Mobili arredo bagno: 5 nuovissimi modi per stravolgere il tuo spazio. Scoprili ora

Il bagno è quel luogo della casa che spesso viene dimenticato dal punto di vista dell’arredamento. Ed invece merita, al pari di tutto il resto dell’abitazione, di essere composto da una serie di mobili funzionali e resistenti. Nell’articolo di oggi andremo a vedere alcune idee e consigli legati ai migliori mobili da bagno e alla loro scelta.

Galleria foto ed immagini

Mobili arredo bagno: 3 idee, foto e consigli

Ogni tanto è bene rinfrescare con nuovi mobili il proprio bagno. Spesso sottovalutiamo l’importanza di questo luogo dal punto di vista della composizone interna. I mobili del bagno, invece, devono essere scelti con perizia e devono stare al passo con i tempi.

Essendo il bagno molto statico ai cambiamenti, spesso è vittima di una serie di problemi. Le ante degli armadietti si staccano dai cardini, lo spazio sugli scaffali non è più adeguato oppure ci si rende conto che il legno comprato anni fa sta diventando sempre meno bello esteticamente.

Potrebbero non essere sempre considerati elementi fondamentali, ma i mobili per il bagno sono essenziali per “compattare” l’intera stanza e mantenerla pulita e ordinata. Lo spazio nel quale sono presenti i mobili è spesso trascurato prima e mentre si pianifica la costruzione di un bagno, ma vale sicuramente la pena tenerlo in considerazione se si desidera creare un ambiente funzionale e confortevole.

Nell’articolo di oggi abbiamo deciso dunque di parlare di 5 idee e consigli interessanti, che potrebbero dare una mano nella scelta legata ai mobili da bagno. Una scelta non facile perchè nella maggior parte dei casi a decidere la composizione del bagno è il modo con cui è arredato il resto dell’appartameto/casa.

Mobili arredo bagno: 3 idee, foto e consigli

1. Portabiancheria fresco e moderno

Mobili arredo bagno: 3 idee, foto e consigli

I mobili da bagno sono il luogo ideale per riporre tutti i tipi di oggetti essenziali per la nostra igiene quotidiana. Dalle spazzole alle medicine, passando per asciugamani e rotoli di carta igienica. Un mobiletto del bagno ben organizzato ti aiuterà a mantenere il bagno libero da ogni forma di disordine. Questo semplice complemento di arredamento avrà il ruolo di rendere la stanza più pulita, ordinata e rilassante.

Ti consigliamo di usare un portabiancheria che sia delle giuste dimensioni: nella maggior parte dei casi chi sceglie questo semplice mobile, formato internamente da una serie di scompartimenti, lo fa perchè ha parecchi abiti da lavare e da ordinare. Altro aspetto da tenere in mente è che per usare un deposito di queste dimensioni si necessita di uno spazio ampio. Sarà indispensabile ottimizzare al meglio l’arredamento da bagno.

2. Mobili spaziosi per un bagno funzionale

Mobili Ikea 2022 shabby chic

Nel proprio bagno perchè non usare un pò di glamour, basato essenzialmente su un tocco di brillantezza e lucentezza? Da questo punto di vista ci viene in soccorso una tipologia di mobiletto da bagno in metallo, molto utile soprattutto se si ha una famiglia numerosa che, per forza di cose, necessita di spazi di un certo tipo.

In questo particolare bagno, il tocco metallico contemporaneo si integra armoniosamente con la vasca, le pareti grigie o bianche e lo schienale della doccia in marmo. L’idea del mobiletto del bagno metallico riflette magnificamente le piastrelle del pavimento formate da motivi geometrici, creando un ambiente che possiamo definire come pienamente estivo.

3. Mobile con lavabo in ceramica

Mobili arredo bagno: 4 idee, foto e consigli

Ci appare come una soluzione congrua per tutte quelle persone che amano l’arredamento di qualità. La ceramica infatti, inserita nel contesto del bagno, riuscirà a dare un tocco di vintage e di passato, due elementi che non devono mai mancare nella nostra casa.

Inoltre, un lavabo in ceramica dura molto di più rispetto al classico lavabo: insomma, quest’idea la riteniamo più che adatta per chi vuole mettere in piedi un bell’arredamento da bagno, contenendo le spese e scegliendo un mobilio destinato a durare nel tempo.

4. Dare la giusta importanza alla parete

Mobili arredo bagno: 3 idee, foto e consigli

Perché nominiamo la parete se parliamo dei mobili? Semplicemente perché ogni mobile necessita di essere collocato nei pressi di una parete resistente, che non si sgretoli facilmente e che sia controllata ogni tot di tempo. Insomma, non è possibile pensare ad un arredamento, soprattutto se dedicato al bagno, se non si tiene in considerazione l’importanza della parete.

Consigliamo per questo motivo di optare per una pittura idrorepellente che, come si evince dal nome, riesce ad evitare che la condensa e l’umidità del bagno, vadano ad intaccare la pittura stessa. Con questo tipo di intonaco resistente all’acqua, il mobile che andremo a scegliere, di qualunque materiale esso sia realizzato, riuscirà ad adattarsi al meglio all’ambiente, senza stonare con il resto della casa.

5. Scegliere i giusti materiali

Mobili arredo bagno: 3 idee, foto e consigli

Come tutti i complementi della casa, anche il bagno merita di essere caratterizzato da mobili di un certo livello. Per questo motivo, consigliamo di scegliere dei materiali resistenti, in modo che i mobili scelti riescano a superare indenni la prova del tempo.

I materiali da prendere in considerazioni sono ovviamente il legno, magari ricoperto da una vernice resistente e appositamente trattato, il ferro, materiale notoriamente longevo, ed infine la plastica. Quest’ultima, tuttavia, la consigliamo per quei mobili trasportabili e funzionali che non rivestono un ruolo centrale all’interno dell’architettura del bagno.

Galleria idee e foto di mobili da bagno

Il bagno è un luogo che non deve assolutamente essere dimenticato o relegato ad ambiente che può durare in eterno. Essendo sottoposti a diverse sollecitazioni e cambiamenti, i mobili del bagno ogni tanto devono essere o riverniciati o semplicemente cambiati, optando per un arredamento funzionale e coerente con il resto dell’abitazione.

Di seguito una serie di foto indicative che potrebbero essere utili nel momento di scegliere i mobili da usare per il proprio bagno. Vale la pena dare un’occhiata!