Monolocale in stile Mediterreaneo: 4 soluzioni incredibili e nuove!

Per stile mediterrano intendiamo uno stile di arredamento usato perlopiù nei paesi del sud Europa (Spagna, Italia, Grecia, Malta) e nel Nord Africa (Marocco in primis). E’ uno stile sempreverde che si ritiene adatto soprattutto per monolocali o appartamenti non troppo grandi. Oggi vedremo quattro idee da mettere in pratica per trasformare un monolocale in un piccolo ambiente tutto mediterraneo.

Galleria foto ed immagini

stile-mediterraneo-ikea

L’arredamento in stile mediterraneo non ha bisogno di presentazioni essendo ormai considerato un classico da tutti gli esperti del settore. Spesso con questa locuzione si fa riferimento ad uno stile che poggia su spazi ampi e luminosi, dove a farla da padrone è sicuramente il sole tipicamente mediterraneo.

La storia di questo arredamento ha origini antiche quanto il Mediterraneo stesso, quindi parliamo non solo di Italia, ma anche di Spagna, Marocco, Grecia e del sud della Penisola balcanica. Ogni cultura mediterranea ha dato il giusto contributo a questo stile, sia dal punto di vista dell’utilizzo dei colori (noti e caratteristici sono i colori delle case delle isole greche o del nord del Marocco) che delle scelte stilistiche (leggerezza del design, concept di arredamento larghi e spaziosi).

Oggi vedremo quattro idee davvero stuzzicanti da mettere in pratica per arredare al meglio il proprio monolocale seguendo, appunto, lo stile mediterraneo.

Monolocale stile mediterreaneo: 4 idee fresche

1. Monolocale stile mediterraneo: la camera da letto

Monolocale stile mediterreaneo: 4 idee fresche

In un monolocale tipicamente mediterraneo non può mancare una camera da letto luminosa e soprattutto spaziosa. Il design degli interni mediterranei è casual, attento ai colori vivaci e alla luce. Questo stile, diffuso soprattutto in Italia, Spagna e Grecia, viene inoltre interpretato sia con elementi moderni che con quelli tradizionali: un contrasto, questo, consigliato praticamente da tutti i migliori designer.

Ogni Paese utilizza colori, tessuti, trame e materiali specifici influenzati dalla propria cultura, ma tutti in genere rimangono fedeli all’utilizzo di mobili rustici, pavimenti in cotto o in legno duro e piastrelle.

2. Monolocale stile mediterraneo: la ceramica grande protagonista

stile-mediterraneo-ikea-cucina

Finiti i lavori di costruzione o ristrutturazione del monolocale? È ora di iniziare con l’arredamento, il cui obiettivo principale, com’è noto, è quello di creare comfort innanzitutto nel soggiorno. Quindi, se si vuole arredare il proprio monolocale seguendo lo stile mediterraneao è bene non dimenticare di usare, soprattutto a livello decorativo, la ceramica.

Come fare? Non è difficile in quanto proprio la ceramica può essere trovata facilmente in pentole, piatti decorativi, anfore e chi più ne ha più ne metta. È, poi, il materiale giusto per far fare all’intero ambiente quel salto di qualità desiderato e per respirare la freschezza tipica del Mar Mediterraneo.

3. Monolocale stile mediterraneo: cucina ampia e spaziosa

Monolocale stile mediterreaneo: 4 idee fresche

Grosso modo potremo dividere in tre parti il discorso inerente alla cucina, poichè ogni regione mediterranea presenta delle peculiarità da prendere in considerazione. I tre modelli di cucina mediterranea sono quello greco, quello italiano e quello spagnolo (o più precisamente iberico).

  • Lo stile greco per la cucina comprende pareti in stucco bianco e pavimenti in legno imbiancato. Gli accenti blu cobalto e i mobili in ferro battuto sono usati perlopiù nelle scaffalature e nei pressi dei luoghi più illuminati dal sole. L’arredamento è moderno, con il bianco che spesso si sposa a meraviglia con altri oggetti sempre bianchi o color legno.
  • Per una cucina con un’influenza tipicamente mediterranea è impossibile non pensare al Bel Paese. Lo stile italiano, ricco e caldo, utilizza i colori che si trovano all’esterno del proprio monolocale a dimostrazione che si tratta di uno stile che si ispira davvero alla natura circostante. La cucina è spesso arricchita da padelle appese, piatti decorati e mestoli di tutti i tipi.
  • Una cucina in stile spagnolo è un’altra opzione del design mediterraneo ed è decisamente diversa dagli altri due stili. Il design della cucina in stile mediterraneo/spagnolo utilizza bellissimi mosaici di solito colorati in giallo, rosso scuro e blu. I pavimenti in cotto e gli archi con piastrelle sono la quinta essenza del design spagnolo. Inoltre le cucine in stile mediterraneo sono caratterizzate dalla presenza di mobili rustici e pesanti di legno.

4. Monolocale stile mediterraneo: lo stile del bagno

Monolocale stile mediterreaneo: 4 idee fresche

Anche gli arredi per il bagno devono essere in armonia con lo stile mediterraneo: si può optare per un’atmosfera più moderna, contemporanea o classica in accordo con il resto della casa. Risulta soddisfacente anche “giocare” con i colori creando scenari suggestivi.

In un bagno in stile mediterraneo che risulti aderente alla tradizione classica è quasi impossibile non scegliere un bel bianco. Sarà adatto a tutti i complementi: dal wc al bidet, passando per la doccia e il pavimento. In più sarebbe interessante decorare con qualche linea di blu elementi come le piastrelle della doccia. Ovviamente, in questo caso, a farla da padroni saranno solamente i vostri gusti!

Galleria idee e foto di monolocale in stile mediterraneo

Come visto, lo stile mediterraneo merita non solo di essere preso in considerazione, ma anche di essere valutato seriamente per tutti quegli arredamenti in fase di allestimento. I colori e le atmosfere che si creano sono assolutamente impareggiabili! Di seguito riassumiamo tutto il discorso fatto con una serie di foto indicative.