Letto estraibile come sceglierlo

Rita Paola Maietta
  • Giornalista Pubblicista

Un letto estraibile è perfetto se non disponi di tanto spazio in casa. Con questa piccola guida, ti aiuteremo a scegliere quello giusto per le tue esigenze.

Letto estraibile come sceglierlo 5

Galleria foto ed immagini

Un letto estraibile è davvero utile in diverse situazioni. Una tipologia di letto che si sta diffondendo sempre di più nelle nostre case perché si vive in case sempre più piccine. Nello specifico, un letto estraibile non è altro che un mobile con, all’interno, un letto che occupa poco spazio. Il letto supplementare può essere estratto con una maniglia oppure una leva il cui funzionamento è semplice ed intuitivo. Oppure, attraverso delle ruote.

I letti estraibili possono essere sia in orizzontale che in verticale. Una disposizione che permetterà di utilizzare lo spazio generalmente occupato dal letto, in un altro modo e tirato fuori soltanto all’occorrenza. Si tratta di veri e propri letti, con la possibilità di scegliere il materasso che più preferisci. Inoltre, la zona notte sarà pronta in un attimo: il letto può essere aperto e chiuso con lenzuola e tutto il resto.

Ad esempio, se hai una cameretta piccolina e due bambini, i letti estraibili ti salveranno lo spazio in men che non si dica. La zona notte lascerà spazio alla zona giorno, e ai loro giochi, semplicemente infilando i lettini uno sotto l’altro. Lo spazio, dunque, può essere utilizzato in altro modo, in questo caso, per il tempo libero dei più piccoli.

Un letto estraibile può servire anche in caso di ospiti inaspettati. Un letto extra sarà sempre a portata di mano, anche se non lo vedi sempre, c’è e puoi estrarlo in poche mosse, all’occorrenza. Una soluzione perfetta anche per le case di villeggiatura dove non si sa mai quante persone vorrebbero potersi trattenere.

Letto estraibile come sceglierlo 6

Meglio divano letto o letto estraibile

A differenza dei divani letto, i letti estraibili o a scomparsa sono dei veri e propri letti. Potrai scegliere la tipologia di doghe e il materasso che preferisci. Un letto a tutti gli effetti che potrai lasciare imbastito anche se lo riporrai a dovere, con cuscini e lenzuola. Avrai, dunque, una grande possibilità di personalizzazione.

Un divano letto, invece, deve essere preparato ogni volta, con non pochi preparativi e manovre. Inoltre, dovrai accontentarti del materasso già incluso al suo interno, senza possibilità di personalizzazione. Spesso, si tratta di materassi non proprio adeguati a dormirci tutte le notti perché sottili.

Dunque, i vantaggi di un letto estraibile sono di gran lunga superiori a quelli di un divano letto, soprattutto se è destinato ad un uso quotidiano.

Ovviamente, sul mercato ci sono tantissimi letti estraibili tra cui scegliere. Per non farti cogliere impreparato dall’imbarazzo della scelta, in questo articolo, cercheremo di fornirti una panoramica su quelli più richiesti.

Letto estraibile come sceglierlo 4

Letto estraibile rialzato

Un letto estraibile rialzato è molto simile ad un letto a castello. Ne esistono di versioni che permettono di mettere impilati, l’uno sull’altro, tre letti in uno. Una soluzione perfetta se hai più di due bambini.

I letti scorrevoli sono sovrapposti ma occupano l’ingombro di un unico letto. Per accedere al letto più in alto, il mobile è dotato di scaletta che si può estrarre, in tutta sicurezza. Il letto più alto potrebbe essere dotato di sponde per i bambini molto piccoli.

In questo modo, i bambini potranno sfruttare di giorno lo spazio della cameretta nella sua interezza. Questa tipologia di letti può essere montata anche in modo integrato a possibili armadi ponte.

Letto estraibile come sceglierlo 1

Letto estraibile verticale

I letti estraibili, oltre che in orizzontale, possono essere estratti anche in verticale. Si tratta di letti dotati di un meccanismo che li può ribaltare verticalmente. In questo modo, il letto verrà contenuto in un mobile chiuso e compatto che occuperà pochissima profondità, poiché appoggiato alla parete.

Si tratta di letti perfetti se si dispone di pochissimo spazio, perfetti, ad esempio, per i monolocali o gli spazi condivisi. Esistono sia in versione singola che doppia ma, in teoria, possono essere realizzati in qualsiasi dimensione.

Dunque, di giorno sembrano degli armadi qualunque, di notte, invece, sono dei veri e propri letti. Come per i letti estraibili in orizzontale, non è necessario togliere cuscini e lenzuola ogni volta. I letti a scomparsa verticale sono dotati, comunque, di un meccanismo piuttosto delicato. Assicurati di acquistare un prodotto di qualità affinché possa durare molto nel tempo.

Letto estraibile come sceglierlo 2

Letto estraibile matrimoniale

Per coniugare la funzionalità con la carenza di spazio, anche i letti matrimoniali possono essere dotati di letti estraibili. Una valida soluzione per avere un letto in più senza occupare spazio. I più moderni, lasciano la possibilità di far passare sotto di essi anche i robot aspirapolvere per la pulizia.

Letto estraibile come sceglierlo 3

Letto estraibile come sceglierlo: foto e immagini

Dove pensi che metterai il tuo letto estraibile? Nella stanza degli ospiti oppure in quella dei bambini? Sicuramente troverai quello giusto per te.