Come arredare un bagno stretto e lungo con lavatrice

Dove possiamo inserire la lavatrice in un bagno stretto e lungo? Quali mobili si possono usare per nasconderla? È possibile riuscire ad arredare un bagno piccolo con tutto l’occorrente ma al tempo stesso non avere un senso di oppressione? Continuate a leggere e avrete tutte le risposte.

Le nuove costruzioni prevedono quasi sempre case di dimensioni ridotte in cui è difficile inserire tutto l’arredo che desideriamo. In appartamenti simili tutti gli ambienti risentono della grandezza e, in molti casi, diventa difficile allestire riducendosi al minimo indispensabile.

È il caso dei bagni che, in molti casi, hanno una forma stretta e lunga difficile da gestire. Se inoltre, questo è l’unico a nostra disposizione sarà ancora più importante trovare soluzioni pratiche e salvaspazio che ci consentano di inserire tutti gli accessori utili, compresa la lavatrice.

Se il vostro bagno è come quello descritto, volete o avete la necessità di installare la lavatrice ma non sapete da dove partire, non dovete disperare. In questo articolo vedremo una serie di soluzioni ideali per nascondere questo elettrodomestico in un bagno ben arredato senza che la sua presenza possa risultare ingombrante.


Leggi anche: Scritte, testi, simboli e disegni ASCII

Posizionare la lavatrice sotto il lavandino

Quando ci si ritrova ad arredare un bagno stretto e lungo una delle soluzioni più pratiche è quello di organizzare il tutto su di un’unica parete, lavatrice compresa. In questo modo avremo molto più spazio per muoverci senza dover fare inutili slalom tra gli oggetti.

Esistono però due casi che potrebbero ostacolarci: non voler mettere troppo in vista l’elettrodomestico o non avere un bagno tanto lungo da poterla ospitare. In entrambi i casi la soluzione risiede nel mobile lavabo con la postazione per la lavatrice. Questa ci permetterà di averla nascosta ma al tempo stesso in una posizione comoda.

Usare un mobile coprilavatrice

Un’altra soluzione per inserire la lavatrice nel bagno è quella di coprirla con un mobile adatto allo scopo. Ricordando sempre il mantra del “tutto su una parete” scegliamo qualcosa di adatto all’arredo, magari della stessa linea di quello utilizzato per il lavandino.

In questo modo avremo creato anche continuità ma al tempo stesso avremo nascosto con stile la nostra lavatrice. Un altro aspetto positivo di questa soluzione è il poter utilizzare l’armadio sopra per riporre i detersivi e la cesta della biancheria e poter liberare ulteriore spazio nel bagno che assumerà un aspetto più ordinato.

Sfruttare lo spazio per una colonna lavanderia

Ricollegandoci al punto precedente è possibile inserire non solo la lavatrice, ma anche l’asciugatrice nel bagno stretto e lungo. Se infatti le misure prevedono la possibilità di introdurre un elettrodomestico, sfruttando l’altezza, potremmo posizionare anche un’asciugatrice o un’altra lavatrice a seconda delle nostre esigenze.


Potrebbe interessarti: Soggiorno lungo e stretto: 10 errori da non fare

Anche in questo caso è possibile porre la colonna di fianco al lavandino. Un trucco, avendo posizionato tutto su un unico lato, è quello di utilizzare proprio questa colonna per nascondere i sanitari e creare una sorta di privacy.

Posizionare la lavatrice sul fondo del bagno

Un’idea per trovare una postazione alla nostra lavatrice è quella di posizionarla sulla parete in fondo, magari dividendo lo spazio con la doccia e se le misure in larghezza lo permettono, possiamo inserire entrambi gli accessori ad una corretta distanza per poterci muovere tranquillamente.

Con l’utilizzo di un piatto doccia angolare riusciremo a guadagnare qualche centimetro utile allo scopo. In alternativa possiamo anche creare un piccolo muro divisorio che ci permetta di nascondere l’elettrodomestico a chi si trova in doccia.

La comodità di questa soluzione risiede nel fatto che spesso sulla parete in fondo è collocata anche la finestra e non tutti sono gradiscono renderla parte integrante della doccia. In questo modo potremmo sfruttare quei centimetri per posizionare la lavatrice.

Creare un antibagno

Per quanto il bagno stretto e lungo possa sembrarci un problema ci permette in realtà di creare una soluzione davvero comoda se necessitiamo di inserire anche la lavatrice: realizzare un antibagno.

Le soluzioni per operare in questo senso sono tante, dalla divisione dell’ambiente con un muro e porta, alla creazione di una parete in cartongesso con passaggio, fino all’utilizzo di un termoarredo a bandiera.

Creando un antibagno avremo modo di arredare i due ambienti come meglio riteniamo opportuno. Inoltre, pregio molto importante, questo ci permette di avere più privacy nel caso in cui la casa è condivisa. Renderà infatti possibile sfruttare entrambi gli spazi in contemporanea ma con “discrezione”.

Sfruttare la dimensione della lavatrice con carica dall’alto

Fin ora abbiamo posto esempi che ci consentivano di utilizzare la lavatrice con carica frontale. Considerando però che le dimensioni standard di questo elettrodomestico prevedono una profondità di 60 cm, ci scontriamo con una misura che potrebbe crearci problemi in bagni molto stretti.

In questo caso la soluzione risiede nella lavatrice con carica dall’alto. Anche questa ha una profondità di 60 cm, ma una larghezza di appena 40/45 cm. Possiamo quindi posizionare la lavatrice accanto al lavandino ma parallela alla parete. Anche in questo caso, per nasconderla, esistono soluzioni di mobili che si aprono dall’alto.

La lavatrice con carica dall’alto può rivelarsi utile anche nel caso volessimo collocarla, come proposto in precedenza, accanto alla doccia sulla parete in fondo al bagno ma non abbiamo lo spazio sufficiente. Grazie alla sua misura ridotta riusciremo certamente a fruttare quello spazio.

Come arredare un bagno stretto e lungo con lavatrice: immagini e foto

Molti sono i casi in cui ci ritroviamo a dover arredare un bagno stretto e lungo e, in quasi tutte le occasioni, è necessario inserire anche la lavatrice. Anche se può sembrarci impossibile all’inizio esistono diverse soluzioni che ci consentono di procedere in questo senso. In questa galleria di immagini troverete qualche idea per arredare un bagno stretto e lungo con la lavatrice.

Fabiola Criscuolo
  • Titolo di studio: Laurea Magistrale in Scienze Politiche
  • Autore specializzato in Arredamento, Design
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Vuoi seguire le novità in tema di casa, design, vedere le migliori idee per arredare, dipingere e tanti altri contenuti originali. Registrati gratuitamente alla nostra newsletter.