Monolocale per l’estate: 6 idee e foto

Fabiola Criscuolo
  • Dott. in Scienze Politiche

In che modo possiamo arredare con stile il monolocale per l’estate? Quali sono i trucchi e le soluzioni per portare una ventata di freschezza all’interno delle mura domestiche nonostante le dimensioni ridotte dell’appartamento? Scopriamolo insieme con qualche idea e foto che possa esserci d’ispirazione.

Galleria foto ed immagini

Monolocale per l’estate: 6 idee e foto

Modificare parte dell’arredamento della propria casa è un incentivo per viverla al meglio durante i diversi periodo dell’anno. Dal freddo al caldo, il passaggio climatico influenza in modo notevole la percezione delle stanze e, di conseguenza, anche ciò che vi introduciamo gioca un ruolo importante.

Quando possediamo un monolocale, la vivibilità dello stesso è un concetto davvero importante. Si tratta infatti di una tipologia di abitazione che richiede la convivenza di molteplici funzioni in un unico ambiente: cucina, soggiorno, camera da letto e sala da pranzo condividono lo spazio e non sempre riusciamo a renderlo pratico come vorremmo.

Seguire l’andamento della stagione può essere un supporto e per tale motivo anche per l’estate possiamo modificare qualche elemento del nostro monolocale.

Poiché si parla di un ambiente piccolo non è quasi mai conveniente, soprattutto economicamente, modificare in modo radicale la tipologia di arredamento. Possiamo agire su piccoli complementi o su qualche decoro che ci consenta di riportare all’interno delle mura domestiche, la freschezza e la vivacità che desideriamo vivere nella stagione più calda.

In questo articolo abbiamo quindi scelto di raccogliere alcune idee che ci consentiranno, attraverso pochi piccoli passaggi, di arredare il nostro monolocale per l’estate.

Monolocale per l’estate: 6 idee e foto

1. Monolocale per l’estate: fare decluttering

Monolocale per l’estate: 6 idee e foto

Abbiamo già menzionato la caratteristica principale del monolocale, ovvero quella di un appartamento di piccole dimensioni polifunzionale. Proprio sulla base di questo deriva la necessità di un’organizzazione e di un ordine tale da favorire la percezione positiva dello spazio.

Una delle idee per arredare il monolocale per l’estate è quella di dedicare un momento al decluttering. Durante l’inverno, complice il freddo e la volontà di rendere più caldo e accogliente questo spazio, tendiamo ad accumulare oggetti e decori che, con con l’arrivo della stagione più calda, rischiano di rendere solo l’ambiente più opprimente.

Via quindi tutto ciò che ci ricorda il calore e rinfreschiamo l’ambiente iniziando a liberarlo del superfluo. Eliminando ciò che non ci occorre noteremo come l’aspetto il nostro monolocale sarà già differente.

2. Cambiare i tessuti

Monolocale per l’estate: 6 idee e foto

Un’altra idea per il monolocale per l’estate è quella di modificare i tessuti che si trovano all’interno di questo. La biancheria da letto, il copridivano, le tende ma anche il tappeto cambiano aspetto e si adeguano alle temperature esterne.

Anche in questo caso è arrivato il momento di mettere via piumini, coperte pesanti, cuscini e tappeti dall’aspetto peloso prediligendo invece tessuti come il lino o il cotone che rendano, anche alla vista, tutta la stanza molto più fresca.

Per riportare all’interno del monolocale l’idea di leggerezza che desideriamo vivere in estate, possiamo utilizzare una tinta bianca monocolore o con piccole decorazioni. In alternativa, per vivacizzare di più la casa, possiamo puntare su colori tenui e freddi che consentano, in poco tempo, di rinfrescare l’intero ambiente anche solo otticamente.

3. Modificare i colori dei decori

Monolocale per l’estate: 6 idee e foto

Quando dobbiamo arredare il monolocale per l’estate non è necessario eliminare le decorazioni, ma è fondamentale che queste modifichino di poco l’aspetto e in particolare il loro colore per adeguarsi alla stagione. Abbiamo già accennato a tinte come il bianco o tonalità fredde e tenui, le stesse che possiamo combinare tra di loro su differenti superfici.

Per le tende da cucina possiamo ad esempio scegliere elementi traspiranti in cotone dalla trama non molto fitta con decorazioni floreali piccole e delicate i cui colori non siano eccessivamente vivaci. Anche per i cuscini del divano possiamo prediligere semplici fantasie a righe, che combinino tra di loro un azzurro cielo e il bianco.

Un esempio per riportare il mare all’interno del monolocale, può essere utilizzare decorazioni a tema da collocare su un centrotavola o su una libreria. Queste piccole attenzioni sono importanti per vivere al meglio la casa nella stagione calda.

4. Scegliere un aspetto minimal

Monolocale per l’estate: 6 idee e foto

Rendere polifunzionale il monolocale non sempre è facile in quanto richiede l’utilizzo di diversi elementi da collocare tutti all’interno di un’unica stanza. Se con la stagione fredda potevamo sorvolare sull’eccessivo aumento di complementi e decorazioni all’interno del nostro appartamento, con l’arrivo dell’estate ciò influisce in modo negativo sulla percezione dello stesso.

Per il monolocale per l’estate è quindi preferibile prediligere un aspetto minimalista. Limitiamoci a complementi di arredo fondamentali e anche per le decorazioni cerchiamo di non esagerare con la quantità e i colori. In questo modo, già otticamente, vivremo un ambiente più luminoso e fresco, ideale per la stagione più calda.

5. Non dimenticare il bagno

Monolocale per l’estate: 6 idee e foto

Quando arrediamo il monolocale per l’estate non dobbiamo dimenticare il bagno. Anche qui durante l’inverno tendiamo ad accumulare creme, accessori ed elementi vari che, con l’arrivo del caldo, rischiano di rendere opprimente questo spazio.

Dedichiamoci anche in questa stanza ad un decluttering generale ed utilizziamo le stesse tecniche che abbiamo operato per il resto dell’ambiente. Via libera quindi a tessuti più traspiranti e a decorazioni più delicate.

6. Piante profumate

Monolocale per l’estate: 6 idee e foto

Sulla base dei punti precedenti possiamo utilizzare un piccolo trucco che ci consenta di rendere in poco tempo il nostro monolocale più fresco e colorato. Si tratta di aggiungere delle piante profumate, anche aromatiche, che trasmettano benessere e brio.

Queste possono essere di grande importanza al momento delle preparazioni culinarie, ma anche perfette per decorare con delicatezza il monolocale senza rischiare di appesantire il clima generale.

Galleria idee e foto per il monolocale per l’estate

Rendere fresco e particolare il monolocale per l’estate può non essere semplice. Seguendo alcune idee che abbiamo raccolto in questa galleria di immagini possiamo iniziare a cambiare in modo positivo il suo aspetto.