrelle in stile provenzale: la scelta dei materiali

La scelta del materiale per le piastrelle da collocare in cucina è un’operazione molto importante in quanto bisogna tenere conto di alcune caratteristiche fondamentali. Le pareti della cucina sono soggette alla presenza di macchie, schizzi e vapore, inevitabili durante la cottura dei cibi, e hanno quindi la necessità di essere protette per evitare che si rovinino. Per questo motivo i rivestimenti devono essere idrorepellenti e a prova di muffa; inoltre, è necessario che resistano bene a urti o abrasioni e che si possano pulire facilmente.

Tra i materiali più adatti ci sono senza dubbio la ceramica e il cotto, i quali, oltre ad essere resistenti e facili da igienizzare, sono esteticamente eleganti e naturali, perfetti da abbinare al design provenzale.

Anche marmo e pietra legano con il decoro provenzale, soprattutto in una cucina dallo stile rustico, in più sono resistenti all’unto e non assorbono gli odori, così come vinile e gres porcellanato, che rendono invece l’ambiente più moderno. Da non dimenticare le finiture, che dovrebbero essere lisce in modo da risultare più naturali ed essere allo stesso tempo facilmente lavabili.

piastrelle-cucina-in-stile-provenzale-04

Piastrelle in stile provenzale: i disegni

La decorazione floreale è senza dubbio considerato tipicamente provenzale, in quanto richiama la regione francese da cui prende il nome e i suoi spettacolari paesaggi. Ma non sono solo i fiori gli unici elementi raffigurati sulle piastrelle in stile provenzale: si trovano spesso altri disegni che rievocano la natura, come animali stilizzati, oppure dei motivi geometrici, caratterizzati da linee pulite e semplici.


Potrebbe interessarti: 10 idee per arredare in stile provenzale

Un sistema molto comune e di grande impatto visivo è collocare piastrelle decorate diversamente, ad esempio alternandone alcune dal fondo neutro e disegni floreali con altre in tinta unita.

Molto pregiati sono infine i disegni realizzati a mano, raffiguranti nature morte, paesaggi o giochi d’acqua, dal costo sicuramente più elevato ma che daranno un tocco di classe alla cucina.

piastrelle-cucina-in-stile-provenzale-05

Piastrelle in stile provenzale: le combinazioni cromatiche

Le tonalità delle piastrelle in stile provenzale sono generalmente molto chiare, leggermente sfumate, in prevalenza neutre, ma sono molto diffuse anche le nuance pastello. Il colore più comune è senza dubbio il bianco, abbinabile a qualunque tipo di cucina in quanto cattura la luce del sole e rende l’ambiente più luminoso. Grazie a questa peculiarità, il bianco è particolarmente indicato per una cucina dai toni freddi, come il grigio o l’azzurro.


Idee design personalizzate per te? Iscriviti al gruppo

Tra le altre alternative, il marrone sfumato è perfetto in presenza di superfici in legno; le tonalità tenui come la lavanda, il celeste o il verde, caratteristiche dello stile provenzale, sono adatte a una cucina classica, ovviamente sulla base dei colori dell’arredamento e dei gusti personali.

In una cucina di stampo rustico si abbinano invece piastrelle dai materiali naturali, come la pietra e il marmo. Infine, esistono anche delle varianti dalle tonalità più scure o più vivaci, ad esempio il blu e l’arancione, che danno un aspetto più audace all’ambiente.

piastrelle-cucina-in-stile-provenzale-06

Piastrelle in stile provenzale: le misure

Le piastrelle da cucina in stile provenzale hanno generalmente forma quadrata con dimensioni piuttosto ridotte, ma sono ammesse anche quelle rettangolari da preferire sempre in misure non superiori a 6×12 cm.

Per le fughe invece è consigliabile conservare la minima distanza possibile tra una piastrella e l’altra; questa soluzione gioverà all’impatto visivo ma sarà utile anche dal punto di vista pratico, in quanto mantiene la superficie più pulita.

piastrelle-cucina-in-stile-provenzale-07

Le alternative alle piastrelle

Se non ami molto le piastrelle, oppure vorresti optare per una soluzione più inusuale, potresti orientarti su materiali alternativi, che si adattano alla cucina in quanto ignifughi e idrorepellenti, conservando comunque lo stile provenzale. Uno di questi è il Corian, una combinazione tra alluminio e resine, molto veloce da pulire in quanto non presenta né fughe né giunture.

Un’altra opzione è la carta da parati in fibra di vetro con protezione da resina bicomponente, perfetta per la cucina in quanto resistente all’acqua e alle alte temperature.

piastrelle-cucina-in-stile-provenzale-08

Piastrelle per cucina in stile provenzale: foto e immagini

Ti piacerebbe rivestire la tua cucina con il decoro provenzale ma hai ancora qualche dubbio? Potresti chiarirti meglio le idee dando un altro sguardo alla nostra galleria fotografica.

Barbara Seregni
  • Laurea in Mediazione Linguistica e Culturale
  • Autore specializzato in Design, Arredamento
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Vuoi seguire le novità in tema di casa, design, vedere le migliori idee per arredare, dipingere e tanti altri contenuti originali. Registrati gratuitamente alla nostra newsletter.