Letti da una piazza e mezza: come sceglierli e consigli

Fabiola Criscuolo
  • Dott. in Scienze Politiche

A metà tra i letti singoli e quelli matrimoniali troviamo le versioni da una piazza e mezza. Ma quando è indicato scegliere questo tipo di letti? Quali sono le caratteristiche da valutare prima dell’acquisto? In questo articolo troverete alcuni consigli.

letti-a-una-piazza-e-mezza-come-sceglierli-consigli-01

Galleria foto ed immagini

Quando pensiamo all’arredo della camera da letto il posto d’onore è occupato appunto dal letto che ci accoglierà tutte le notti. Questo deve rispondere a diverse esigenze, non ultima la comodità che ci permetterà di svegliarci ogni mattina perfettamente rilassati.

Scegliere quindi il letto giusto non significa solo scegliere il modello che si abbina all’arredo, il materasso della giusta altezza o del materiale più adatto. Importanti sono anche le misure di questo. Anche se di solito ci limitiamo a pensare al letto singolo e quello matrimoniale esiste la versione intermedia che, negli ultimi anni, è sempre più diffusa. Parliamo del letto da una piazza e mezza.

Tante sono le motivazioni che spingono ad acquistare questa misura inusuale, ma altrettanti sono i problemi che ne derivano se la scelta non è stata ben ponderata. In questo articolo illustreremo quindi i punti fondamentali da considerare durante l’acquisto del letto intermedio e alcuni consigli utili anche per il post acquisto.

letti-a-una-piazza-e-mezza-come-sceglierli-consigli-02

Le misure del letto da una piazza e mezza

Il letto da una piazza e mezza si posiziona a metà, per larghezza, tra quello singolo e quello matrimoniale. Se il primo ha una misura tra gli 80 e i 90 centimetri e il secondo una di 160 centimetri, il letto che desideriamo acquistare occuperà orientativamente 120 centimetri.

Il maggiore spazio a nostra disposizione consente più movimento nel sonno, ma anche di poter ospitare, all’occorrenza, un’altra persona senza dover occupare sempre una grande superficie della stanza.

letti-a-una-piazza-e-mezza-come-sceglierli-consigli-03

Il letto da una piazza e mezza fuori misura o alla francese

Quello definito “letto alla francese” è per noi italiani un letto da una piazza e mezza di dimensioni maggiori. Se il formato standard prevede una misura di 120centimetri, quelli francesi arrivano anche ad una larghezza di 140 centimetri, dimostrandosi sempre più stetti del letto matrimoniale, ma comunque più largo di quello standard.

Per questo tipo di letto la ricerca del materasso e di conseguenza della biancheria, è più difficile e dispendiosa. Non sono rari infatti, i casi in cui si tende a riadattare della biancheria per il letto matrimoniale a causa della poca disponibilità nei negozi.

letti-a-una-piazza-e-mezza-come-sceglierli-consigli-04

Per chi è indicato il letto da una piazza e mezza

Ma per chi è indicato il letto da una piazza e mezza? Abbiamo detto che si tratta di una struttura che si colloca a metà tra i due letti di maggiore diffusione, motivo che lo rende perfetto per chi desidera un letto grande, ma non eccessivo come quello matrimoniale.

Il letto da una piazza e mezza è infatti indicato per ragazzi adolescenti che desiderano una cameretta più adulta, ma anche per single che non vogliono occupare molto spazio. È inoltre il tipo di struttura perfetta per chi è solito muoversi molto durante il sonno e desidera che questo momento sia il più rilassante possibile.

letti-a-una-piazza-e-mezza-come-sceglierli-consigli-05

Le stanze per i letti da una piazza e mezza

Che si tratti della versione standard o di quella francese, bisogna sempre tener presente la misura del letto al momento dell’arredo. Abbiamo accennato che quello da una piazza e mezza può essere il letto perfetto per un adolescente, ma non dobbiamo dimenticarci che questo occuperà molto più spazio di un letto singolo. Assicuriamoci quindi che le misure della stanza siano sufficienti ad accogliere anche il resto del mobilio, senza che si crei un ambiente in cui non sia possibile muoversi.

Allo stesso modo, anche un single, o una giovane coppia in un appartamento piccolo, che opta per il letto da una piazza e mezza dovrà considerare bene gli spazi a sua disposizione, soprattutto se in questo caso si predilige la versione francese.

In molti casi questo tipo di struttura può risultare utile per non occupare lo spazio eccessivo di un letto matrimoniale, ma scegliendo tra le misure standard e quelle francesi, è bene considerare la superficie calpestabile della stanza anche se si tratta di un modello a scomparsa.

letti-a-una-piazza-e-mezza-come-sceglierli-consigli-06

Letto a una piazza e mezzo con contenitore

La scelta del letto da una piazza e mezza, come abbiamo già accennato, è solita in due casi: la camera di un adolescente che vuole maggiore indipendenza o un single con poco spazio. In entrambi i casi, un valido consiglio, è quello di optare per un modello a contenitore.

Nel caso di una cameretta, infatti, la presenza del letto da una piazza e mezza comporterà la rinuncia ad un altro mobile che potrebbe rilevarsi utile per riporre la biancheria durante i cambi di stagione. Stessa utilità si riscontra nella camera di un single, o anche di una giovane coppia, dove l’eliminazione di un mobile, favorirà la migliore percezione dello spazio.

letti-a-una-piazza-e-mezza-come-sceglierli-consigli-07

La biancheria da letto per una piazza e mezza

Oggi la maggiore diffusione della tipologia di letto da una piazza e mezza, ha consentito anche la più facile reperibilità della biancheria indicata per queste misure. Al momento opportuno, però, potremmo renderci conto che non tutto è come ci aspettavamo.

Un esempio sono i cuscini, le cui misure standard non si addico ai letti da una piazza e mezzo. Se uno infatti potrebbe essere insufficiente, due risulterebbero eccessivi superando in larghezza il materasso. Un consiglio potrebbe essere quello di optare per un cuscino standard e uno di misure ridotte, largo 60 centimetri, che consentirà di coprire tutta la superficie.

Allo stesso modo, i piumini da una piazza e mezza potrebbero risultare troppo perfetti per chi si muove molto nel sonno. In questo caso, il consiglio migliore, è quello di scegliere un modello a due piazze con copripiumino della stessa misura. Questo avvolgerà completamente il letto, permettendoci di essere sempre coperti anche dopo una notte agitata.

letti-a-una-piazza-e-mezza-come-sceglierli-consigli-08

Come scegliere i letti da una piazza: immagini e foto

Il letto da una piazza e mezzo è una soluzione intermedia a quello singolo e matrimoniale. Scegliere quello giusto non è sempre facile, ma possiamo aiutarvi con questa galleria di immagini.