Ingresso Feng Shui: 5 idee tra filosofia e architettura

Ingresso in stile Feng Shui. Per arredarlo al meglio occorre sapere che questa, come ogni altra stanza delle casa, trasmette energia. Per far sì che tali vibrazioni siano positive, abbiamo a disposizione qualche regola da applicare per progettare uno spazio empatico anche attraverso l’arredamento.

ingresso-feng-shui2

Galleria foto ed immagini

Il Feng Shui è una disciplina, una filosofia, una vera e propria religione, nata 5.000 anni fa in Cina e si fonda sull’idea che tra uomo e ambiente esista un legame tanto simbiotico da influenzare lo stato di salute psico-fisica di noi esseri umani.

In cinese il termine “Feng Shui” significa letteralmente “vento e acqua”, due elementi che plasmano la terra e che determinano le caratteristiche di un particolare luogo. Quindi, ogni evento naturale influenza lo spazio che lo circonda mettendosi in relazione con l’energia vitale di ciascuno di noi.

ingresso-feng-shui

I principi basilari

ingresso-feng-shui7

La casa è come un organismo. Vive e respira. All’interno del suo spazio si proiettano le emozioni, i pensieri e la fisiologia di chi la abita. Ecco perché possiamo stimolare sensazioni positive di agio, sicurezza, rilassatezza, seguendo pochi e semplici principi:

  • Simmetria e regolarità.
  • Disposizione interna delle stanze.
  • Il colore.
  • La luce (attraverso le finestre).
  • La pulizia e l’ordine.
  • Le piante e altri elementi naturali.

Simmetria e regolarità in pianta

Una piantina della casa simmetrica e regolare è preferibile alle forme meno squadrate. Anche se gli angoli e gli spigoli vanno ammorbiditi per non avere estremità troppo sporgenti e appuntite. Per questo in Cina i tetti delle case hanno le punte rivolte verso l’alto.

Disposizione interna

La disposizione delle camere deve seguire l’orientamento dei punti cardinali. L’ingresso ideale dovrebbe essere esposto verso sud perché da qui che proviene il massimo dell’energia.

Il colore

È sempre in relazione ai punti cardinali che possiamo scegliere i colori delle camere. Colori caldi come il rosso, l’arancione vanno usati per gli ambienti esposti a Sud mentre colori freddi come il blu e l’azzurro per gli ambienti a Nord. Il colore verde, il colore della conoscenza, è propizio per le zone dedicate allo studio, generalmente posizionate sul lato orientale della casa.

La luce

Avere ambienti ben illuminati dalla luce naturale è importantissimo per allontanare le negatività che si nasconde negli angoli bui o in ombra della casa. Perciò avere tante finestre in casa, di una forma regolare e non posizionate di fronte alla porta d’ingresso, aiuta a far circolare il Qi.

La pulizia e l’ordine

Forse il più importante dei principi basilari del Feng Shui è quello legato al mantenimento degli spazi puliti, soprattutto le finestre in modo da non ostacolare l’ingresso della luce del sole, e in ordine. Per ordine si intende anche il non sovraccaricare l’ambiente di mobili e oggetti inutili che potrebbero ostacolare il Qi. Quindi eliminare il superfluo permette alla positività di fluire in maniera più libera.

Seguendo poi il principio armonico, è meglio scegliere mobili dalle forme arrotondate e poco spigolose.

Le piante e altri elementi naturali

Le energie positive nel Feng Shui si muovono attraverso 5 elementi naturali:

  • Acqua
  • Metallo
  • Legno
  • Fuoco
  • Terra

Ogni elemento deve essere presente in casa, rappresentato da oggetti specifici. Un acquario per l’acqua, sculture e oggetti in ferro per il metallo, piante non artificiali per il legno, candele rosse per il fuoco, infine vasi di pietra a simboleggiare la terra.

ingresso-feng-shui4

Arredare l’ingresso di casa seguendo il Feng Shui

Il Feng Shui definisce l’ingresso di casa “bocca del Qi” (si pronuncia “ci”) e rappresenta il portale attraverso cui entra tutta la forza vitale. Per questo motivo è una, se non LA zona più bisognosa di cure e attenzioni.

All’inizio di questo articolo vi sono state promesse 5 piccole regole, costruite sui principi del Feng Shui, da seguire per arredare e mantenere il vostro ingresso di casa pieno di vitalità e luce. Conosciamole insieme:

1. La porta d’ingresso

ingresso-feng-shui-porta

Deve aprirsi verso l’interno e in modo fluido, cioè senza cigolii né intoppi, per accogliere l’energia positiva. Anche l’estetica della porta che accede in casa è importante, meglio se in legno e senza finestre, per dare una sensazione di tranquillità e sicurezza. Inoltre è raccomandabile, per mantenere un equilibrio tra le proporzioni, che sia più grande delle altre porte di casa.

2. Ordine e pulizia

ingresso-feng-shui-corridoio

Una volta entrati, lo spazio d’ingresso deve presentarsi piacevole alla vista, quindi ordinato, pulito e luminoso. È possibile creare un primo impatto positivo giocando con quadri, vasi riempiti di fiori e piante. Queste ultime assorbono le radiazioni degli elettrodomestici, riducono l’inquinamento interno e contribuiscono a trasferire la sensazione di un ambiente sano e felice.

Il Qi si muove velocemente, come l’occhio umano. Quindi se di fronte alla porta d’ingresso c’è un corridoio stretto e lungo, l’energia buona fluirà molto velocemente. Il trucco è distrarla con fotografie, quadri e altri oggetti che saranno appesi alle pareti per rallentare il suo viaggio.

3. Gli specchi

ingresso-feng-shui-specchio2

Non andrebbero mai posizionati sulla parete in posizione frontale alla porta d’ingresso. Questo perché lo specchio ha il compito di attivare la circolazione di energia positiva e, riflettendo l’immagine di sé rifletterebbe anche la negatività accumulata prima del ritorno a casa.

Oltre a ciò, avere come prima immagine di casa il proprio riflesso, darebbe uno strano effetto ottico quasi respingente, dunque in contrasto con il principio di accoglienza del Feng Shui.

4. Il colore

ingresso-feng-shui-finestre

Ogni colore nel Feng Shui ha un significato preciso. Il verde è simbolo di prosperità e ha poteri rilassanti, per questo è spesso usato per colorare le pareti delle camere da letto.
Il giallo evoca il sole ed è ideale per la zona giorno, come una cucina. Per l’ingresso è consigliato un colore chiaro, più energico, che aiuti a potenziare l’effetto della luce del sole che entra dalle finestre.

5. Gli oggetti

ingresso-feng-shui-oggetti2

Niente di ciò che conterrà il vostro ingresso deve o può essere lasciato al caso. Ogni oggetto posizionato su un mobile o sul pavimento dovrebbe avere una simbologia personale, essere legato a ricordi e/o sensazioni piacevoli, momenti felici. Tuttavia, non dovrebbero essere così personali da esporre la propria intimità a chiunque entri in casa.

Galleria foto e idee per arredare in stile Feng Shui

Ecco delle immagini da prendere come ispirazione per seguire la filosofia del Feng Shui nell’arredamento di casa.