Cucina in legno: vantaggi e svantaggi

Francesca Siani
  • Dott. in Comunicazione d’impresa

Il legno è un materiale che non passa mai di moda. Da sempre in casa sono presenti mobili e complementi d’arredo realizzati in legno. Oggi questo materiale può essere costoso e per niente sostenibile, per questo moltissime persone optano per materiali più ecologici, ma che abbiano un effetto legno. Se sei indeciso se optare per questo materiale, scopri vantaggi e svantaggi di una cucina in legno.

Galleria foto ed immagini

Abbellire cucina vecchia 10 idee 11

La cucina in legno è un grande classico, che oggi viene rivisitato utilizzando differenti materiali, trattamenti e colori. In cucina, in salotto o in camera da letto il legno può donare molto calore agli spazi, rendendo l’ambiente più accogliente.

Sicuramente il legno permette di ottenere maggiore intimità nella stanza, in particolare nei colori più rustici e caldi come il ciliegio, il cedro, l’acacia, il noce, l’olmo e il mogano. Scopri subito i vantaggi e gli svantaggi di una cucina in legno e scegli se donare questo tocco accogliente alla tua casa.

cucina-legno-02

Cucina in legno: quali sono i vantaggi

Gli aspetti positivi di avere l’arredamento della propria casa in legno sono moltissimi. Ecco allora i vantaggi di una cucina in legno.

cucina-legno-09

Un materiale tante sfumature

Il primo vantaggio è sicuramente estetico: esistono molte tipologie di legno naturale e trattato in grado di abbinarsi perfettamente al resto della casa. Stile moderno, minimalista, industriale, shabby-chic, contemporaneo… Qualunque sia il tuo stile di arredamento preferito potrai trovare arredi in legno in grado di abbinarsi bene.

Esistono moltissimi tipi di legno naturale, tratti da boschi in tutto il mondo e in grado di rendere la cucina l’ambiente più accogliente della casa. Tra i più utilizzati ci sono faggio, betulla, cedro, acacia, olmo, mogano, noce, ciliegio, pino, acero, faggio e tantissimi altri. Grazie poi ai trattamenti moderni e alle nuove tecnologie utilizzate, questi materiali possono ottenere effetti lucidi o opachi, possono essere intagliati o cassettonati.

cucina-legno-03

Il legno è molto resistente

Se trattato nel modo giusto il legno può essere in grado di resistere una vita intera. Investire in una cucina in legno naturale vuol dire infatti optare per materiali durevoli e in grado di resistere al tempo. Inoltre questo prodotto è anche facilmente riparabile e può essere modificato in qualsiasi momento attraverso diversi trattamenti.

Infatti, in caso di segni di usura o piccoli danni è possibile levigare il materiale oppure nascondere questi difetti con dei semplici intagli e delle rifiniture attente. Ancora oggi sono molti gli artigiani e le imprese che si occupano di questo tipo di lavorazioni e per questo richiedere le riparazioni non è così complesso.

cucina-legno-04

Gli abbinamenti di colore sono più facili

La vasta scelta di tipi di legno e di sfumature di colore grazie a trattamenti specifici rende ancora più piacevole esteticamente questo materiale. Il legno infatti è facilmente abbinabile a tantissimi colori, che possono creare contrasti forti, come il panna e il ciliegio, o sposarsi perfettamente, come il bianco e il faggio. Questa grande scelta di abbinamenti possibili rende il legno il materiale ideale anche per i più creativi e i maggiormente appassionati di arredo e design.

cucina-legno-05

Cucina in legno: quali sono gli svantaggi

I vantaggi di questa scelta d’arredo sono molti, ma sono abbastanza rispetto agli svantaggi della cucina in legno? Eccone alcuni.

cucina-legno-11

E’ necessaria tanta manutenzione

Certamente uno degli svantaggi della cucina in legno è dovuto alla sua manutenzione. Il legno naturale rispetto a molti altri materiali richiede infatti una maggiore cura e ulteriore attenzione alla sua manutenzione.

Periodicamente potrebbe essere richiesto un lavoro di levigazione e trattamento del legno. Inoltre alcuni fattori potrebbero portare il legno naturale a rovinarsi notevolmente, come i raggi solari che possono scolorire fortemente il legno.

cucina-legno-06

Attenzione agli ambienti umidi

L’umidità è sicuramente uno dei più grandi nemici del legno naturale. Il legno infatti è un materiale definito “igroscopico” grazie alla sua capacità di assorbire e rilasciare vapore acqueo. Questa sua capacità di assorbire umidità lo rende delicato e sensibile a perdite di acqua.

Per questo motivo il legno utilizzato per l’arredamento della cucina è sempre più spesso trattato con appositi metodi che lo rendono impermeabile. Se ciò non avviene, il legno potrebbe rimanere macchiato o marcire. Allo stesso tempo è consigliabile avere sempre un ambiente asciutto in casa, in modo da evitare di rovinare i pregiati mobili.

cucina-legno-07

Gli arredi in legno non costano poco

Se si è alla ricerca di un prodotto economico e poco dispendioso il legno naturale non è la soluzione ideale. Uno degli svantaggi di scegliere una cucina in legno è sicuramente il costo. Questo tipo di arredamento è sicuramente costoso, molto più delle alternative in truciolato o altri materiali industriali.

Allo stesso tempo però questo può rappresentare un ingente investimento iniziale in grado di durare tutta la vita: come anticipato infatti, se curato nel modo giusto questo materiale può resistere nel tempo e presentare quasi alcun segno di usura.

cucina-legno-08

Vantaggi e svantaggi della cucina in legno: foto e immagini

Hai valutato vantaggi e svantaggi e hai deciso di dare una chance a questo materiale? Scopri le numerose immagini della gallery fotografica che ti potranno ispirare nella scelta della tua prossima cucina in legno!