Colori eleganti per l’ingresso: 5 idee e foto

Antonella Palumbo
  • Dott. in Scienze dell'amministrazione

Non trascurare l’ingresso di casa, anche questa stanza ha bisogno di essere valorizzata. Quello che ti occorre sono degli spunti creativi per dipingere o dare un tocco nuovo all’ingresso di casa. Ecco qui 5 idee e foto di colori eleganti da scegliere per il tuo cambio look!

Galleria foto ed immagini

5-colori-per-ingresso-2

Quando si parla di arredamento si pensa subito al salotto, alla camera da letto, alla cucina e molto dopo all’entrata. Ma l’ingresso di una casa dice molto dello stile del proprietario e non a caso i migliori architetti e interior designer, consigliano di non trascurarlo.

In fondo si tratta della prima area della casa che noterà un visitatore, o anche semplicemente il corriere che ci consegnerà un pacco! Non è scontato selezionare la tonalità giusta per l’entrata della propria abitazione, perché bisogna tener conto di diversi fattori. In questo articolo ti suggeriamo 5 idee corredate da foto di colori appropriati per il tuo ingresso.


Leggi anche: Arredare l’ingresso con guardaroba: 10 idee e foto

5-colori-per-ingresso-5

1. Eleganza del bianco per l’ingresso

Il bianco classico è sempre una buona idea, dona luce e dà una sensazione di ordine e pulizia. Colore non colore, chic e luminoso, è una scelta rassicurante. Esistono tantissimi possibili accostamenti: il mix con il nero crea giochi di volumi e geometrie, il bianco e il blu sono una combinazione di colori classica che non passa mai di moda. Il total white, invece, ingrandisce notevolmente la prospettiva.

Un altro modo per valorizzare l’uso del bianco è nella scelta della pavimentazione in palette, come nel caso del marmo chiaro. Il bianco e il grigio risultano infatti, sensazionalmente eleganti. L’effetto in questione è generalmente opaco ma, per chi preferisce il brillante può usare una mattonella classica bianca.

Se l’intenzione è di riscaldare l’ambiente in modo raffinato si può optare per un parquet chiaro. Sia che tu preferisca il bianco lucido o quello sporco, questo colore versatile è un compagno ideale per i rivestimenti e le finiture.

5-colori-per-ingresso-2

2. Raffinatezza dell’avorio per l’ingresso

L’avorio come il bianco è sempre una scelta apprezzata: tenue ed essenziale illumina gradevolmente l’ambiente. Si tratta di una tonalità chiara che nello spettro dei colori si trova tra il bianco e il crema.

La sua neutralità crea un senso di calore e calma, unificando le possibili diverse tonalità dell’atrio. L’avorio è anche generalmente associato all’opulenza e di conseguenza a oggetti di grande valore.


Potrebbe interessarti: Abbinamenti migliori pareti blu in cucina: 10 idee e foto

Esistono diversi modi per portare l’avorio nella propria entrata di casa, il primo dei quali è abbinarlo a un colore scuro, come il blu o il nero, per creare un punto focale luminoso. Può anche essere utilizzato per aggiungere profondità a una stanza se abbinato a tonalità calde.

Un’altra idea? Sta divinamente in compagnia del legno scuro. Per un aspetto moderno si può giocare con più di tre colori. Per aumentare invece la luminosità dell’atrio è bene mettere all’ingresso uno specchio grande e dei complementi d’arredo in palette.


Idee design personalizzate per te? Iscriviti al gruppo

5-colori-per-ingresso-6

3. Una scelta moderna: il rosa per l’ingresso

Questo è l’anno del rosa in tutte le sue versioni e perchè no, chi vuole spingersi oltre potrebbe prendere in considerazione il rosa shocking. Questo colore si impone alle nuove generazioni con stile e freschezza. Sebbene quello chiaro sia un colore delicato, è sempre consigliabile bilanciarlo bene per non commettere errori di stile alquanto pacchiani.

Un’idea può essere quella di dipingere il muro d’ingresso in un affascinante rosa. Sotto la parete principale, si potrebbe abbinare un complemento d’arredo in legno scuro. Un’altra opzione è un divano da ingresso con attaccapanni abbinato ma dai toni scuri.

Per chi preferisce i toni chiari: un tappeto bianco può generare il giusto contrasto oppure ci può aiutare una lampada pronta a illuminare l’ambiente.

5-colori-per-ingresso

4. Opulenza ed eccentricità con l’ingresso blu

Considerato un colore calmante in grado di trasmettere pace e serenità, il blu è il colore del cielo e dell’oceano ma anche dell’estate, nelle sue numerose declinazioni affascina e delizia tutti. Sia che si prediliga una full immersion in questa nuance sia che si dosi a piccoli tocchi, ha il potere di rendere chic senza esagerare o stancare. Il blu scuro infonde profondità, ma anche opulenza se abbinato all’oro.

Blu è da sempre sinonimo di eleganza e rigore, si può giocare con delle gradazioni di colore oppure dar luce con colori più brillanti come l’ocra, il già citato oro, il bianco, l’argento. L’arredamento se scelto chiaro risalterà notevolmente, mentre se troppo scuro potrebbe risultare opprimente. Meglio includere anche uno specchio o più lampade ben posizionati per illuminare l’atmosfera ed esaltare il blu.

5-colori-per-ingresso-1

5. Verde per un ingresso raffinato

Il verde è sempre una scelta elegante sia se declinata in stile retrò che moderno. Ideale l’accostamento al legno, sia come parquet che come complementi d’arredo: una bella libreria, un mobile antico, un attaccapanni, una consolle. Completano il tutto un quadro o una foto vintage e l’immancabile specchio.

Se non vuoi semplicemente del verde sulle pareti ci sono le decalcomanie personalizzate. Queste sono portentose perché danno alla stanza un tema specifico che può variare, dallo stile tropicale al tradizionale animalier.

5-colori-per-ingresso-4

5  foto e immagini di colori eleganti per l’ingresso: foto e immagini

Sappiate che l’ingresso di casa sarà la pietra miliare del vostro stile. Anticiperà ai vostri visitatori l’eleganza della vostra dimora, accogliendoli con luce e fascino. Se siete alla ricerca di qualche altra idea, ecco la galleria delle immagini per continuare a ispirarvi.