Come organizzare un bilocale: 6 nuove regole

Fabiola Criscuolo
  • Dott. in Scienze Politiche

In che modo è possibile organizzare un bilocale? Quali sono tutte le regole, soprattutto innovative, che si possono utilizzare per arredare e decorare un appartamento di piccole dimensioni? Scopriamo insieme come rendere impeccabili le nostre mura domestiche.

Come organizzare un bilocale: 6 nuove regole

Galleria foto ed immagini

Tra le diverse tipologie di appartamento disponibili, quello preferito dalle coppie è senza dubbio il bilocale. Costituito soltanto da due zone, quella notte e quella giorno con un soggiorno/angolo cottura condiviso, è perfetto per chi trascorrere poco tempo dentro casa ma ricerca un ambiente organizzato e sistemato.

Anche nel caso prima citato, ovvero di coppie che trascorrono molto tempo per lavoro fuori casa, spesso però il bilocale si presenta come troppo piccolo e angusto, difficile da gestire a causa della mancanza dello spazio. In molti casi la percezione è dovuta a una cattiva organizzazione dello stesso. Organizzare correttamente un bilocale può infatti non essere sempre semplice come appare.

Gestire gli spazi, dosare le decorazioni, ricreare la giusta atmosfera sono tutti concetti facili da realizzare in un appartamento più grande, ma che quando devono essere riproposti all’interno del bilocale possono creare non poche difficoltà. In questo articolo abbiamo quindi raccolto una serie di idee nuove e particolari su come organizzare un bilocale per renderlo sempre vivibile.

Come organizzare un bilocale: 6 nuove regole

1. Colori chiari anche per dividere otticamente

Come organizzare un bilocale: 6 nuove regole

Come accennato precedentemente, una delle caratteristiche principali del bilocale sono le dimensioni ridotte dell’intero appartamento. Ciò comporta la necessità di rendere otticamente più ampio lo spazio a nostra disposizione.

In questo senso i colori aiutano in modo notevole a vivere meglio lo spazio e consentono anche di suddividere le zone di un open space. Un bilocale infatti è quasi sempre composto da una zona unica che consente di condividere cucina e soggiorno cercando di rendere entrambi gli ambienti più ampi e luminosi.

Per creare una suddivisione tra gli stessi un’idea è quella di utilizzare tinte differenti, sempre chiare e tenui per agevolare la percezione dello spazio, che creeranno una netta distinzione tra i due spazi della casa. L’utilizzo dei colori è valido non soltanto per le pareti, ma anche per i pavimenti e per il mobilio in generale.

2. Muri bassi in cartongesso

Come organizzare un bilocale: 6 nuove regole

Poiché spesso il bilocale si presenta come un open space, in particolare nella zona giorno, è possibile creare una suddivisione che non interferisca con lo spazio e con la luce ma che consenta di dare maggiore suggestività a tutto l’ambiente. Si tratta dei muri in cartongesso a metà parete.

Questi possono essere utilizzati per dividere la zona living da quella dell’angolo cottura e in molti casi possono trasformarsi in una penisola da sfruttare per i pasti più veloci o per gli aperitivi in compagnia.

Gli stessi sono ideali anche per ricreare piccoli angoli funzionali all’interno dell’abitazione, come ad esempio uno studio da ricavare dal soggiorno. In questo modo riusciremo ad ottenere il massimo del vantaggio anche da un appartamento di piccole dimensioni.

3. Sfruttare le altezze

Come organizzare un bilocale: 6 nuove regole

Considerata la grandezza limitata del bilocale, un’idea per organizzarlo è quella di sfruttare le altezze per sistemare e decorare la nostra abitazione. Librerie, pareti attrezzate, ma soprattutto mensole si dimostrano non soltanto elementi di design, ma anche soluzioni salvaspazio pratiche ed efficienti.

Queste possono essere infatti utilizzate in diversi ambienti della casa, dal soggiorno al bagno dove conservare tutti i prodotti per l’igiene personale. Molto particolare è anche l’utilizzo delle mensole come sostitute di elementi di arredo. Un esempio è la possibilità di adoperarle all’interno della camera da letto invece dei comodini per recuperare spazio e ampliare la percezione dello stesso.

4. Mobili multifunzione

Come organizzare un bilocale: 6 nuove regole

Per organizzare un bilocale la soluzione più idonea è quella di sfruttare i mobili multifunzione che consentono di gestire correttamente gli ambienti domestici. Un esempio può essere il letto contenitore nella zona notte. Questo permette non soltanto di avere il complemento di arredo portante dell’ambiente, ma anche uno spazio di archiviazione aggiuntivo che non interferisca con quello a nostra disposizione.

Anche nel soggiorno e in cucina è possibile utilizzare mobili multifunzione. In questo caso un esempio può essere una parete attrezzata utile per raccogliere decorazioni e arredamenti tipici del living, ma anche per organizzare il servizio da tavola della sala da pranzo, oppure un tavolo a scomparsa che quando non utilizzato può diventare una mensola di appoggio.

5. Sanitari sospesi

Come organizzare un bilocale: 6 nuove regole

Quando dobbiamo organizzare un bilocale non dobbiamo mai dimenticare il bagno. Come il resto della casa, anche questo ambiente potrebbe rivelarsi più piccolo e ristretto rispetto al tradizionale e proprio per questo motivo necessita di alcune soluzioni salvaspazio che consentono di percepire meglio l’ambiente circostante.

Un’idea che non passa mai di moda è quella di utilizzare sanitari sospesi indipendentemente dalla forma e dalla dimensione dello stesso. Una pecca del bilocale è infatti spesso quella di avere poca luce a disposizione. Con questo trucco daremo più aria all’ambiente riuscendo ad ampliare la percezione della stessa ed evitando l’utilizzo eccessivo dell’illuminazione artificiale.

6. Arredo minimal

Come organizzare un bilocale: 6 nuove regole

Che si tratti della zona giorno o della zona notte, un’idea per organizzare un bilocale è quello di puntare su un arredo minimal. Non parliamo soltanto dei complementi di arredo da inserire all’interno dell’abitazione, ma anche delle decorazioni dello stesso.

Utilizzare questa tipologia di arredo consente di non appesantire lo spazio a nostra disposizione e di conseguenza di ampliare otticamente quello a nostra disposizione, oltre a migliorare il filtraggio della luce all’interno dei singoli ambienti.

Galleria idee e foto su come organizzare un bilocale

L’organizzazione degli spazi della casa richiede sempre una notevole attenzione, in particolare se si tratta di locali di piccole dimensioni come un bilocale. In questa galleria di immagini abbiamo raccolto alcune idee innovative.