Il nuovissimo open space in stile giapponese: 5 idee diventate virali

Rigoroso ed essenziale, elegante e raffinato: è lo stile giapponese, tendenza sempre più in voga tra i designers. Scopriamo 5 proposte per arredare il tuo open space.

Open space in stile giapponese: 5 idee e foto nuovissime
Open space moderno in stile giapponese

Galleria foto ed immagini

Avere un open space in stile giapponese è di indubbio fascino, non solo per la raffinatezza estetica che questo arredo comporta. Arredare il proprio loft e i propri living in stile orientale conferisce a tutta la casa valore ed essenzialità, riportando in auge una storia millenaria di cultura e tradizioni.

Le moderne tendenze hanno trovato un punto di incontro tra lo stile zen e lo stile contemporaneo, creando proposte di arredo senza precedenti. Linee essenziali e rigorose incontreranno il gusto minimal di oggi, creando un mirabile mix tra culture, per un viaggio unico nella storia. Ecco 5 proposte uniche per arredare il vostro open space in stile giapponese.

Open space in stile giapponese: 5 idee e foto nuovissime
Open space stile giapponese tradizionale

1. Open space in stile giapponese: minimal

Open space in stile giapponese: 5 idee e foto nuovissime
Open space in stile giapponese minimal

La caratteristica più importante per un open space in stile giapponese è mantenere una tendenza minimal, un gusto verso l’essenziale sia nella progettazione e realizzazione degli spazi sia nella scelta degli arredi e dei vari complementi.

Nella cultura giapponese lo spazio aperto rende possibile comunicare tra ambienti, tra esterno ed interno, in un processo di crescita spirituale e umana. Non ci sono limiti, ne fisici ne mentali, se non quelli che decidiamo di imporci noi stessi.

Pertanto l’arredamento deve rispecchiare questa visione totalizzante, tipica della filosofia zen. Pertanto la prima idea è senz’altro quella di alleggerire, sottraendo arredi superflui o inutili. Rigore ed essenzialità sono alla base di questi living meravigliosi.

Elimina disordine, confusione e elementi ridondanti, privilegiando appoggi comodi e lineari, forme regolari e accomodanti, complementi semplici e funzionali. Togli quadri dalle pareti, ad eccezione dei tipici tatami.

2. Open space in stile giapponese: legno e bambù

Open space in stile giapponese: 5 idee e foto nuovissime
Open space in stile giapponese con legni e bambù

Un open space in stile giapponese non può prescindere da una accurata scelta dei materiali di arredo. Legno e bambù sono il fulcro portante della cultura giapponese, dall’architettura sino alle sculture.

Partendo dalla cucina, il legno è importantissimo per creare quell’effetto di rigorosa semplicità proprio dello zen. Accoppiate mobili in legno chiaro a pareti bianche senza alcun ornamento o decorazione.

Pochi materiali e precise combinazioni saranno alla base del vostro living, anche nella zona salotto e relax: pochi complementi d’arredo disposti sul pavimento, tutti in legno. Un richiamo da un lato allo stile scandinavo, dall’altro al gusto minimal del sottrarre anziché aggiungere.

Il bambù non può mancare anche e soprattutto perché richiama la natura, altro fulcro della cultura zen: economico, resistente al calore e al fuoco, flessibile e versatile. Usatelo come arredo in cucina e anche come materiale per i vostri mobili, magari abbinato a bachette, set sushi e cuoci riso. Un trionfo d’oriente!

3. Open space in stile giapponese: pareti scorrevoli

Open space in stile giapponese: 5 idee e foto nuovissime
Open space in stile giapponese con pareti scorrevoli

Un elemento importante dell’arredamento zen è, come detto, la presenza di spazi aperti e collegamenti tra ambienti. Per non avere strutture fisse e pesanti, occorre pensare a pareti e divisori scorrevoli in caso di necessità.

Un open space in stile giapponese che si rispetti prevederà dunque i tipici fusuma, ossia pannelli appunto mobili indicati per divedere i differenti ambienti. Esso consentirà di rivisitare e riorganizzare gli spazi di volta in volta, altro tassello cruciale nello stile orientale.

Un living che rispecchierà dunque la semplicità e il continuo percorso di miglioramento e crescita interiore, espresso dall’apertura degli spazi e dal continuo mutare dei confini, appena percettibili.

4. Open space in stile giapponese: camera da letto

Open space in stile giapponese: 5 idee e foto nuovissime
Camera da letto in stile giapponese

Il vostro open space giapponese dovrà prevedere, nella camera da letto, il tipico futon. Esso consiste in un materasso molto basso che sostituisce il letto, sottile e leggero, ripiegabile al mattino e salvaspazio.

Anche l’arredamento della camera da letto in stile giapponese, dunque, rispecchia quegli ideali di essenzialità e rigore tanto cari alla cultura orientale. Il riposo è un passaggio delicato e vaporoso, che non deve intaccare l’ambiente ma solo trasportarci verso una nuova alba.

Se proprio non riuscite a rinunciare al letto tradizionale, potete trovare una via di mezzo: strutture in legno più basse della media, per avvicinarvi concettualmente allo stile zen a poco a poco, senza rischiare di svegliarvi con il mal di schiena!

5. Open space in stile giapponese: luce e piante

Open space in stile giapponese: 5 idee e foto nuovissime
Open space con luci e piante tipiche dello stile giapponese

La presenza della luce nella cultura orientale è fondamentale, e questo si rispecchia ovviamente anche nell’arredamento di un open space in stile giapponese. Essa non dovrà mai essere troppo forte o diretta, ma filtrata o soffusa.

Pertanto suggeriamo di prevedere diversi punti luce che facciano da fonte luminosa calda e soffice, ben adattabili alla immancabile presenza delle candele. Esse renderanno più sereni i vostri sonni e creeranno un’atmosfera magica in cui rilassarvi con amici e parenti.

Altro elemento fondamentale sono le piante: simbolo della natura e della rinascita, dovranno essere presenti sempre in un open space giapponese. Le ampie vetrate tipiche di questo stile, unitamente alla luce, creeranno l’habitat perfetto per queste essenze.

Bambù, bonsai, aceri nani dal fogliame rosso o dorato, ma non solo. Grande importanza ha anche la cosiddetta Ikebana, l’arte dei fiori recisi. Il ramo più lungo nel vaso si erge fino al cielo, rappresentando Dio e l’infinito, il più corto la terra e il medio l’uomo.

Un triangolo unico di senso ed estetica, concetto e stile diventano così il centro del vostro open space in stile giapponese. Meraviglie naturali al servizio del design, in un mirabile insieme di passato e presente, storia e futuro, stile zen e minimal.

Galleria di idee e foto di open space in stile giapponese

Ecco alcune proposte nuovissime e raffinate per arredare con gusto il vostro open space giapponese.