Pareti in oro: 6 abbinamenti da copiare

Lussuoso e opulento, il colore oro veste di glamour le pareti e illumina con la sua allure patinata qualsiasi ambiente. Ecco tanti spunti e abbinamenti a cui ispirarsi per valorizzare al meglio le pareti in oro, con i giusti mobili e complementi d’arredo.

Il colore oro può intimorire per la sua magnificenza e il suo essere di forte impatto ma, in realtà, opportunamente abbinato può regalare grandi soddisfazioni.  In termini di arredamento e design della casa, riesce a diventare perfino un valore aggiunto. Specialmente per quanto riguarda la pittura di questa tonalità, scelta per dipingere le pareti in oro, le possibilità tra cui poter individuare l’idea giusta non mancano.

Le pareti in oro si prestano a molteplici abbinamenti, da quelli più scontati e classici ad altri ben più imprevedibili ma ugualmente d’effetto, anzi forse ancora più interessanti. Ovviamente, poi, molto dipende dallo stile di arredamento dell’intera casa e dalla superficie di parete interessata.

Per creare un accento prezioso e lussureggiante, si può dipingere una sola parete in oro, mentre se si desidera rivestire “di glassa” intere stanze nulla ci vieta di stendere vernice dorata praticamente ovunque. L’importante è optare per gli accostamenti giusti.


Leggi anche: Scritte, testi, simboli e disegni ASCII

Pittura oro per pareti: le sfumature più in voga

Quando si parla di pittura oro per pareti c’è sempre un po’ di diffidenza. D’altronde, trovare il colore che si abbina all’oro alla perfezione può essere difficile. Prima di tutto, cominciamo col dire che non tutte le pitture oro sono uguali e, di conseguenza, i colori che stanno bene con il dorato sono tanti. Per questo, è importante selezionare attentamente la nuance giusta per non commettere strafalcioni.

Qualche esempio? C’è la parete oro sabbiato elegante e raffinata che impreziosisce la camera da letto posizionandosi proprio dietro la testiera e ci sono le pareti color oro antico, ben più impegnative e complicate.

Un ruolo determinante è rivestito dallo stile scelto per arredare la nostra casa e dai mobili, entrambi fattori determinanti. Tuttavia, esistono degli abbinamenti con cui è (quasi) impossibile sbagliare e che, in linea di massima, si addicono a qualsiasi stile e concept d’arredamento.

1. Pareti in oro e bianco per uno stile senza tempo

Uno degli abbinamenti in assoluto più eleganti e chic è quello di pareti in oro e bianco. Che si tratti di alternare i due colori sulle pareti o di accostare al color oro mobili in white, sfidiamo chiunque a non trovare impeccabile questo binomio classico e senza tempo.

Il bianco e l’oro illuminano l’ambiente, rendendolo immediatamente più spazioso. Per questo consigliamo questo accostamento in particolar modo per la zona giorno della casa, per uno studio per esempio.


Potrebbe interessarti: 12 soluzioni da copiare per sfruttare le nicchie

2. Pareti in oro e nero: il binomio perfetto

Ben più grintoso e di impatto, sicuramente più sopra le righe, l’abbinamento pareti oro e nero. Anche in questo caso le possibilità di scelta sono svariate, ma vi suggeriamo di usare questo accostamento così strong solo per una parete di una determinata stanza o per l’arredamento di un ambiente piccolo e raccolto.

Questa tipologia di accostamento risalta al meglio anche in camera da letto, magari smorzato da tocchi di colore vivaci riservati a complementi d’arredo, tappeti o poltroncine.

3. Pareti in oro e rosa dal mood romantico

L’oro e il rosa sono due colori che stanno benissimo insieme, per cui non dovrebbe stupire che questo abbinamento sia uno dei più gettonati. C’è chi sceglie di dipingere di oro e rosa una o più pareti e chi sceglie mobili in pink in abbinamento a pareti dorate. Glamour e stiloso, questo accostamento iperfemminile è l’ideale per un appartamento da single o, perché no, per la stanza di una bambina dal piglio particolarmente modaiolo.

4. Pareti in oro e grigio per lo stile moderno

Lo stile moderno trova il suo perfetto compimento con le pareti oro e grigio, scelto per l’arredamento e non solo. Pensate, per esempio, a una camera da letto minimal, con armadio a muro e pareti in grigio scuro e una sola parete, quella dietro il letto, sublimata dalla pittura oro. L’impatto è di certo molto forte, l’ensemble super contemporaneo. Un altro abbinamento molto gettonato negli ultimi anni è quello che prevede pareti oro e tortora.

5. Pareti in oro con accenti in verde e in blu

Non mancano idee originali e di tendenza che prevedono l’abbinamento delle pareti in oro con colori più accesi e vividi. Il verde tenue, per esempio, rappresenta una valida opzione per ambienti ampi della zona giorno, come sala da pranzo e soggiorno.

Eventualmente è possibile richiamare la stessa tonalità con i tendaggi o con stampe e quadri appesi ai muri. Un’altra tonalità da non sottovalutare, che sta molto bene con il dorato, è il blu pavone. Da provare, in particolar modo se amate l’ispirazione vintage anni 20 e 30.

6. Pareti in oro e bordeaux per una casa barocca

Rosso e oro non sono solo il binomio perfetto per le feste, ma si rivelano anche la coppia ideale per conferire stile alla casa se opportunamente abbinati. Non a caso, le pareti in oro e il bordeaux vanno molto d’accordo.

L’opulenza che entrambe le tonalità trasmettono sono quello che ci vuole per una casa arredata in stile barocco. Abbinate mobili in legno dai colori scuri e soprammobili dorati o argento per un lusso quotidiano che vi farà compagnia in ogni stanza della casa.

Pareti in oro: immagini e foto

Le pareti in oro sono tutto fuorché facili da abbinare, ma con i nostri consigli tutto si fa più semplice. Nella galleria, tanti spunti per immagini sugli abbinamenti per pareti oro più belli e meglio riusciti.

Maria Teresa Moschillo
  • Laurea in Editoria, informazione e sistemi documentari
  • Autore specializzato in Design, Lifestyle, Tendenze
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Vuoi seguire le novità in tema di casa, design, vedere le migliori idee per arredare, dipingere e tanti altri contenuti originali. Registrati gratuitamente alla nostra newsletter.