Colori migliori per un bagno piccolo

Beatrice Verga
  • Dott. in Comunicazione & Media Digitali

Quando si tratta di arredare la stanza da bagno, non bisogna lasciare nulla al caso. Ciò significa che, nell’eventualità di un bagno di pochi metri quadri, è necessario scegliere con attenzione i colori in modo da massimizzare la resa degli spazi. Se vuoi scoprire come gestire le scelte cromatiche in questo ambiente della casa, in questo articolo trovi alcune informazioni preziose.

Galleria foto ed immagini

colori-per-bagno-piccolo

Il bagno, ambiente della casa dedicato al relax per eccellenza, nei contesti abitativi odierni è spesso di piccole dimensioni. Quando si ha a che fare con queste situazioni non bisogna disperare!

Esistono infatti diversi trucchi che, passando delle scelte cromatiche, aiutano tantissimo a creare dei contesti spaziali affascinanti. In questo articolo, puoi trovare diversi consigli pratici utili sia per le pareti, sia per gli altri elementi del bagno.

colori-per-bagno-piccolo

Colore pareti bagno piccolo: le scelte migliori

Nel momento in cui si discute dei colori migliori per un bagno piccolo, è doveroso fare riferimento alle cromie più adatte alle pareti. Una delle alternative più gettonate è senza dubbio quella del bianco, che permette sia di conferire luminosità all’ambiente, sia di rendere il contesto della stanza da bagno un luogo all’insegna del relax.

Come non citare poi i colori pastello? Ideali per dare un tocco di vivacità alla stanza da bagno, vanno benissimo anche quando questa non è particolarmente grande. Per quanto riguarda le cromie specifiche, tra le più congeniali troviamo l’azzurro e il rosa.

colori-per-bagno-piccolo

Piastrelle adatte a un bagno piccolo

Sono tanti gli aspetti da considerare quando ci si trova a decidere i colori migliori. Cosa fare, per esempio, se si ha intenzione di inserire le piastrelle in questo ambiente della casa? Anche se può sembrare un consiglio in contrasto con quanto precedentemente ricordato, una buona idea è quella di orientarsi verso le piastrelle di colore nero.

Attenzione, però: vanno abbinate in maniera sapiente! Un utile consiglio al proposito prevede il fatto di associarle a superfici bianchi, in modo da creare un contrasto a dir poco originale che, senza dubbio, non passerà inosservato.

colori-per-bagno-piccolo

Abbinamento colore rivestimento bagno

Giocare con le cromie dei rivestimenti degli elementi d’arredo è fondamentale. Esistono diversi abbinamenti da tenere in considerazione. Tra questi, rientra il mix tra il bianco e il legno (meglio se si opta per essenze di colori chiari).

In questi frangenti, è bene inserire anche degli specchi, in modo da ottimizzare il senso di profondità dell’ambiente. Proseguendo con i consigli su come gestire i colori dei rivestimenti nel bagno piccolo, un doveroso cenno deve essere dedicato al beige, che si sposa alla perfezione con il legno dai toni scuri.

colori-per-bagno-piccolo

Abbinamento colori mobili bagno

Come abbiamo appena visto, gli abbinamenti cromatici contano tantissimo nel bagno di piccole dimensioni. Tra i colori che si possono chiamare in causa per ottimizzare la resa spaziale, rientra per esempio il verde acqua, che può essere scelto per il mobile del lavandino – ma anche per la doccia o per la vasca – e associato a elementi d’arredo di colore bianco.

colori-per-bagno-piccolo

Idee per arredare un bagno

Tra le idee, rientra il fatto di focalizzarsi su arredi contraddistinti da cromie di colori tra il beige e il rosa cipria.  Come sopra accennato parlando del bianco e del nero, i contrasti sono benvenuti. Anzi, rappresentano un espediente molto utile quando si ha un bagno piccolo e permettono di movimentare le superfici. Se li si sceglie, però, è il caso di non includere più di due cromie.

colori-per-bagno-piccolo

Carta da parati e tenda doccia

Tornando a tutto quello che riguarda i muri, è impossibile non soffermarsi sui vantaggi della carta da parati. Entrando nel vivo delle alternative possibili, ricordiamo l’opportunità di ricorrere a decorazioni con motivi geometrici, ma anche a decorazioni floreali e figurative. Grazie a quella preziosa alleata dell’arredamento che è la carta da parati, è possibile dare vita a dei veri e propri effetti scenografici, dando respiro all’ambiente della stanza da bagno.

Tra le altre scelte che si possono fare, riguardo i possibili colori da utilizzare, rientra quella della tenda della doccia. Come sceglierla? Meglio colorata e, se possibile, fissata in alto, in modo da creare un effetto illusorio di allungamento delle pareti.

colori-migliori-per-un-bagno-piccolo

Sfrutta la struttura del bagno

In questo articolo non abbiamo citato il soffitto, che può rappresentare un alleato speciale per ottimizzare la resa spaziale del bagno piccolo. Soprattutto se la stanza ha una forma stretta, una buona idea può essere quella di colorare solo questa parte del bagno, lasciando bianche – o di altri colori chiari – le pareti.

colori-per-bagno-piccolo

Abbina la giusta porta

Un’altra scelta dirompente e creativa riguarda la porta d’ingresso. Se si ha un bagno di piccole dimensioni, si può dipingerla di un colore sgargiante, orientando verso cromie sobrie le pareti e gli arredi principali.

Attenzione: nel momento in cui si sceglie il colore della porta, è consigliabile selezionarlo anche nell’ottica di un eventuale abbinamento con strutture porta asciugamani. Se proprio non si riesce a trovare una cromia di proprio gradimento, nessuna vieta di scegliere una porta con la facciata principale a specchio.

colori-migliori-per-un-bagno-piccolo

Colori migliori per bagno piccolo: foto e immagini

Ora che hai finito di leggere l’articolo, non ti resta che scoprire anche la galleria fotografica che abbiamo preparato per te, ricca di spunti e trucchetti per iniziare subito a scegliere i colori per il bagno piccolo.