Piastrelle cucina in stile inglese

Desideri una cucina in stile inglese? Non puoi ottenerla senza avere le piastrelle giuste. A guidarti nella loro scelta ci pensiamo noi. Continua a leggere. 

Piastrelle cucina in stile inglese 5

Galleria foto ed immagini

Una cucina in perfetto English Mood parte dalla scelta delle piastrelle che incarnano il perfetto stile inglese. Ovviamente, non basteranno soltanto le piastrelle ma, è il tassello fondamentale da cui si parte per poi, via via arredare la cucina. Le piastrelle a diamante costituiscono l’elemento caratterizzante delle cucine in stile inglese. Uno stile che è opposto al minimalismo.

Ma quali sono gli altri elementi che compongono lo stile inglese? Il primo è, sicuramente, l’eleganza. Un’eleganza che salta subito all’occhio e che viene generata soprattutto dalla cura per ogni dettaglio che deve essere ricercato.


Leggi anche: Scritte, testi, simboli e disegni ASCII

Gli elementi di una cucina inglese si fondono perfettamente per creare la miscela giusta tra il country e lo chic, tra lo stile vittoriano e quello metropolitano. Il tutto è condito da una sorta di semplicità ricercata. Dunque, è proprio il connubio tra elementi appartenenti a stili diversi a rendere il tutto particolare e desiderabile.

Una cucina in stile inglese è perfetta anche per chi vuole aggiungere un tocco romantico al proprio spazio ma, al tempo stesso, moderno e funzionale. Un’atmosfera fatta di legno, colori per lo più chiari e tanti dettagli. Ovviamente, le piastrelle rappresenteranno l’elemento chiave per ottenere l’atmosfera unica che solo lo stile inglese sa dare.

Se la tua idea di cucina è quella di replicarne una in stile inglese, vediamo come arredarla con le piastrelle giuste, ma anche con gli arredi che siano coerenti alla tua scelta.

Piastrelle cucina in stile inglese 4

Piastrelle cucina in stile inglese bianche

Una cucina in perfetto stile inglese si può ottenere anche con delle apparentemente semplici piastrelle bianche. Si tratta di piastrelle che potranno essere posizionate sia sulle pareti che sui pavimenti. Del resto, il bianco è un colore basico che può adattarsi perfettamente a qualsiasi mobile della cucina.

Inoltre, non è vittima delle mode e può essere perfettamente mixato allo stile liberty e alle sue cementine, tipico dello stile inglese. Non importa se le cementine siano di una sfumatura calda o fredda: il risultato è sempre molto gradevole.


Potrebbe interessarti: 10 regole per arredare casa in stile inglese

Naturalmente, si fa presto a dire piastrelle bianche. Nella pratica, invece, bisognerà farsi strada tra una vastissima scelta di texture che siano più o meno in linea con lo stile inglese che hai adoperato per la tua cucina.

Se il bianco ti sembra troppo banale, pensa a mixarlo con dei pavimenti in parquet di legno naturale: l’effetto rustico è immediatamente visibile. Oltre al bianco, potresti scegliere un altro colore che va per la maggiore nello stile inglese. Si tratta del verde pastello, che si prospetta anche essere uno dei colori di tendenza per la moda primavera estate del 2021.


Idee design personalizzate per te? Iscriviti al gruppo

In linea di massima, comunque, tieni a mente che lo stile inglese predilige delle colorazioni non troppo cariche ma delle tonalità pastello. Quindi via libera ai rosa salmone e ai gialli canarino, ad esempio.

Piastrelle cucina in stile inglese 1

Piastrelle cucina in stile inglese: pietra

Anche i pavimenti ed i rivestimenti in pietra per le pareti sono perfetti per rendere la tua cucina in stile inglese. La pietra, infatti, rimanda immediatamente ad uno stile country chic.

Gli arredi, in questo caso, non dovranno sconfinare troppo nel rustico. Per uno stile ancora più consono, scegli il color tortora e delle piastrelle che abbiano linee squadrate.

La pietra resta un materiale importante che potrebbe sembrare appesantire gli ambienti. Ad ingentilirli ci penseranno gli arredi ed i dettagli.

Piastrelle cucina in stile inglese 2

Piastrelle cucina in stile inglese: grès porcellanato

Si tratta di un materiale molto in voga nelle case italiane. Il motivo è che è bello da vedere ma anche facile da gestire e pulire. Il grès è perfetto sia per il muro che per i pavimenti. Dovrai scegliere delle mattonelle giuste nelle dimensioni e nel colore che, per rispecchiare lo stile inglese, sarà senz’altro neutro.

Piastrelle cucina in stile inglese 6

Piastrelle cucina in stile inglese: cotto

Nelle cucine in stile inglese le piastrelle per eccellenza sono quelle in cotto, in ogni sfumatura di colore, in ogni forma o dimensione. Per far sì che la loro bellezza resti inalterata, è meglio usare un cotto pre-trattato.

Con questo trattamento preventivo, potrai evitare i danni dovuti alla porosità del cotto. Pensa, ad esempio, se ti cadesse dell’olio sul pavimento. Insomma, un modo per limitare i danni e che restino macchie permanenti.

Spesso, in Italia, quando si pensa al cotto, si immaginano anche le piastrelle finemente decorate con disegni astratti oppure ispirati alla natura. Malgrado la loro bellezza, le maioliche non sono affatto tipiche delle cucine in stile inglese ma più di quello, mediterraneo o provenzale. Quindi, se vuoi rispettare lo stile inglese, meglio starne alla larga.

Piastrelle cucina in stile inglese 3

Piastrelle cucina in stile inglese: foto e immagini

Ora che la scelta delle piastrelle, per la tua cucina in stile inglese, non ha più segreti, non ti resta che iniziare a pensare agli arredi! Buon divertimento!

Rita Paola Maietta
  • Laurea Magistrale in Scienze della Comunicazione
  • Giornalista Pubblicista dal 2010
  • Master in Comunicazione e Marketing per la Moda (Polimoda, Firenze)
  • Specializzazione in Design, Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica