Come organizzare il secondo bagno

Fabiola Criscuolo
  • Dott. in Scienze Politiche

Quali sono gli utilizzi più pratici per il secondo bagno in casa? Come possiamo sfruttare al meglio questo secondo servizio? In questo articolo vedremo diverse idee per organizzarlo.

come-organizzare-il-secondo-bagno-01

Galleria foto ed immagini

Avere un secondo bagno in casa è di certo molto utile. Definito spesso come “bagno di servizio”, questo assume diverse funzioni a seconda delle nostre necessità. Spesso infatti un solo bagno non riesce ad adattarsi alle esigenze della famiglia, anche se si vive solo in coppia.

È in casi come questi che per esempio il bagno aggiuntivo potrebbe tornarci utile, permettendoci di guadagnare tempo importante la mattina e la sera.

Ma è anche vero che è difficile trovare una vera e propria identità a questo bagno, che sempre più spesso si trasforma in un deposito perché vorremmo dargli più funzioni.

In questo articolo vedremo quindi, qualche idea per organizzare al meglio il secondo bagno di casa in modo da scegliere anche l’arredo adatto. Trasformeremo così il secondo servizio, nel luogo più comodo e pratico della casa.

come-organizzare-il-secondo-bagno-02

Organizzare il bagno per massimo due funzioni

Presi dall’entusiasmo della stanza in più potremmo cadere nell’errore di voler fare di tutto. Il secondo bagno è certamente molto utile, soprattutto in una casa condivisa, ma non per questo non deve avere una funzione precisa.

A seconda delle dimensioni scegliamo una, massimo due funzioni che vogliamo dargli e rispettiamo la decisione iniziale. Questo ci tornerà utile non solo per scegliere il giusto arredo, ma anche per mantenere il bagno sempre in ordine in futuro.

come-organizzare-il-secondo-bagno-03

Bagno lavanderia

Ricavare una lavanderia in casa non è sempre possibile per questioni logistiche, ma con un secondo bagno questo problema può essere ovviato. Avendo infatti, anche un altro bagno da sfruttare non dovremo preoccuparci più di tanto delle misure e non dovremo temere di togliere spazio ai mobili, in favore di lavatrice e asciugatrice.

Avere un bagno lavanderia non vuol dire necessariamente eliminare gli igienici, ma che questi avranno un ruolo secondario. Per questo motivo possiamo puntare su sanitari sospesi, lavandini di grandezze ridotte e, se desideriamo, docce angolari che lasceranno più spazio a mobili per i detersivi. Se riusciamo possiamo anche valutare di inserire uno stendibiancheria da muro per quelle volte che non riusciamo a stendere fuori casa.

come-organizzare-il-secondo-bagno-04

Bagno personale

Quando si deve condividere casa non è sempre facile conciliare lo spazio con tutti i prodotti per la persona di tutta la famiglia. Soprattutto per le donne che possiedono più creme, lo spazio nei mobili sembra essere sempre troppo poco.

Un secondo bagno potrebbe risultare utile in questo senso. Possiamo infatti, trasformarlo in bagno personale e organizzarlo in modo da avere tutti i prodotti per la cura e l’igiene della persona organizzati a vista.

Per il bagno dell’uomo è infatti possibile inserire mensole accanto al lavandino con il rasoio e la schiuma da barba, per le donne invece, si può ricavare un angolo con toilette dove lasciare trucchi e maschere per il viso.

come-organizzare-il-secondo-bagno-05

Potrebbe interessarti 30 idee e foto per un bagno beige

Bagno con doccia

C’è chi preferisce la vasca e chi la doccia, ma averle entrambe in casa può risultare utile e pratico. In molti casi il bagno principale, detto anche “padronale” possiede una vasca da bagno che, soprattutto quando si va di fretta, non è molto pratica da utilizzare.

Per questo motivo inserire nel secondo bagno una doccia, anche se piccola, può rivelarsi davvero comodo. Potremmo sempre utilizzare questa per le giornate in cui andiamo di corsa, per esempio la mattina prima del lavoro, e la vasca per rilassarci alla fine della settimana in modo da ricaricarci.

come-organizzare-il-secondo-bagno-06

Bagno per gli ospiti

Se abbiamo un secondo bagno ma poca necessità di utilizzarlo nel quotidiano, possiamo sempre sfruttarlo quando riceviamo ospiti. Avere un servizio dedicato solo a loro ci permetterà non solo di garantire più privacy, ma anche di non badare a creme e accessori per la cura, che abbiamo lasciato fuori posto.

Inoltre, se utilizzato solo saltuariamente, questo bagno non necessiterà della stessa pulizia approfondita del primo, aiutandoci a risparmiare tempo durante le pulizie domestiche.

Possiamo anche dargli la doppia funzione di lavanderia e bagno ospiti, ci basterà acquistare mobili che “nascondano” la presenza di lavatrice, asciugatrice e detersivi.

come-organizzare-il-secondo-bagno-07

Bagno deposito

Oltre ad un secondo bagno un altro ambiente che potrebbe tornare utile in casa è lo sgabuzzino, quel luogo dove riporre detersivi per la casa, scope e panni per le pulizie. Ma non solo, può tornarci utile anche per avere una scarpiera che non interferisca con gli spazi della stanza.

Se non abbiamo questo ambiente un’idea può essere quella di adibire il secondo bagno a questo scopo. La cosa importante, in questo caso, è quella di non trasformare il bagno in un luogo disordinato e sciatto.

Per farlo è indispensabile acquistare mobili idonei che nascondano la presenza di questi accessori e ci consentano, in caso di emergenza, di utilizzare il bagno per la sua funzione principale.

come-organizzare-il-secondo-bagno-08

Come organizzare il secondo bagno: immagini e foto

La comodità del secondo bagno in casa è indiscussa, ma spesso finiamo per non dare a questa stanza la giusta importanza rendendolo un deposito di tante cose. In questa galleria di immagini trovate qualche idea per organizzarlo al meglio.