Gazebo in primavera: modelli, guida e consigli

Un angolo di relax nel giardino di casa per vivere all’aperto tra i profumi degli alberi in fiore, ma anche al riparo dal sole o dall’umidità della sera.

Gazebo in primavera: modelli, guida e consigli

Galleria foto ed immagini

L’allungarsi delle giornate e le temperature che salgono ci spingono a stare maggiormente all’aria aperta. Il gazebo diventa quindi un’ottima soluzione per godersi a pieno il terrazzo o il giardino, in modo da potersi rilassare o pranzare all’aperto senza rimanere troppo tempo sotto i raggi solari.

Esistono gazebi di ogni tipo, forma, dimensioni e materiali non resta che l’imbarazzo della scelta.

Se siete alla ricerca di un gazebo da giardino continuate a leggere per scoprire le caratteristiche che deve avere un gazebo, se e quali normative consultare. Preferite un gazebo in legno, in ferro battuto o in alluminio? Senza dimenticare la copertura adatta ad ogni gazebo.

Gazebo in primavera: modelli, guida e consigli

Una caratteristica indispensabile: la resistenza alle condizioni metereologiche

Gazebo in primavera: modelli, guida e consigli

Prima di scegliere un gazebo, dobbiamo valutarne bene le caratteristiche, dovrà essere robusto e resistere alle varie condizioni atmosferiche, perché è vero che siamo in primavera, ma non dimentichiamoci che anche in questa stagione si verificano piogge intense e forti venti.

Inoltre il nostro gazebo resterà montato per settimane, per mesi e ogni giorno sarà esposto al sole per cui è indispensabile che sia anche resistente ai raggi UVA e UVB.

La forma del gazebo

Gazebo in primavera: modelli, guida e consigli

Solitamente un gazebo da giardino ha una forma quadrata con dimensioni che vanno dai 2metri x 2metri ai 5metri x 5 metri. La misura più utilizzata è 3 x 3.

Esistono però anche gazebi di altre forme: rettangolare (una versione allungata del gazebo quadrato), circolare (che può essere anche esagonale o ottagonale) e a stella.

Ovviamente il gazebo deve essere scelto in base allo spazio in cui vogliamo collocarlo. La sua forma non deve risultare né troppo grande (non occupare tutto lo spazio a disposizione), né troppo piccola (offrire poco riparo rispetto all’area circostante). È quindi importante fare prima una valutazione del posto dove verrà messo il gazebo e poi scegliere la forma e le dimensioni più adatte.

Norme e regolamenti per l’istallazione di un gazebo da giardino

Gazebo in primavera: modelli, guida e consigli

Il semplice gazebo da giardino essendo una struttura smontabile e non avendo pareti in muratura, in linea generale non necessita di permessi e quindi può essere montato senza l’avvio di alcuna pratica.

Tuttavia, siccome ogni comune può deliberare in materia edilizia è consigliabile consultare il Regolamento edilizio del comune dove si intende istallare il gazebo per sapere se occorrono o meno delle autorizzazioni.

Se invece il gazebo scelto non è amovibile, ma presenta delle parti fisse occorre sicuramente informare il Comune, facendone richiesta o una semplice dichiarazione, dipende dalla normativa comunale.

I materiali di un gazebo da giardino

Gazebo in primavera: modelli, guida e consigli

Esistono varie tipologie di gazebi da giardino a seconda se lo si vuole duraturo nel tempo oppure facilmente trasportabile, che sia stagionale o resti montato per tutto l’anno.

In base all’utilizzo che si vuol fare del gazebo è preferibile sceglier un materiale piuttosto che un altro. Se si cerca un gazebo che sia resistente e che duri per vari anni è bene sceglierlo in legno o in ferro battuto. Se si preferisce un gazebo facilmente trasportabile è meglio prenderne uno in alluminio.

Gazebo in legno

Gazebo in primavera: modelli, guida e consigli

Un gazebo in legno è classico ed elegante e al tempo stesso rustico e romantico, è duraturo nel tempo ed anche bello da vedere.

Il legno scelto può essere massello o lamellare e solitamente è legno di quercia, ciliegio, abete o teck.

Gazebo in primavera: modelli, guida e consigli

Gazebo in ferro battuto

Gazebo in primavera: modelli, guida e consigli

Che sia in stile liberty o shabby chic il gazebo in ferro battuto è sicuramente pratico e funzionale.

Questo è un gazebo molto solido e resistente per cui non occorre smontarlo alla fine della stagione estiva anzi può rimanere montato tutto l’anno. In questo modo è possibile sfruttarlo non solo in primavera ed in estate, ma anche in una bella giornata di sole d’inverno.

Gazebo in primavera: modelli, guida e consigli

Gazebo in alluminio

Gazebo in primavera: modelli, guida e consigli

Per un gazebo facile da montare e leggero da trasportare bisogna putare su quello in alluminio rivestito.

Il gazebo in allumino è perfetto per chi lo vuole portare nella seconda casa e riporlo alla fine della stagione. Inoltre pur essendo un gazebo di ottima qualità ha dei costi molto più economici e alla portata di tutti.

Gazebo in primavera: modelli, guida e consigli

Gazebo o pergola

Gazebo in primavera: modelli, guida e consigli

Un’alternativa al classico gazebo è la pergola. In questo caso saranno le piante rampicanti a svilupparsi intorno ai pilastri e alle travi per creare un’area ombreggiata immersa nella natura.

Le pergole possono essere delle strutture a se stanti (un pergolato) oppure addossate all’abitazione (patio).

Oltre ai pergolati naturali, possiamo avere pergole in legno, metallo, pietra e vetro.

Gazebo in primavera: modelli, guida e consigli

Copertura per gazebi

Gazebo in primavera: modelli, guida e consigli

Abbiamo visto vari materiali per realizzare l’ossatura del gazebo, ma quali sono le coperture migliori? Ovviamente dipende dal tipo di materiale che si è scelto per la struttura del gazebo e dalla sua grandezza. Vediamoli nel dettaglio.

Una delle più utilizzate e al tempo stesso pratica ed economica è quella in PVC che ha il vantaggio di essere facilmente montata e smontata, oltre al costo davvero contenuto.

Un’altra copertura molto usata è quella in tela o tessuto, più elegante e raffinata rispetto a quella in PVC, ma un po’ più cara.

Vi è poi la copertura in tegole, che possono essere in cotto o canadesi. Queste non sono adatte e tutti i gazebi, ma indicate esclusivamente per alcuni tipi in legno o ferro battuto. Infine possiamo trovare le coperture in policarbonato e materiali cerati che sono impermeabili.

Gazebo in primavera: modelli, guida e consigli

Galleria idee e foto di gazebi in primavera

Sono tanti gli esempi di gazebi che si possono istallare in primavera, nella galleria le varie immagini.