Come arredare un appartamento piccolo: i 12 errori da evitare

Arredare casa è sempre una sfida, ma ancor di più lo diventa quando l’appartamento ha dimensioni ridotte dove possiamo incorrere nel pericolo del troppo o troppo poco. Vediamo quindi insieme 12 errori da non commettere quando arrediamo un appartamento di dimensioni ridotte.

come-arredare-un-appartamento-piccolo-i-12-errori-da-evitare-01

Galleria foto ed immagini

Una casa grande e spaziosa sarebbe il sogno di chiunque. Una che riesca ad accogliere tutti i tipi di mobili che abbiamo in mente e che ci consenta di dare sfogo a tutta la nostra creatività e alle nostre passioni. Sembra quasi impossibile dover rinunciare a quel mobile che abbiamo visto o al tavolo da 12 posti, ma non si può avere tutto.

Il rischio di incorrere in errori di arredo è sempre dietro l’angolo, ma se questi possono essere poco evidenti in una casa grande, diventano lampanti in un appartamento di piccole dimensioni. Qui infatti, abbiamo tutto sott’occhio e quella che da sola sembra una banalità potrebbe risultare pesante nell’insieme.

Eppure, per esigenza o piacere, molti di noi si ritrovano nella situazione di dover arredare un appartamento di piccole dimensioni. Senza quindi lasciarci prendere dal panico, ecco una lista di 12 errori da evitare quando scegliamo il nostro arredo.


Leggi anche: Scritte, testi, simboli e disegni ASCII

come-arredare-un-appartamento-piccolo-i-12-errori-da-evitare-02

1. Addossare tutto alle pareti

Uno degli errori più comuni che si commette quando si sceglie l’arredo per un appartamento di dimensioni ridotte è quello di sfruttare solo le pareti nella speranza che, lasciando spazio al centro della stanza, questa risulti più grande.

In realtà l’effetto che si ottiene è quello opposto e anzi, si rischia di avvertire anche un senso di oppressione che contrasta con la serenità che dovremmo vivere tra le mura domestiche. Possiamo quindi, optare sì per mobili che si addossino alle pareti, ma anche per pezzi di arredo che arricchiscano il centro della stanza, come un tavolo particolare.

come-arredare-un-appartamento-piccolo-i-12-errori-da-evitare-03

2. Lasciare le pareti spoglie

Se l’errore del punto precedente è da evitare non significa che dobbiamo incorrere in quello opposto: lasciare le pareti completamente spoglie. Non si parla solo di mobili, ma anche di cornici, quadri e altri complementi che diano un senso di vita alla casa.

L’errore comune è quello di credere che se la parete è libera dona senso di spazio. In realtà non c’è niente di più errato. Eccedere nello stile minimal rende l’arredo impersonale e freddo.

Quindi, senza appesantirle, liberiamo la fantasia con cornici di stampe o foto dei nostri viaggi o se preferiamo con stickers e stencil che daranno un tocco di personalità all’ambiente.

come-arredare-un-appartamento-piccolo-i-12-errori-da-evitare-04

3. Usare troppi mobili per contenere

Quando l’appartamento è piccolo si ha l’impressione di non avere abbastanza spazio per conservare tutto e siamo portati a sfruttare ogni parete, angolo o altro come contenitore. Questo è un altro errore da evitare se non vogliamo rischiare di avere una casa che sembra soffocarci.


Potrebbe interessarti: 10 errori da non fare per non invecchiare troppo il tuo appartamento

Il numero eccessivo di contenitori infatti, potrebbe rischiare di rendere disarmonico l’ambiente. Questo però non significa non doverne avere, ma solo studiarli meglio e magari nasconderli alla vista. Ad esempio possiamo optare per un letto con contenitore, pratico e comodo per conservare non solo la biancheria da letto, ma anche i vestiti della stagione successiva.

come-arredare-un-appartamento-piccolo-i-12-errori-da-evitare-05

4. Arredare con soli elementi piccoli

Per un appartamento piccolo siamo portati a pensare di acquistare solo mobili piccoli: il divano a due posti, il tavolo piccolo, la libreria ridotta, il tappeto piccolo, ecc. Questo è un errore comune che rischia di trasformare la nostra casa in una riproduzione di quella di un Lillipuziano.

