Come arredare un bagno rettangolare con doccia e lavatrice

Come possiamo arredare al meglio un bagno rettangolare? È possibile inserire nello stesso bagno la doccia e la lavatrice? Come ricaviamo lo spazio per entrambi? Vediamolo insieme in questo articolo.

come-arredare-bagno-rettangolare-doccia-lavatrice-01

Galleria foto ed immagini

La grande maggioranza dei bagni presenti in casa presenta una forma rettangolare, non sempre comoda da arredare con tutto ciò che ci occorre. Al momento dell’arredo infatti ci ritroviamo a dover valutare diverse opzioni che si rendono indispensabili nella vita quotidiana, come la presenza di una doccia.

Non tutti però, oltre al bagno, hanno a disposizione un ripostiglio o un angolo da modificare ad uso lavanderia e quindi ci si ritrova a dover inserire la lavatrice, altro elemento indispensabile, proprio nel bagno, magari in quello principale. Se la difficoltà di arredo è già alta in questa stanza, quando dobbiamo inserire oltre alla doccia anche la lavatrice aumentano.

Può sembrare un’impresa ardua, eppure esistono delle soluzioni che riescono a coniugare la presenza di questi due elementi nel bagno senza dover rinunciare all’aspetto estetico. Vediamo quindi come arredare un bagno rettangolare con doccia e lavatrice senza dover modificare le pareti.


Leggi anche: Scritte, testi, simboli e disegni ASCII

come-arredare-bagno-rettangolare-doccia-lavatrice-02

Posizionare la lavatrice accanto alla doccia

In un bagno rettangolare è indicato posizionare la doccia in fondo a questo, soprattutto nel caso di bagni stretti e lunghi. Una soluzione per arredare il bagno con la doccia e la lavatrice è quella che prevede di inserirli uno accanto all’altro.

Questa è una soluzione che si presta sia in caso di lavatrici con il carico frontale sia in caso di quelle con carica dall’alto che hanno il pregio di essere più strette. Per considerare questa opzione bisogna però avere ben chiare le misure con cui andremo a lavorare.

In caso queste non ci permettano di acquistare un piatto doccia possiamo sempre valutare una doccia a filo su misura che contribuirà a rendere l’arredo più moderno, separata dalla zona lavatrice con una parete.

Possiamo anche valutare di nascondere la lavatrice con una tenda e arredare la parte superiore con mensole per contenere detersivi o, se ne abbiamo la necessità, in caso di lavatrici con carico frontale, con una soluzione a colonna di lavatrice con asciugatrice.

come-arredare-bagno-rettangolare-doccia-lavatrice-03

Lavatrice nel mobile lavandino

Un’altra soluzione per inserire la lavatrice in un bagno rettangolare, dove è già presente la doccia, è quella di utilizzare un mobile per lavandino che la contenga. In questo caso le uniche dimensioni importanti sono quella della parete dove andrà posizionato il lavandino e quella della profondità.

In commercio esistono diversi tipi di modelli che ci permettono di coniugare questi due elementi. Molti sono provvisti di mobile sotto il lavandino utile per contenere i detersivi. In questi casi la doccia si può trovare al lato del lavandino o anche di fronte, ma la collocazione della lavatrice non interferisce con lo spazio totale, poiché occupa uno spazio già utilizzato.


Potrebbe interessarti: Come arredare un bagno stretto e lungo con lavatrice

Per ovviare poi, alla mancanza di un mobile dove riporre asciugamani e accessori per la cura del corpo, possiamo optare per un sistema di mensole che ci permettano di rendere l’ambiente più pulito e otticamente più grande o armadi da muro magari con specchi.

come-arredare-bagno-rettangolare-doccia-lavatrice-05

Posizionare la lavatrice di fronte la doccia

Quando le misure lo permettono, una soluzione per arredare un bagno rettangolare con doccia e lavatrice, è quella di posizionarli uno di fronte all’altro. Assicuriamoci che la superficie calpestabile tra i due elementi sia sufficiente per camminare e iniziamo ad arredare il bagno.

Questa soluzione può essere abbinata a quella della lavatrice nel mobile del lavandino. In alternativa possiamo anche valutare un mobile lavanderia: ideale, per non occupare troppo spazio all’interno del bagno, è quella che si sviluppa in altezza.


Idee design personalizzate per te? Iscriviti al gruppo

In questo caso non solo avremo posizionato la lavatrice, ma avremo a portata di mano detersivi o anche la cesta del bucato e al tempo stesso avremo arredato con stile il bagno, senza interferire con lo spazio della doccia.

come-arredare-bagno-rettangolare-doccia-lavatrice-06

Creare un antibagno

Fin ora abbiamo valutato soluzioni ideali soprattutto per bagni non molto grandi, ma ci sono anche casi di bagni rettangolari con una misura tale da permetterci di dividere la zona e creare anche un antibagno.

In questa nuova zona potremmo inserire la nostra lavatrice, mentre possiamo arredare il bagno vero e proprio con la doccia nella posizione che più risulta comoda in base alle misure. Questa si rivela essere una delle soluzioni migliori per arredare il bagno rettangolare con la doccia e la lavatrice.

Creare un antibagno non è difficile. Può essere realizzato con un muro in cartongesso e la porta, in modo da ricavare una nuova stanza. Un’altra idea è quella di dividere bagno e antibagno con un sistema di divisori, in plexiglas o anche con termo arredi a bandiera.

La praticità di questa soluzione consiste nel poter avere la giusta intimità mentre si utilizza la doccia, anche se qualche altro membro della famiglia utilizza la lavatrice. Inoltre, in questo caso, sarà possibile creare un vero e proprio angolo lavanderia completo di ogni necessità.

come-arredare-bagno-rettangolare-doccia-lavatrice-07

Come arredare un bagno rettangolare con doccia e lavatrice: immagini e foto

Arredare un bagno rettangolare con doccia e lavatrice può sembrarci impossibile, in realtà diverse soluzioni permettono di far convivere pacificamente questi due elementi qualsiasi siano le dimensioni del nostro bagno. In questa galleria di immagini trovate delle soluzioni da adottare per arredare con stile il vostro bagno.

Fabiola Criscuolo
  • Titolo di studio: Laurea Magistrale in Scienze Politiche
  • Autore specializzato in Arredamento, Design
Suggerisci una modifica