Come sfruttare un angolo del bagno: 6 idee geniali

Quanto è grande il tuo bagno? Che sia piccolo o piuttosto grande, ci sono molti spazi che potresti sfruttare. Che ne pensi di creare un angolo verde? Vorresti abbellire l’angolo lavatrice? Vediamo insieme come farlo.

come-sfruttare-angolo-bagno-1

Il bagno è una delle stanze che viviamo di più ma che, spesso, tendiamo a trascurare in fatto di arredamento e cura dei dettagli. Se ami l’interior design oppure hai problemi di spazio in questa stanza, questo articolo ti interesserà particolarmente: vedremo 6 idee diverse per sfruttare ogni angolo del bagno.

Per renderlo ancora più tuo, più bello e più funzionale. Le idee che abbiamo raccolto, sono adatte sia a bagni più piccoli che a quelli più grandi. In quest’ultimo caso, che fortuna che hai! Potrai anche metterle tutte le nostre proposte in pratica con un investimento contenuto. Cominciamo subito?

come-sfruttare-angolo-bagno-2

1. L’arte in ogni angolo: anche in bagno

Se hai un hobby come la pittura, la fotografia, il punto croce ma anche il ricamo, potresti creare delle opere uniche da appendere in un angolo del bagno. Scegli soggetti astratti o elementi del mondo naturale: fiori, animali, o pianeti. In questa stanza le parole d’ordine sono relax e pulizia, quindi, scegli qualcosa in questo senso.


Leggi anche: Il fascino della mansarda: i trucchi per renderla abitabile

Se preferisci, puoi ovviamente acquistare opere e stampe già pronte. Noi ti consigliamo di scegliere quadri di misure diverse se hai un bagno molto cozy o pop. Un dettaglio in più? Aggiungi delle lucine per un effetto super sparkly. Opta invece per una misura uguale per tutte, se il tuo bagno è particolarmente elegante, minimal e ami la simmetria.

come-sfruttare-angolo-bagno-3

2. L’angolo verde

Ci avevi mai pensato? In bagno, anche se hai solo un angolino a disposizione, puoi mettere tutte quelle piante che hanno bisogno di tanta umidità e che quindi l’assorbiranno, aiutandoti così a prevenire la formazione di macchie e muffe sulle pareti. Nella scelta delle piantine, dovrai tenere conto degli sbalzi di temperatura che si verificano nel bagno: rivolgiti ad un fioraio per tutte le istruzioni precise o fai una ricerca su internet. Noi intanto te ne consigliamo alcune perfette per questo ambiente:

  • l’aloe vera
  • l’orchidea
  • il bambù
  • il filodendro
  • l’asparagina
  • la felce
  • il photos.

Se hai una grande nicchia (abbastanza alta e larga) puoi posizionare lì più piante insieme, ed evitare così di poggiarci flaconi vuoti e altri oggetti antiestetici. Altrimenti, puoi sfruttare anche l’altezza della stanza e appendere le piante al bastone della tenda: in questo modo potrai sfruttare anche gli angoli più in alto. Come vedrai nelle foto che abbiamo inserito nell’articolo e nella galleria finale, un po’ di verde donerà al tuo bagno un aspetto molto curato e fresco.

come-sfruttare-angolo-bagno-4

3. Sfrutta ogni angolino del bagno

Per fortuna, oggi in commercio si trovano facilmente arredi per ogni stile e di ogni misura. Se hai un angolo vuoto, sfruttalo per posizionare un mobile per contenere asciugamani e detersivi. Oppure riviste e libri, in base alle tue esigenze.


Potrebbe interessarti: Arredo bagno color argento

Se il tuo spazio è stretto ma piuttosto alto, e in casa non hai un ripostiglio, puoi scegliere un mobile per riporre le scope. Così non dovrai più averle sparse per casa con il rischio di inciamparvi.

Un tocco da designer esperto? Scegli un mobile di un colore diverso, magari di una tinta pop, rispetto al mobile del lavandino. Così evidenzierai la differenza tra i due in maniera furba ed aesthetic. Oppure puoi scegliere un mobiletto vintage: fai una ricerca nei mercatini dell’usato e decidi se ripitturarlo o lasciarlo com’è in base ai colori del tuo bagno.

Se hai a disposizione un budget discreto, potresti anche contattare un falegname per commissionargli un mobile o delle mensole su misura, che entreranno perfettamente nel tuo angolo da arredare. Questa è sicuramente la soluzione ideale per spazi e metrature particolari.

come-sfruttare-angolo-bagno-5

4. Per un angolo elegante, scegli una consolle

Se in bagno non hai problemi di spazio ma semplicemente uno spazio da riempire, puoi acquistare una consolle, simile a quelle che si mettono all’ingresso. Questo tipo di mobile è molto elegante e versatile, ideale per chi ama curare anche gli angolini più piccoli della casa. Sfruttala per appoggiarvi quadri, set di bellissime candele, barattoli in vetro e fiori, conchiglie: potrai davvero sbizzarrirti!

come-sfruttare-angolo-bagno-6

5. Lampade di design, anche in bagno

Chi ha detto che in bagno non si possano avere delle belle lampade di design? Se, per esempio, hai un soffitto molto alto, ami lo stile minimal e hai un bagno molto moderno, ti consigliamo di acquistare delle lampade particolari, magari che scendano dal soffitto fino al pavimento. In questo modo riuscirai a sfruttare l’angolo vuoto e a dare al tuo bagno un’aria curata e unica. Scommettiamo che con questa soluzione spiazzerai davvero tutti?

Contemporary bathroom with copyspace

6. Un mobile per lavatrice

Infine, vediamo una soluzione molto pratica e funzionale. Molti di noi, in mancanza di un ripostiglio o di una stanza lavanderia, hanno scelto di posizionare la lavatrice in bagno, sacrificando un po’ di spazio.

In commercio, però, si trovano dei mobili pensati proprio per restare sopra la lavatrice: ciò che dovrai fare, sarà semplicemente prendere attentamente le misure e scegliere quello più adatto allo stile del tuo bagno. D’ora in poi, niente più scuse e niente più detersivi e vestiti lasciati sulla lavatrice.

come-sfruttare-angolo-bagno-8

Come sfruttare un angolo del bagno: foto e immagini

Sara Moccia
  • Scrittore e Blogger
  • Redattore specializzato in Arredo e Design
Suggerisci una modifica
Commenti Espandi

Lascia una risposta

Accedi per lasciare un commento.