Ombrelloni da giardino: consigli per gli acquisti

Vincenzo Napolitano
  • Dott. in Ingegneria Gestionale

Volete acquistare un ombrellone che vi faccia ombra quando siete nel vostro giardino, ma non sapete quale scegliere. Fortunatamente, abbiamo raccolto per voi una serie di consigli che potranno guidarvi nella scelta dell’ombrellone migliore da acquistare per il vostro giardino.

ombrelloni-da-giardino-consigli-per-gli-acquisti-01

Galleria foto ed immagini

Il giardino è uno dei luoghi migliori nei quali trascorrere le giornate estive. Il mix di sensazioni che può offrire, infatti, ci permette di godere di un relax non indifferente.

Quando le giornate sono particolarmente soleggiate, però, diventa dura passare molto tempo in giardino. Il rischio di una scottatura o di un colpo di sole, infatti, potrebbe farci desistere da organizzare cose come un pranzo o un riposino all’aperto.

Fortunatamente, vengono in nostro aiuto gli ombrelloni da giardino!

Abbiamo preparato per voi alcuni consigli che potranno guidarvi nell’acquisto di un modello, che vi soddisfi sia dal punto di vista pratico che dal punto di vista del design.


Leggi anche: 20 idee e foto per abbellire il giardino

ombrelloni-da-giardino-consigli-per-gli-acquisti-02

Classico ombrellone da tavolo

Il più classico degli ombrelloni da giardino è quello che vede la sua asta di sostegno inserirsi all’interno del foro presente al centro di numerosi tavoli da giardino.

Esso offre il vantaggio di essere estremamente stabile e resistente alle folate di vento, dato che il peso del tavolo (a meno che non sia in plastica) riuscirà ad opporsi ad eventuali forze esterne.

Altro vantaggio di questo tipo di ombrellone è dato dal fatto che, se non vogliamo tenerlo al centro del tavolo, possiamo estrarlo e posizionarlo in un qualsiasi altro punto del giardino.

Generalmente, questo tipo di ombrellone non è di dimensioni elevatissime e riesce a fare ombra solo su aree contenute. Se avete intenzione di utilizzarlo per fare ombra ad una tavolata con dieci persone, quindi, non è la soluzione migliore.

ombrelloni-da-giardino-consigli-per-gli-acquisti-09

Ombrelloni da giardino con braccio laterale

Un’opzione decisamente migliore per quanto riguarda l’area d’ombra a disposizione è data dagli ombrelloni con braccio laterale.

Questo tipo di ombrelloni riesce a fare ombra su aree decisamente più ampie grazie al fatto che l’estensione del telo di copertura può essere maggiore. Tale maggiore estensione ci è concessa perché il braccio laterale che sostiene l’ombrellone è in grado di sostenere pesi relativamente elevati.


Potrebbe interessarti: Come decorare il giardino per Halloween

Più la struttura del braccio laterale sarà resistente e più ampia sarà la copertura che potrà sostenere. Chiaramente, ad influire sull’estensione dell’ombrellone sarà anche il sistema di fissaggio a terra del braccio laterale. I bracci fissati nella pavimentazione sono, generalmente, quelli di dimensioni maggiori.

Anche se gli ombrelloni da giardino con braccio laterale in legno sono decisamente più eleganti e caratteristici, quelli con struttura in metallo vanno per la maggiore perché si degradano più lentamente e resistono meglio alle folate di vento.

ombrelloni-da-giardino-consigli-per-gli-acquisti-06

Vele da giardino

Una soluzione adatta in maniera particolare a quei giardini non troppo esposti ai venti consiste nelle vele da giardino.


Idee design personalizzate per te? Iscriviti al gruppo

Non si tratta di veri e propri ombrelloni, ma raggiungono lo stesso scopo: fare ombra.

Esse, esteticamente, sono molto eleganti e hanno un sapore moderno. I colori più diffusi sono il bianco e il grigio topo. Generalmente, si evitano i colori troppo scuri perché attirerebbero troppo il sole.

Per quanto riguarda il montaggio di queste vele, bisogna avere a disposizione un giardino abbastanza ampio da permetterci di fissare i picchetti tramite i quali tendere le vele. In alternativa, bisogna avere dei muretti o dei punti di appoggio sui quali bloccare gli estremi della vela.

ombrelloni-da-giardino-consigli-per-gli-acquisti-07

Coperture piane

Un’alternativa che fonde vele ed ombrelloni la troviamo nelle coperture piane.

Generalmente, la parte piana di queste coperture è costituita da un telo dello stesso materiale usato per i classici ombrelloni. Il telo viene tenuto in tensione dalla struttura della copertura, che generalmente consiste in due bracci metallici.

Questa soluzione si rivela particolarmente adatta per quei giardini molto esposti ai venti. Questo tipo di strutture, infatti, è molto resistente e viene fissato nel terreno.

ombrelloni-da-giardino-consigli-per-gli-acquisti-08

Ombrellone in stile tiki

Se il nostro giardino si trova in una località particolarmente calda, non possiamo non pensare di inserire al suo interno un ombrellone in stile tiki.

Questi ombrelloni, generalmente, sono completamente in legno chiaro e hanno la copertura formata da foglie secche di palma.

Lo stile di questi ombrelloni è estremamente caratteristico e di certo non passa inosservato. Il loro problema principale sta nella copertura, che periodicamente va sostituita perché tende a sbriciolarsi e a non resistere alle intemperie sul medio periodo.

ombrelloni-da-giardino-consigli-per-gli-acquisti-03

Ombrellone con zanzariera

Come accennato, un ombrellone può servire per proteggerci dal sole quando organizziamo cose come un bel pranzo in giardino. Il problema degli ombrelloni classici, però, è che non ci proteggono dalle punture degli insetti e dalle scorribande di questi ultimi dentro i nostri piatti!

Una soluzione a questo problema consiste negli ombrelloni dotati di zanzariera. Essi ci permettono di godere del nostro giardino senza doverci per forza sorbire le punture degli insetti o chiuderci dentro un afoso gazebo in plastica da giardino.

ombrelloni-da-giardino-consigli-per-gli-acquisti-05

Consigli per gli acquisti per ombrelloni da giardino: foto e immagini

Abbiamo raccolto una serie di foto ed immagini che potranno farvi da ispirazione nella scelta dell’ombrellone da giardino più adatto alle vostre esigenze. Le trovate tutte nella gallery qui sotto!