Per arredare infatti basta tener conto degli spazi e magari puntare su un solo arredo importante per stanza, che sia il divano, il tavolo da pranzo, la libreria o il mobile per la televisione. Scegliamo l’arredo chiave in base alle nostre preferenze e poi, continuiamo con il resto in base allo spazio a nostra disposizione.


Idee design personalizzate per te? Iscriviti al gruppo

come-arredare-un-appartamento-piccolo-i-12-errori-da-evitare-06

5. Arredare con mobili troppo grandi

Anche arredare solo con mobili troppo grandi è un errore che si commette spesso quando si arreda un appartamento di piccole dimensioni. In questo caso il rischio è quello di non avere spazio per muoversi all’interno di casa.

Come abbiamo detto prima si può puntare su un pezzo dell’arredo che sia quello importante, ma anche per questo si deve tener conto delle giuste dimensioni. Non possiamo infatti, acquistare un letto king size in un monolocale dove andrà ad occupare quasi tutto lo spazio. In molti casi la soluzione ideale può essere quella di scegliere mobili su misura che ci aiutino ad avere ciò che desideriamo senza dover occupare spazio calpestabile.

come-arredare-un-appartamento-piccolo-i-12-errori-da-evitare-07

6. Mischiare (troppi) stili diversi

Mischiare stili diversi è sempre un rischio, in case grandi come in quelle piccole. Ma se in appartamenti grandi questo problema può essere da poco grazie alle dimensioni che consentono di avere una sorta di pausa tra uno stile e l’altro, diventa un errore negli appartamenti di piccole dimensioni.

In questi casi infatti abbiamo tutto “sott’occhio”: la variazione di stile è molto più evidente. Pensiamo ad esempio ad un monolocale: non possiamo arredare la cucina con uno stile shabby chic, il salotto antico e la camera moderna essendo tutto un unico ambiente. Renderebbe la casa ancora più piccola otticamente e opprimente. Mischiamo gli stili se vogliamo, ma pochi e con saggezza.

come-arredare-un-appartamento-piccolo-i-12-errori-da-evitare-08

7. Dividere gli spazi solo con pareti

Tutti vorremmo la nostra privacy, o magari anche solo un piccolo angolo isolato che sia dedicato ad una specifica attività, come ad esempio uno studio ricavato dal salotto. La soluzione più semplice che ci viene in mente è quella di creare una divisione con una parete in cartongesso, ma questo, in appartamento di piccole dimensione, rimpicciolirebbe ulteriormente la casa.

L’errore infatti è quello di pensare che si possa dividere solo con le pareti quando esistono molti modi, anche più aggraziati stilisticamente parlando, che possono farci ricavare una nuova “stanza” senza appesantire l’arredo.

Possiamo ad esempio usare una libreria per dividere salotto e studio o un divano importante per segnare la divisione tra cucina e salone. Dobbiamo solo lavorare più di fantasia.

come-arredare-un-appartamento-piccolo-i-12-errori-da-evitare-09

8. Non sfruttare le altezza

Un errore comune che si commette negli appartamenti piccoli è quello di non sfruttare le altezze. Di solito infatti siamo portati a scegliere un tipo di arredo che ci consenta di avere tutto sotto mano senza dover ricorrere a sgabelli o scale, ma in un appartamento piccolo l’altezza può ovviare alla dimensione ridotta.

Non parliamo solo di creare soppalchi in case dal soffitto davvero elevato, ma anche di sfruttare soluzioni di arredo che consentano di aumentare lo spazio calpestabile.

Un esempio può essere il letto a soppalco che ci consentirà di guadagnare spazio per una scrivania in caso necessitassimo di uno studio in casa, o di un mobile per i vestiti se la stanza è molto piccola.

