Pareti camera da letto color seppia: 10 idee e foto

Il color seppia è considerato dai designers moderni la tinta elegante per eccellenza. Per questo motivo se si desidera una camera da letto raffinata, confortevole ed accogliente caratterizzare le sue pareti con questa tinta può essere la scelta giusta.

pareti-seppia-cameradaletto-1

Galleria foto ed immagini

Se non siete amanti degli eccessi o degli accostamenti azzardati nel design, c’è un colore che potrebbe essere un passepartout infallibile grazie al quale progettare una camera da letto elegante e rilassante. Si tratta del seppia che, declinato in varie sfumature dalla più chiara alla più scura, dona immediatamente un aspetto luminoso e caldo alle pareti della vostra stanza.

Questa nuance, infatti, sostituisce alla perfezione il bianco, troppo freddo, e il classico crema, ormai decisamente fuori moda. All’interno di una camera da letto, poi, contribuisce a creare senza indugi un’atmosfera accogliente e morbida in cui rilassarsi.


Leggi anche: Pareti soggiorno color seppia: 10 idee e foto

Ma come evitare il rischio di ottenere un insieme troppo anonimo e piatto? La soluzione migliore potrebbe essere l’inserimento di un arredo a contrasto giocato su tinte completamente opposte o su diversi gradi d’intensità dello stesso colore.

Per capire meglio tutte le possibilità offerte dal color seppia per le pareti di una camera da letto, però, vediamo nel dettaglio  le diverse e possibili soluzioni di design.

1. Pareti camera da letto seppia: stile classico

pareti-seppia-cameradaletto-4

Il color seppia ha una qualità interessante e particolarmente utile. Il riferimento è alla sua grande capacità di adattamento. Questo vuol dire che si abbina bene a molte soluzioni di arredo. Uno di queste, ad esempio, è il design classico.

In effetti, l’arredo di una camera da letto che rispetta le regole di questo stile è caratterizzato da elementi dalle linee ampie e dai colori che virano dalle nuance naturali a quelle più lignee. Attenzione, però. Per evitare l’effetto monocromatico è consigliabile giocare con della biancheria da camera dai toni più intensi e arricchire le pareti con alcune stampe di design.

2. Pareti camera da letto seppia: stile moderno

pareti-seppia-cameradaletto-2

Per una soluzione moderna in cui soprattutto il letto tende a essere meno imponente e caratterizzato da strutture apparentemente più leggere in ferro, alle pareti il color seppia può essere declinato nei toni più caldi e intensi per non creare troppo distacco con gli arredi ma andare a contrasto, ad esempio, con un parquet tendenzialmente chiaro.


Potrebbe interessarti: Pareti bagno color seppia: 10 idee e foto

Questa soluzione, ad esempio, potrebbe essere adatta a una camera da letto che trae ispirazione da uno stile industrial, anche se non riproduce questo design in ogni suo elemento.

Anche in questo caso, comunque, il consiglio utile è di cavalcare il concetto del contrasto utilizzando, ad esempio, delle coperte color blu cobalto od oceano. In effetti, si tratta di nuance che si esaltano sugli sfondi naturali, evidenziando, a loro volta, i sottotoni caldi.

3. Pareti camera da letto seppia: stile shabby chic

pareti-seppia-cameradaletto-5

Se avete una camera da letto in stile shabby chic, caratterizzare le pareti della stanza con un color seppia è un’opzione quasi obbligata. Questa particolare scelta di design, infatti, è caratterizzata proprio da colori chiari e naturali che accomunano l’ambiante in ogni suo elemento.


Idee design personalizzate per te? Iscriviti al gruppo

Nel caso in cui, però, si desiderasse osare un effetto di maggiore impatto con degli accenni di romantic chic, allora è possibile scegliere per le pareti un seppia dai toni più intensi che si abbinano alle sfumature di una testiera bordata in marrone. L’effetto di grande stile, però, è assicurato se si gioca con degli inserti colorati nelle tende e nei piccoli compendi di arredo.

4. Pareti camera da letto seppia: le piastrelle

pareti-seppia-cameradaletto-14

Tra stili conclamati dal design ben riconoscibili e soluzioni tradizionali, in questi ultimi anni si sta facendo strada un’opzione più moderna. Si tratta dell’utilizzo di piastrelle apposite per ricoprire una parte della parete dietro la testiera del letto.

Questo particolare elemento, dunque, esce dalle stanze deputate al suo utilizzo, come la cucina e il bagno.

Tra le varie fantasie proposte sul mercato quelle in color seppia donano sicuramente un tocco di eleganza all’originalità. Considerando sempre il taglio e la metratura della propria stanza, è possibile utilizzare due tipologie di piastrelle diverse e nuance diverse della stessa tinta per creare un movimento effetto mosaico.