PhotoRepro: 0 PhotoRepro: 1PhotoRepro: 2PhotoRepro: 3Retouch: Conny O

9. Non illuminare abbastanza

Non illuminare abbastanza una stanza è un errore per qualsiasi tipo di appartamento, ma in uno di piccole dimensioni diventa uno di quelli che si dovrebbe evitare ad ogni costo. Lasciare angoli bui infatti, rimpicciolisce qualsiasi ambiente, grande o piccolo che sia e se ciò è passabile in una casa grande non è fattibile in una piccola.

Valutiamo quindi non solo la luce naturale, ma anche il posizionamento strategico di punti luce artificiali che ci permettano di creare un’illusione di grandezza: possiamo mettere una piccola luce nella parete attrezzata, una lampada al lato del divano, ma anche qualche candela sul tavolo illuminerà l’ambiente. Vediamo quali sono gli angoli più bui e cerchiamo la soluzione adatta che ci permetta di illuminarli.

come-arredare-un-appartamento-piccolo-i-12-errori-da-evitare-11

10. Dimenticare gli specchi

Avere specchi in casa non significa essere narcisisti. Questi infatti, posizionati nei punti giusti, aiutano a rendere otticamente più grande la stanza dove vengono collocati grazie al riflesso che trasmettono. Un supporto davvero valido per chi arreda un appartamento piccolo.

L’errore è infatti, quello di non valutare l’importanza di questo pezzo d’arredo all’interno del nostro appartamento. Uno specchio, insieme alle giuste luci, ci aiuterà a percepire più spaziosa la stanza e a infondere un senso di serenità all’ambiente.

come-arredare-un-appartamento-piccolo-i-12-errori-da-evitare-12

11. Usare colori troppo scuri

I colori troppo scuri rimpiccioliscono, è ormai risaputo. Usarli quindi, in un appartamento di dimensioni ridotte non aiuta a creare un’armonia o anche un senso di grandezza dell’ambiente. Per questo motivo, per un appartamento piccolo, sarebbe il caso di usare colori dalle tonalità pastello che possano donare luminosità.

Ciò non significa non poter proprio usare un colore scuro all’interno dell’appartamento. Se proprio ci piace avere un colore più intenso possiamo optare per dipingere una sola parete con un colore scuro e abbinare le altre con un tono pastello che crei armonia. Magari evitiamo di appesantire quella parete con mobili cupi ma, optiamo per posizionare lì lo specchio e le cornici dai toni luminosi.

come-arredare-un-appartamento-piccolo-i-12-errori-da-evitare-13

12. Non tener conto delle esigenze personali

Arredare un appartamento piccolo non significa dover rinunciare a qualcosa, ma solo adattarsi agli spazi. L’errore che si commette infatti, dopo aver dato un’occhiata ad esempi di arredo, è quella di copiarli fedelmente senza tener conto delle nostre esigenze personali.

Se siamo persone che lavorano sempre fuori casa e a cui non piace sperimentare con il cibo non ci occorrerà una cucina grande. Allo stesso modo, se non siamo soliti invitare troppi ospiti, possiamo evitare di puntare sulla sala da pranzo o anche l’angolo pranzo. Scegliamo l’arredo in base a ciò che ci piace, che vogliamo e che ci rende felice, rispettando i punti precedenti. Solo così riusciremo ad avere un ambiente confortevole e pratico.

come-arredare-un-appartamento-piccolo-i-12-errori-da-evitare-14

Come arredare un appartamento piccolo: immagini e foto

Se ci accingiamo ad arredare un appartamento piccolo dobbiamo sapere che esistono errori in cui tutti rischiamo di incorrere. Ecco quindi una galleria di immagini con i 12 errori da evitare quando arrediamo un appartamento piccolo.

Fabiola Criscuolo
  • Titolo di studio: Laurea Magistrale in Scienze Politiche
  • Autore specializzato in Arredamento, Design
Suggerisci una modifica