5. Pareti camera da letto seppia: mattoni naturali

pareti-seppia-cameradaletto-16

Nel caso in cui nella vostra stanza da letto ci sia un muro completamente di mattoni naturali a vista, la raccomandazione è di non ricoprirlo in nessun modo. Anzi, può diventare il carattere distintivo dell’intera camera, soprattutto se trattato e shabbato con un tono medio di color seppia. La tinta non uniforme crea una superficie movimentata su cui poggiare il letto.

L’effetto che si otterrà sarà particolarmente luminoso pur mantenendo una nota calda che conferisce morbidezza all’insieme. A completare il design un letto dalla testiera ampia ricoperta da stoffe naturali nel colore come nella composizione. Un tocco di raffinatezza metropolitana è assicurato.

6. Pareti camera da letto seppia: le carte da parati

pareti-seppia-cameradaletto-8

Tra tutte le soluzioni possibili, le moderne carte da parati offrono un’alternativa più che valida per caratterizzare una stanza da letto con le pareti seppia. In questo caso il suggerimento è di scegliere dei teli con ampie fantasie floreali ton su ton o su diverse gradazioni dello stesso colore.

Ovviamente una carta da parati di questo tipo deve caratterizzare una sola parete, possibilmente quella dove sarà posizionato il letto. Le restanti, invece, dovranno essere rigorosamente in tinta unita. In questo caso un parquet contribuisce a creare un risultato finale in cui i toni caldi prevalgono.

7. Pareti camera da letto seppia: le carte geografiche

pareti-seppia-cameradaletto-9

Le carte geografiche rientrano di diritto nelle categorie dei rivestimenti da parati ma meritano un’attenzione a parte.

Queste, infatti, soprattutto nella versione anticata, sono un naturale tripudio al color seppia e si adattano alla perfezione a una stanza dal gusto maschile o in quella di una persona amante dei viaggi e avventurosa. In questo caso l’effetto finale acquista un gusto coloniale con un pavimento di legno chiaro ed un letto dallo stile minimal.

8. Pareti camera da letto seppia: gli inserti

pareti-seppia-cameradaletto-17

Terminiamo il breve viaggio nelle carte da parati con una particolare soluzione per le pareti color seppia di una camera da letto. Il riferimento è a quelli che possono essere definiti come dei pannelli, degli inserti volti a coprire solo una sezione parziale e non una intera parete. Si tratta di un escamotage con il quale si può facilmente movimentare una stanza dall’aspetto troppo prevedibile o, addirittura, noiosa.

In questo modo è possibile utilizzare la carta da parati per definire solo la sezione che corrisponde alla larghezza del letto. La soluzione è particolarmente efficace in uno spazio che presenta una rientranza, una sorta di nicchia.

Rivestendolo con una fantasia che si staglia su di una tinta unita circostante, lo si aiuta a risaltare, ad uscire da una posizione secondaria attraverso un effetto ottico come un moderno trompe-l’oeil.

9. Pareti camera da letto seppia: il total color

pareti-seppia-cameradaletto-10

Nulla è più elegante e di classe di una stanza da letto completamente in color seppia. A dire il vero qualsiasi colore dai toni delicati aggiunge un carattere particolarmente chic quando viene declinato in una sola ed esclusiva nuance.

Nel caso, però, si abbia timore di cadere in un noioso monocromatismo e di non riuscire a caratterizzare la stanza con i compendi di arredo, allora è possibile personalizzare una parete realizzando quattro cornici degradanti in altrettante nuance del seppia.

In questo modo si crea una nicchia ideale in cui inserire il letto che, automaticamente, risulta incorniciato da una soluzione tanto semplice da realizzare quanto di effetto.

10. Pareti camera da letto seppia: i decori

pareti-seppia-cameredaletto-11

Per personalizzare le pareti di una stanza da letto color seppia, però, occorrono anche dei decori da inserire soprattutto sopra la testiera del letto o su una parete laterale. Questi non solo servono a riempire dei vuoti ma, soprattutto, danno lucentezza e maggior carattere a una tinta indubbiamente elegante ma che rischia anche di cadere in un’atmosfera scontata.

Per questo motivo, dunque, è possibile osare anche con degli elementi importanti come un fiore stilizzato dai grandi petali color ottone, che richiamano le nuance più morbide del color seppia.

L’importante è calibrare bene il tutto per creare un insieme armonioso e mai dissonante. Per questo motivo, dunque, in presenza di un decoro importante è bene abbinare degli arredi dalle forme lineari ed essenziali.

Galleria idee e foto di pareti seppia per camera da letto

Se siete alla ricerca di una soluzione per le pareti della vostra camera da letto che ben si adatti ai vari stili di design, il color seppia potrebbe essere la soluzione giusta. Nella nostra galleria trovate alcune interessanti proposte decorative che potrebbero ispirarvi.